Home > News > Vaccini, anche SDA in campo per consegnare le dosi. Intanto le regioni aprono agli over 40

Vaccini, anche SDA in campo per consegnare le dosi. Intanto le regioni aprono agli over 40

scritto da: Cristina_Guerra | segnala un abuso

Vaccini, anche SDA in campo per consegnare le dosi. Intanto le regioni aprono agli over 40


Poste Italiane è sempre protagonista, anche sulla campagna nazionale di vaccinazione. È infatti già al lavoro sulle strade la flotta di SDA Express Courier: 28 furgoni speciali sono in viaggio per conto del Commissariato per l’Emergenza Sanitaria con l’obiettivo di distribuire complessivamente entro oggi 327.700 dosi di vaccino Vaxzevria, di Astrazeneca, e Janssen, di Johnson&Johnson. Saranno consegnate ai punti di raccolta regionali di Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Abruzzo, Puglia, Calabria, Sicilia e, naturalmente, Toscana.
Intanto proseguono le somministrazioni agli over 40: in diverse regioni d’Italia nella giornata di ieri, lunedì 17 maggio 2021, è scattato il click day, dando l’opportunità alle leve più giovani di prenotarsi. A dare il via all’operazione è stato il generale Francesco Figliuolo che, nei giorni scorsi, ha dato l’ok per fissare gli appuntamenti anche per i nati fino al 1981. Nel documento redatto dal Commissario per l’emergenza permane comunque la salda raccomandazione di continuare a mantenere particolare attenzione verso i soggetti fragili.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Campagna vaccinale anti Covid: corsa contro il tempo per vaccinare tutti gli italiani


Vaccini per il COVID19: “Dalla fase 3 all’approvazione, dalle certezze ai dubbi, parola agli esperti”


Per contrastare le varianti del virus Sars-Cov-2 velocizzare il piano vaccinale


Secondo il Cyber Defense Report di McAfee Il 57% degli esperti mondiali è convinto che sia oggi in atto una corsa agli armamenti cibernetic


Salute dei bambini e vaccini, l’approfondimento di Susanna Esposito


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Mercato immobiliare, l’Italia il Paese più conveniente per investire. Tra le città Milano al top

Mercato immobiliare, l’Italia il Paese più conveniente per investire. Tra le città Milano al top
Un potenziale turistico enorme, 55 siti Unesco e vantaggi interessanti in tema di fiscalità (fino a un tetto massimo del 90%) per gli investitori immobiliari. Gli immobili in Italia incontrano i gusti di diverse tipologie di investitori stranieri, siano essi interessati per il piacere di gustare alla “dolce vita” o semplicemente per i numeri e guadagnare con l’immobiliare. Parlando in Italia si pe (continua)

"A riveder le stelle", debutta al Giro d'Italia


Il colossal “A Riveder le Stelle” debutta in anteprima mondiale al 141esimo Giro d’Italia. È molto più di un omaggio al 700 esimo anniversario dalla morte di Dante Alighieri quello di “A Riveder le stelle” prodotto in esclusiva da Visionnare Performing Arts Experience che traduce in spettacolo il cantico dell’Inferno accompagnando in prima persona lo spettatore alla scoperta dei peccati e dei prot (continua)

Covid: infezioni, da Mba nuovo dispositivo per prevenirle 

Covid: infezioni, da Mba nuovo dispositivo per prevenirle 
Nuova frontiera nella prevenzione delle infezioni, tema direttamente collegato all’attuale pandemia Covid. Mba Italia, leader nel settore della distribuzione di tecnologia medico-chirurgica, ha infatti presentato alle Comunità Medico-Scientifiche Chirurgiche un innovativo dispositivo per la prevenzione ed il trattamento delle infezioni. Si tratta dell’unico carrier di antibiotici in Europa, approv (continua)

Artigianato artisico, il grido di allarma di CNA Toscana

Artigianato artisico, il grido di allarma di CNA Toscana
Non sono state oggetto di particolari restrizioni, ma hanno comunque pagato un prezzo altissimo, superiore a quello di molte altre realtà colpite dalla pandemia. Sono le aziende dell’artigianato artistico, che nel 2020 hanno subìto un drastico calo di fatturato, con perdite comprese tra il 40% e l’80%. La categoria è ovviamente legata al turismo e, in assenza di flussi di visitatori, ha visto cola (continua)

Fiscalità del tabacco, tra riequilibrio e sostenibilità gettito

Diversità di trattamento fiscale tra i prodotti con tabacco combusto, le sigarette tradizionali e quelle con tabacco riscaldato ed esigenza di un riequilibrio, tenendo conto che evidenze scientifiche hanno smentito che il tabacco riscaldato sia meno dannoso di quello combusto. Se ne è parlato in un convegno online organizzato da Casmef-Luiss, dal titolo “La fiscalità del tabacco tra sostenibilità (continua)