Home > Ambiente e salute > LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGA

LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGA

scritto da: Lunaste1 | segnala un abuso

LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGA

I giovani d’oggi sono più esposti che mai alla droga. In base ad un sondaggio condotto dai Centri per il Controllo delle Malattie nel 2007, il 45% degli studenti di scuola superiore a livello nazionale aveva bevuto alcol e il 19,7% aveva fumato erba nell’arco di quel mese. Le persone assumono droga perché vogliono cambiare qualcosa nella propria vita. Loro pensano che le droghe siano una soluzione. Ma alla fine le droghe diventano il problema. Anche se è difficile affrontare i propri problemi, le conseguenze dell’uso di droga sono sempre peggiori del problema che si sta cercando di risolvere. La vera risposta è quella di informarsi e di non far uso di droga in primo luogo.


LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGA

Le droghe sono diventate parte della nostra cultura dalla metà dell’ultimo secolo. Nel 1960 queste sostanze venivano pubblicizzate dalla musica e dai mass media, permeando ogni aspetto della società.

È stato stimato che a livello mondiale 208 milioni di persone fanno uso di droghe illegali. Negli Stati Uniti, un sondaggio a livello nazionale condotto nel 2007 sulla salute e sul consumo di droga ha mostrato che 19,9 milioni di americani (cioè l’8% della popolazione dai 12 anni di età) avevano fatto uso di droga durante il mese che precedeva il sondaggio.

Probabilmente conosci qualcuno che è stato colpito dalla droga, direttamente o indirettamente.

Quella più comunemente usata, e abusata, negli Stati Uniti, è l’alcol. Gli incidenti automobilistici connessi all’alcol sono la seconda maggior causa di decessi adolescenziali negli Stati Uniti.

La droga illegale più comunemente usata è la marijuana. Secondo il Rapporto Mondiale delle Nazioni Unite sulla Droga del 2008, circa il 3,9% della popolazione mondiale di età compresa tra i 15 e i 64 anni, abusano di marijuana.

I giovani d’oggi sono più esposti che mai alla droga. In base ad un sondaggio condotto dai Centri per il Controllo delle Malattie nel 2007, il 45% degli studenti di scuola superiore a livello nazionale aveva bevuto alcol e il 19,7% aveva fumato erba nell’arco di quel mese.

In Europa, un recente studio tra i giovani di 15 e 16 anni ha fatto notare che l’uso di marijuana varia da meno del 10 a oltre il 40%, con i tassi più alti riportati dagli adolescenti della Repubblica Ceca (44%), seguiti dall’Irlanda (39%), dal Regno Unito (38%) e dalla Francia (38%). In Spagna e nel Regno Unito l’uso di cocaina tra i 15 e i 16 anni è tra il 4 e il 6%. L’uso di cocaina tra i giovani è aumentato in Danimarca, Italia, Spagna, Regno Unito, Norvegia e Francia.

Le persone assumono droga perché vogliono cambiare qualcosa nella propria vita.

Ecco alcuni dei motivi che i giovani hanno fornito per giustificare l’uso di droga:

  • Per inserirsi

  • Per evadere o rilassarsi 

  • Per ammazzare la noia 

  • Per sembrare più grandi 

  • Per ribellarsi 

  • Per sperimentare

Loro pensano che le droghe siano una soluzione. Ma alla fine le droghe diventano il problema.

Anche se è difficile affrontare i propri problemi, le conseguenze dell’uso di droga sono sempre peggiori del problema che si sta cercando di risolvere. La vera risposta è quella di informarsi e di non far uso di droga in primo luogo.

Come funziona la droga?

Le droghe sono essenzialmente dei veleni. La quantità assunta determina l’effetto.

Una piccola quantità agisce da stimolante (fa andare più veloci). Una quantità maggiore agisce come sedativo (ti rallenta). Una quantità ancora più grande ti avvelena e può uccidere.

Questo è vero per qualsiasi droga. Cambia solo la quantità necessaria per ottenere l’effetto.

Mondo libero dalla Droga | no alla droga | prevenzione | volontariato |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La verità sulla DROGA


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


DOPO L’ECCELLENTE RISULTATO DELLA PRIMA EDIZIONE RITORNA AD ABANO TERME LA MOSTRA “DICO NO ALLA DROGA”


PREVENZIONE ALLA DROGA: RAGGIUNGERE MILIONI DI PERSONE CON IL MESSAGGIO “DICEVANO... MENTIVANO”


CLUB DELLA GIOVENTÙ LIBERA DALLA DROGA


COS’E’ LA FONDAZIONE PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I volontari contro le DROGHE

I volontari contro le DROGHE
”. É noto- dice un volontario- che i ragazzi si avvicinano alla marijuana molto presto, quando si vedono o si sentono così tante persone che fumano marijuana e si leggono notizie riguardo alle leggi che la regolano e sono in continuo cambiamento, ci si trova in confusione. I vostri figli -continua- vengono esposti ad un perenne flusso di influenze pro-marijuana nei film e in televisione.  i volontari sanno che la battaglia contro la droga è difficile ma non bisogna fermarsi perché solo con l’informazione si può ottenere un miglioramento, come diceva l’umanitario Ron Hubbard, “L’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione”. Sicuri che questa citazione sia corretta vogliamo informare attraverso la distribuzione di vari opuscoli, “La Verità sulla Droga”. (continua)

L'abuso di ANTIDOLORIFICI

L'abuso di ANTIDOLORIFICI
Gli antidolorifici sono potenti farmaci che interferiscono con la trasmissione di segnali al sistema nervoso che percepiamo sotto forma di dolore Lo scopo di questo articolo è spiegare alle persone cosa sono gli antidolorifici, perché possono essere considerati delle droghe a tutti gli effetti e che cosa causa il loro utilizzo nel breve e nel lungo periodo. Per prima cosa chiariamo che cosa sono gli antidolorifici che vengono abitualmente prescritti dai medici. Gli antidolorifici sono potenti farmaci che interferiscono con la tras (continua)

Alcuni aspetti sulla Marijuana

Alcuni aspetti sulla Marijuana
Come prevenzione la prima cosa da fare e forse la più importante: PARLA ai tuoi figli riguardo a droghe come la marijuana. Un sondaggio ha mostrato che nei casi in cui i genitori hanno parlato "molto" ai figli di abuso di droga, i ragazzi erano più propensi a non farne uso. Mondo Libero Dalla Droga con i suoi volontari in tutto il mondo vuole tenere vivo il problema delle varie dipendenze da sostanze stupefacenti.Oggi in particolare vi parlo della sostanza che si inizia assumere da molto giovane ed apre la strada ad altre droghe. Qui voglio far chiarezza sulla Marijuana, non è una droga leggera E’ UNA DROGA, al giorno d’oggi la Marijuana è stata modificata e mi rifer (continua)

Perchè la gente si droga?

Perchè la gente si droga?
La gente pensa che le droghe siano la SOLUZIONE, ma molto rapidamente le droghe diventano il PROBLEMA. Quando si vuole risolvere un problema, bisogna sapere che il problema ha sempre delle conseguenze e di solito una sola causa. Secondo voi, se volete risolvere il problema, dovete affrontare la causa o le conseguenze del problema? Ovviamente, la Causa. C'è un punto che è assolutamente essenziale se vogliamo risolvere un problema ed è quello di capire "Perché" la gente si droga. La prima domanda è: «Perché la gente si droga?» Questo problema è essenziale e spesso dimenticato perché la gente trova molte ragioni, ma finché non avremo una risposta precisa a questa domanda, non saremo in grado di risolvere questo problema. Sono sicuro che (continua)

La Marijuana cura qualcosa?

La Marijuana cura qualcosa?
E stato documentato che l'uso continuo di marijuana porta a cambiamenti emozionali e comportamentali che a loro volta portano ad una perdita di motivazione e ambizione. Questo spesso risulta in una socializzazione minore con gli amici e con la famiglia, abbandonando delle mete, fiacchezza e molto spesso problemi disciplinare. LA MARIJUANA NON CURA NIENTE Il consumo di marijuana non cura le malattie. Eppure, alcune persone promuovono il suo uso nei trattamenti medici. Per esempio, alcune persone vogliono che la marijuana sia disponibile per chi sta facendo la chemioterapia per il cancro, o per l'AIDS poichè spesso perdono l'appetito e il THC tende a stimolarlo. Non esiste malattia che venga realmente (continua)