Home > Sport > CUS Bergamo: pronti a ripartire. Il 1° giugno riapre la sala fitness

CUS Bergamo: pronti a ripartire. Il 1° giugno riapre la sala fitness

scritto da: RedazioneSB | segnala un abuso

CUS Bergamo: pronti a ripartire. Il 1° giugno riapre la sala fitness

In sicurezza e con prudenza, da giugno riprendono gradualmente le attività e i corsi del Centro Universitario Sportivo di Dalmine


Sicurezza,attenzione e prudenza ma anche tanta voglia di ricominciare a fare sport: questo lo spirito del CUS Bergamo, il Centro Universitario Sportivo con sede a Dalmine, che il prossimo 1° giugno ripartirà con attività sportive e corsi.

 

Martedì 1° giugno infatti, il CUS riaprirà la sala fitness, secondo i consueti orari: fino al 30 giugno, dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 22.30, sabato dalle 9 alle 17, domenica dalle 9 alle 13; mentre a luglio e agosto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 21, sabato dalle 9 alle 13.

 

Un ritorno alla normalità seppur con alcune, momentanee, limitazioni: “Il Cus attualmente è centro vaccinale: come rappresenta per noi motivo di grande orgoglio essere in prima linea nella lotta al Covid-19, lo è anche favorire la ripresa delle normali attività, tra cui, appunto, quelle sportive. – sottolinea il Rettore dell’Università degli studi di Bergamo, Remo Morzenti Pellegrini, che aggiunge – Parte degli spazi rimarranno comunque riservati alle vaccinazioni: per questo motivo sono stati rimodulati e riprogrammati alcuni percorsi, per far sì che gli spazi dedicati alla somministrazione dei sieri anti-Covid e quelli riservati alla palestra restino ben separati”.

 

“Siamo convinti che i nostri iscritti capiranno la situazione e porteranno pazienza fino alla normale ripresa delle attività – aggiungeClaudio Bertoletti, Presidente del CUS Bergamo Abbiamo predisposto un nuovo planning di corsi nella nuova struttura all’esterno, adiacente alla sala fitness, che sostituirà i corsi precedenti. Il protocollo di contingentamento degli accessi e il rispetto delle regole per l’utilizzo degli attrezzi in sala fitness garantiranno la sicurezza del personale e degli sportivi. Misurazione della temperatura, utilizzo della mascherina fino all’accesso nello spazio di allenamento e durante i momenti di “riposo”, pulizia della postazione e degli attrezzi subito dopo l’utilizzo, distanziamento: queste sono alcune delle azioni necessarie per una ripartenza – sportiva – del CUS in totale sicurezza. Così come l’accesso alla palestra, anche l’ingresso nello spogliatoio sarà contingentato, mentre per il momento non è ancora consentito usufruire delle docce”.

 

A giugno saranno attivati due corsi alla mattina (dalle 9 alle 9.45 e dalle 10 alle 10.45) e due corsi alla sera (dalle 18:15 alle 19 e dalle 19:15 alle 20). I corsi all’aperto saranno sospesi in caso di pioggia. Sarà possibile accedere solo attraverso una prenotazione online, così da garantire il controllo degli accessi, creando un account personale sul sito: www.cusbergamo.it nella sezione SERVIZI ONLINE. Per prenotarsi è necessario essere in possesso di un certificato medico: per chi ne avesse bisogno è possibile prenotare una visita medica nella struttura del CUS.

In via del tutto eccezionale, anche gli iscritti con abbonamenti “Solo corsi” potranno usufruire dell'accesso allasala fitness, considerata l’impossibilità di occupare gli spazi destinati al centro vaccinale.

 

Per accedere alla struttura, gli iscritti dovranno recarsi al cancello pedonale di via Kennedy 19/A.

Attualmente il parcheggio interno del CUS non è utilizzabile, perché occupato da una tensostruttura di accoglienza al centro vaccinale, così come l’ultimo tratto di via Kennedy.

 

Per informazioni e istruzioni sull’accesso:

Video YouTubehttps://youtu.be/R_RtHX_-U4I

Sitowww.cusbergamo.it

cus | unibg |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Immobili di lusso a Bergamo


Grande inaugurazione per la nuova palestra Anytime Fitness a Milano


Weekend 30 maggio - 2 giugno 2020: riaprono rocche, fortezze e giardini del circuito Castelli del Ducato


Le ville più belle di Bergamo


Per non farsi sfuggire le occasioni migliori è questo il momento di prenotare una vacanza targata CDSHotels


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Acqua su tela”: il calendario 2022 del Gruppo Acque Minerali Bracca

“Acqua su tela”: il calendario 2022  del Gruppo Acque Minerali Bracca
L’elemento naturale protagonista del tradizionale calendario Bracca, reinterpretato, in molteplici modi e sfumature, dal pennello degli artisti che hanno segnato la storia dell’arte mondiale da Caravaggio a Magritte. Il Gruppo Acque Minerali Bracca e Pineta, leader del settore nel panorama italiano, con il calendario 2022 porta in un viaggio nella storia e nella bellezza di grandi opere d’arte con protagonista l’acqua. Che sia sullo sfondo o parte principale del dipinto, sarà possibile osservare la maestria con cui i più grandi artisti della storia hanno interpretato questo bene naturale.  Il calend (continua)

Torre Tintoretto: partono i lavori per la nuova era dell’abitare

Torre Tintoretto: partono i lavori per la nuova era dell’abitare
Bonifica, demolizione graduale e ricostruzione. Così, la storica torre, simbolo dell’edilizia popolare del secolo scorso, si prepara a lasciare il posto al nuovo quartiere, marcando una svolta cruciale nella cultura del living. Un nuovo modo di abitare: più inclusivo, più sostenibile, più collaborativo. È ispirandosi a questi valori che Brescia si prepara a lasciarsi alle spalle la Torre Tintoretto. Il cantiere che porterà alla demolizione graduale dell’edificio e alla riconversione dell’area, al via oggi 5 luglio, è affidato a Vitali Spa, gruppo leader nel settore, e segna un momento storico per l’intera città. Il proge (continua)

Il giorno nuovo. Rinascere dalla memoria.

Il giorno nuovo. Rinascere dalla memoria.
Presentate a Palazzo Creberg importanti iniziative nel segno della memoria, della speranza e della fiducia nel futuro. In tutto il difficile periodo appena trascorso, Fondazione Creberg ha proseguito con determinazione nel suo impegno in favore del territorio. L’esplodere e il persistere della pandemia hanno determinato i vertici della Fondazione a rimodulare gli interventi liberali e a reinventare le modalità di proposizione delle iniziative sociali e culturali al fine di proseguire, con immutata efficacia, la st (continua)

É senza confini "cover me", il primo contest italiano dedicato a Bruce Springsteen

É senza confini
DOPO LA VOTAZIONE DELLA GIURIA DI QUALITÀ 30 COVER DI ARTISTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI PASSERANNO ALLA FASE FINALE. I BRANI DI BRUCE SPRINGSTEEN PROTAGONISTI LIVE IN TRE TAPPE DI “COVER ME LIVE” A MALGRATE, MILANO E BERGAMO. 60 artisti, di cui 10 internazionali, e una giuria di qualità, che avrà il compito di selezionare le 30 cover più originali. Il successo di Cover Me replica anche nella sua seconda edizione e diventa live con un tour estivo di tre tappe a ingresso gratuito a Lecco, Milano e Bergamo. Dal 10 al 30 luglio sarà il pubblico ad esprimere la propria preferenza e decretare i 15 finalisti del contest che s (continua)

Ancora 10 giorni per poter partecipare alla seconda edizione di

Ancora 10 giorni per poter partecipare alla seconda edizione di
È possibile iscriversi fino al 31 maggio al contest promosso da “NOI & Springsteen”, dove artisti - anche internazionali – hanno la possibilità di inviare il proprio arrangiamento interpretando i brani del rocker americano più famoso al mondo. Nei mesi estivi, tre concerti dal vivo permetteranno ai 30 finalisti di esibirsi di fronte al pubblico: un segnale importante di ripartenza per il mondo degli spettacoli dal vivo che ha subito un forte stop a causa della pandemia. Ancora dieci giorni di tempo per inviare il proprio arrangiamento interpretando una canzone del Boss ed essere tra i 30 artisti finalisti che avranno la possibilità di calcare il palco sulle note di Bruce Springsteen in un tour di tre tappe live. Sono questi i nuovi ingredienti della seconda edizione di“Cover me”, il primo contest dedicato al rocker americano più famoso al Mondo organizzato dal gr (continua)