Home > Musica > INDACO DUO “CROMOTERAPIA” dal 28 maggio in radio e in digitale

INDACO DUO “CROMOTERAPIA” dal 28 maggio in radio e in digitale

scritto da: Redazione1 | segnala un abuso

INDACO DUO “CROMOTERAPIA” dal 28 maggio in radio e in digitale


Dal 28 maggio in radio e negli store "Cromoterapia" (

Playaudio/Azzurra Music) il nuovo singolo  degli Indaco Duo, tormentone fresco ed estivo - scritto dai giovani per i giovani, ma non solo - che con la sua pungente ironia racconta il collegamento tra i malesseri fisici e quelli spirituali, causati dall'omofobia, dalla distanza, dall'intolleranza, dall'ignoranza, dalla discriminazione e dal grigiore di una società che non educa all'apertura.

"C'è stato un gran lavoro dietro questo progetto, un lavoro di complicità, sinergia e anche - come ogni artista per antonomasia - di nottate insonni. Siamo davvero felici – dicono gli Indaco Duo - di poter portare alle orecchie del mondo questa nuova canzone che rappresenta noi due ma sappiamo che parla anche per tanti giovani in situazioni tutt'altro che facili, che sicuramente la musica non può aggiustare ma può aiutare a superare con un po' di buona energia. Non vediamo l'ora di portarla dal vivo sui palchi e di vedere tante belle persone colorate cantarla con noi."

Gli Indaco Duo, chiamano a gran voce un dottore che prescriva i colori come terapia: la cura a tutti quei mali potrebbe davvero essere il dipingersi con libertà di orgoglio, di baci, di festa, di voci e di una canzone da urlare e ballare, che sia la ricetta per un nuovo sorriso.

Indaco Duo, all’anagrafe Luisa Pistrin e Simone Forte, cantautori di Trieste con due singoli già pubblicati, hanno tenuto solo nel 2019 quasi 50 concerti tra piazzeteatriPride e club, dopo l'esperienza a Sanremo 2019 e grazie al piccolo grande successo del brano inedito "Tonalità", un inno per la comunità LGBTQ+ che grida la voglia di esprimere liberamente i propri colori: la canzone - definita dai due artisti "contro nessuno e a favore di tutti" - diventa sigla di Jotassassina 2019, nota organizzazione di eventi a tema rainbow del Friuli Venezia Giulia, e vince il premio Miglior Sigla nella classifica di Ciao Gender 2019. Nell’estate 2020, esce "Tinte Unite", canzone dalle sonorità pop, reggaeton e trap che racconta la voglia dei giovani di riprendersi la vita durante una situazione che ha sconvolto il mondo intero: scritta durante il primo periodo di quarantena ed eseguita dal vivo per la prima volta al Verona Pride 2020, porta con sé l’attualità ed una forte riflessione sul sociale nonché una bandiera di forza a favore della Comunità LGBTQ+ e vanta la partecipazione di 50 ragazzi da tutto il mondo (tra cui 7 attivisti famosi su TikTok e Instagram) al suo videoclip verticale.

Il 28 maggio 2021 esce “Cromoterapia” brano che AZZURRA MUSIC ha inserito nel suo progetto “MUSIC BOOSTA”.

https://www.instagram.com/indaco_duo/

https://www.facebook.com/indacoduo

https://twitter.com/Indacoduo

Indaco Duo | Radio | Musica | Cromoterapia | Singolo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Le nuovissime vasche da bagno firmate Colacril nel negozio on line Jo-Bagno.it


Prendi Me, la struggente rap ballad di En?gma anticipa l'imminente album Indaco


Grandform presenta la vasca Bossanova


GRANDE SUCCESSO per "MEET'n'RADIO" Gennaio 2013


Milõ - " Non Tutto Dura Per L' eternità"


Preziosi direttore Radio1: "Radio è strumento moderno che non teme concorrenza digitale"


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Fabrizio Nitti: disponibile in radio il nuovo singolo “Al di là del ponte”

Fabrizio Nitti: disponibile in radio il nuovo singolo “Al di là del ponte”
Dal 22 ottobre, in radio,“AL DI LÀ DEL PONTE”, il nuovo singolo di FABRIZIO NITTI, contenuto in “TRACCE DI ME” album dallo stesso giorno disponibile in digitale. Il brano ha gli arrangiamenti di Luca Lamari, chitarre di  Simone Amodeo, registrato allo studio Zerodieci di Genova da Gabriele Ruggeri è stato mixato e masterizzato da Dani (continua)

È in radio "Molecole d'Amore", il nuovo singolo di Marco Martinelli

È in radio
piattaforme digitali e in versione video su Youtube, che si è classificato al primo posto dell'edizione 2021 del Premio Lunezia con un giudizio unanime di commissione d'ascolto e pubblico. “Siamo tutti uguali, costituiti degli stessi atomi che si incontrano e formano legami - dice Marco Martinelli -  tra tutti i legami che ci sono, i legami covalenti sono alla base (continua)

È in radio negli store e sulle piattaforme digitali, "RISO SCONDITO" il nuovo singolo inedito di MARCELLO PIERI

È in radio negli store e sulle piattaforme digitali,
È in radio negli store e sulle piattaforme digitali, “RISO SCONDITO” il nuovo singolo inedito di MARCELLO PIERI, registrato e mixato al Savana Studio di Forlì, con gli arrangiamenti e il basso  di Massimo Sutera (storico bassista di Lucio Dalla), le chitarre di Corrado Cacciaguerra e al pianoforte e tastiere Marcello Pieri, mastering di Stefano Ca (continua)

Valentina Mattarozzi: arriva in radio “LA VITA DEI MIRACOLI”, il nuovo singolo tratto dall’album “VIRTÙ NASCOSTE”

Valentina Mattarozzi:  arriva in radio  “LA VITA DEI MIRACOLI”, il nuovo singolo tratto dall’album “VIRTÙ NASCOSTE”
Arriva in radio e il video su Youtube, “LA VITA DEI MIRACOLI”, il nuovo singolo di VALENTINA MATTAROZZI tratto dall’album “VIRTÙ NASCOSTE” (Azzurra Music). Il brano da un punto di vista ritmico e stilistico è un samba lento dove il polistrumentista Stefano Melloni ha suonato il Figulino, uno strumento molto versatile creato dal veneziano Renato Dalla Co (continua)

Alberto Salerno Storie di musica puntata del 15 ottobre Speciale Bruno Lauzi

Alberto Salerno Storie di musica puntata del 15 ottobre Speciale Bruno Lauzi
Da venerdì online la nuova puntata per raccontare a “Storie di Musica di un personaggio importantissimo del panorama musicale italiano: Bruno Lauzi. Con la partecipazione di Franco Daldello, tra i fondatori della Numero Uno, verrà ripercorsa la carriera dell'Artista, che venne riconosciuto – insieme a Fabrizio De André, Umberto Bindi, Luigi Tenco, Sergio Endrigo e Gino Pao (continua)