Home > News > Se la legge non è solo uno spot, il diritto all’oblio deve valere anche per le vittime.

Se la legge non è solo uno spot, il diritto all’oblio deve valere anche per le vittime.

scritto da: Angela Andolfo | segnala un abuso

Se la legge non è solo uno spot, il diritto all’oblio deve valere anche per le vittime.

Difendere i Diritti dei bambini è un nostro dovere ed un nostro impegno costante; dare voce a chi voce non ha è una questione di civiltà e di impegno civile, ecco che la povera Fortuna Loffredo, uccisa il 24 giugno 2014 da Raimondo Caputo che l'ha scaraventata dal terrazzo dell'ottavo piano del Parco Iacp di Caivano in circostanze ancora da accertare, merita verità e giustizia e i suoi fratellini devono essere tutelati senza se e senza ma.


Il Presidente nazionale, prof. Umberto Palma ha dichiarato: “Non è giusto che i genitori e i fratellini di Fortuna debbano rivivere la tragedia e il dolore anche attraverso gli schermi cinematografici, più dei colpevoli e condannati, sono le vittime che hanno diritto alla serenità e all’oblio dal male subito e un film che si intitola «Fortuna - the Giant and the Girl», al pari delle fotografie di minori pubblicate da alcuni media, senza alcun controllo, certamente non garantisce serenità ad una famiglia già duramente provata”. Per questo motivo abbiamo deciso di costituirci parte civile al fianco della famiglia Loffredo nei procedimenti avviati dall’avv. Angelo Pisani e dall’avv. Simona Trongone, nell’assoluta certezza e convinzione che, la Giustizia, quella VERA e ASSOLUTA unitamente all’integrità e al coraggio dei Giudici, prevarrà sugli interessi economici e cinematografici, perché la Giustizia non è, e non deve essere mai spettacolo o seconda a nessun altro interesse, specie se lede ed offende minori indifesi. Arriveremo senza alcun indugio fino alla Corte Europea dei diritti dell’uomo e all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, per la tutela dei Diritti dell’Infanzia e Adolescenza, sanciti proprio dalla convenzione ONU, che è uno strumento giuridico e un riferimento a ogni sforzo compiuto in oltre cinquant'anni di difesa dei diritti dei bambini; convenzione approvata proprio dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, e ratificata dall’Italia con la legge n. 176 il 27 maggio 1991. Auspichiamo e siamo convinti che in questa battaglia di civiltà e di tutela ai diritti dei minori ci affianchino anche altre organizzazioni ed Autorità che operano in difesa e tutela dei minori.


Fonte notizia: http://www.xeventisrl.it/se-la-legge-non-e-solo-uno-spot-il-diritto-alloblio-deve-valere-anche-per-le-vittime/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Reputation Manager: supporto e consulenza professionale al diritto all’oblio


GIOVENTU’ PER I DIRITTI UMANI – FAR CONOSCERE, SOSTENERE E TUTELARE IN TUTTO IL MONDO I DIRITTI UMANI


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Diritto all’oblio e libertà di informazione: quale bilanciamento?


Come deve essere uno spot pubblicitario? 5 caratteristiche


A.I.F.V.S Onlus in udienza alla “IX commissione dei trasporti, poste e telecomunicazioni”, Alberto Pallotti: “Associazioni vittime vengano coinvolte in progetti per sicurezza stradale e controllo utilizzo fondi”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Pausilypon – Suggestioni all’Imbrunire”

“Pausilypon – Suggestioni all’Imbrunire”
“Ritmi di sole, di mare, di viaggio, di Sud” - Estate a Napoli 2021, la kermesse promossa dal Comune di Napoli- Assessorato all'istruzione, alla Cultura e al Turismo e finanziata con fondi POC Turismo 2014-2020, entra nel vivo con la rassegna musicale e reading “Pausilypon – Suggestioni all’Imbrunire”, organizzata dall’Associazione Il Canto di Virglio, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli e la Gaiola Onlus. La direzione artistica è affidata a  Carlo Faiello. Si tratta di un ricco programma che prima di ogni spettacolo  alle ore 18:00 offrirà anche un miniconcerto della durata di 30 minuti; a seguire “Divagazioni Sull’Epitaffio Di Sicilo” e accoglienza in musica con:• ArsHelichrysum Duo  • MandGuit Duo  La rassegnaSi parte venerdì 30 LUGLIO ORE 19:00SUL  PALCO BRUNO Cani (continua)

L’ASSESSORATO ALLA CULTURA E AL TURISMO DEL COMUNE DI NAPOLI PRESENTA UN RICCO CALENDARIO DI EVENTI PER L’ESTATE IN CITTÀ.

L’ASSESSORATO ALLA CULTURA E AL TURISMO DEL COMUNE DI NAPOLI PRESENTA UN RICCO CALENDARIO DI EVENTI PER L’ESTATE IN CITTÀ.
Con “Ritmi di sole, di mare, di viaggio, di Sud”, si preannuncia nutrito il palinsesto della rassegna voluta dal Comune di Napoli e finanziata dalla Regione Campania. Tre diverse e suggestive location ospiteranno dal 27 luglio al 1 ottobre la kermesse ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, nel pieno rispetto della vigente normativa anti-Covid: l’ex Base Nato di Bagnoli, la Grotta di Seiano e il Maschio Angioino. Martedì 20 luglio (ore 12) presso la Sala della Loggia del Maschio Angioino si terrà la conferenza stampa di presentazione del prog (continua)

Caivano, ecco le dichiarazioni dell’ex assessora Salvato sulla revoca della sua delega

Caivano, ecco le dichiarazioni dell’ex assessora Salvato  sulla revoca della sua delega
Mercoledì scorso, in mattinata, mi ha telefonato il sindaco del comune di Caivano, Enzo Falco, che mi ha comunicato, se pur con rammarico, di aver dovuto revocare la mia nomina di assessore. “Mercoledì scorso, in mattinata, mi ha telefonato il sindaco del comune di Caivano, Enzo Falco, che mi ha comunicato, se pur con rammarico, di aver dovuto revocare la mia nomina di assessore. Leggo su varie testate il termine cacciata, uso improprio del termine che ha come significato mandata via con forza /imperiosamente, cosa che non mi risulta! A ció si  aggiunge la motivazione: “è ven (continua)

AL CENTRO PRODUZIONE RAI, IN VISITA IL MINISTRO DI MAIO

AL CENTRO PRODUZIONE RAI, IN VISITA IL MINISTRO DI MAIO
Ringraziamo il Ministro Di Maio per aver dato ulteriore lustro all’eccellenza napoletana e campana, il Centro di Produzione Rai, unico per l’intero Mezzogiorno d’Italia, con la Sua visita avvenuta oggi sabato 29 maggio 2021. Ringraziamo il Ministro Di Maio per aver dato ulteriore lustro all’eccellenza napoletana e campana, il Centro di Produzione Rai, unico per l’intero Mezzogiorno d’Italia,  con la Sua visita avvenuta oggi sabato 29 maggio 2021.Con tutta sincerità, sarebbe stato più opportuno se la visita fosse avvenuta già molto tempo fa, visto l’impegno profuso dal sindacato tutto con la “Vertenza Napoli” per (continua)

Vela: al Circolo Canottieri di Napoli la V tappa del Campionato Zonale Laser 2021.

Vela: al Circolo Canottieri di Napoli la V tappa del Campionato Zonale Laser 2021.
Si svolgerà il 1 ed il 2 Maggio 2021, nel golfo di Napoli, sul campo di regata posizionato nello specchio acqueo antistante il Castel dell’Ovo, la V tappa del Campionato Zonale 2021 dedicato alle Classi: Laser Standard – Laser Radial e Laser 4.7. Un importante appuntamento sportivo affidato dalla Federazione Italiana Vela e dall’Associazione Italia Classi Laser al Circolo Canottieri uno dei più prestigiosi circoli nautici italiani.La manifestazione sportiva, vedrà dopo tanti anni, la partecipazione di tanti  giovani, nella lista anche alcuni nomi di spicco come Vincenzo Sorrentino e Martina Aita, tutti provenienti dal folto Vivai (continua)