Home > Altro > Intervista a Giuseppe Arnone, manager e scrittore di successo, ora in libreria con “C’era una volta un asino”

Intervista a Giuseppe Arnone, manager e scrittore di successo, ora in libreria con “C’era una volta un asino”

scritto da: Ufficio_stampa | segnala un abuso

Intervista a Giuseppe Arnone, manager e scrittore di successo, ora in libreria con “C’era una volta un asino”


Giuseppe Arnone, manager e affermato scrittore, dopo il successo de La grande favola dell’universo torna in libreria con C’era una volta un asino, Editoriale Giorgio Mondadori, una sagace satira della politica italiana degli ultimi vent’anni con la prefazione del noto sociologo Professor Francesco Alberoni.

 

1.    Come è nata la sua passione per la letteratura?

 

La mia passione per la letteratura è nata leggendo e continuando a leggere libri di ogni specie e varietà, dal romanzo classico alla fantascienza, passando anche per i fumetti (dei quali sono pure collezionista).

 

2.    C’è un autore in particolare che l’ha ispirata?

 

Non ci sono particolari autori ad ispirarmi. Ogni scrittore ha il suo stile. Il mio stile si è affinato anno dopo anno, giorno dopo giorno, scrivendo e continuando a scrivere. È la costanza nello scrivere a determinare il risultato.

 

3.    Che cosa raccontano i suoi testi?

 

I miei testi raccontano la vita di ogni giorno trasformata e sublimata in favola. Ogni favola è un pezzo di vita quotidiana, di aspirazione della nostra fantasia, dei sogni di cui vorremmo essere protagonisti.

 

4.     Quanto crede che della sua persona traspaia nei suoi testi?

 

In ogni favola che scrivo c’è un pezzo di me stesso e della vita che ho vissuto, e in ogni suo personaggio c’è una parte delle persone che ho conosciuto.

 

5.    Crede che la scrittura possa aiutare a trovare se stessi?

 

Non so se la scrittura possa aiutare a trovare noi stessi, credo però che possa dare un piccolo contributo a rendere più serena qualche ora con la sua lettura.

 

6.    Quali sono i suoi progetti futuri?

I miei progetti futuri sono di continuare a pubblicare "La grande favola dell’universo", un insieme di favole dentro una favola contenitore, formata da dieci libri, forse anche undici: per avere una idea delle sue dimensioni dirò che il libro "C’era una volta un asino" è soltanto un capitolo di uno di questi libri.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L'intervista a Erno Rossi per i suoi 40 anni di professione...


Grande successo per la presentazione del libro dell’ex magistrato Nuzzo


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


Annullata, nell’ultimo consiglio comunale di Cancello ed Arnone, la precedente delibera consiliare con la quale era stato approvato il Piano Urbanistico Comunale


Padre Jean Leon: un francescano all'avventura


“Alberto Sordi segreto” - il primo libro sulla vita privata del grande attore scritto dal cugino Igor Righetti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“#Cantoanima” di Irene Catarella presentato alla mostra-evento alle Tenute Al Bano Carrisi giovedì 5 agosto

“#Cantoanima” di Irene Catarella presentato alla mostra-evento alle Tenute Al Bano Carrisi giovedì 5 agosto
Il nuovo libro della talentuosa poetessa Irene Catarella, “#Cantoanima”, sarà presentato giovedì 5 agosto alle ore 20 nel corso dell’esclusiva mostra-evento che si terrà presso il ristorante “Don Carmelo” delle Tenute Al Bano Carrisi di Cellino San Marco.   Alla serata saranno presenti personalità come la scrittrice e psicoterapeuta Maria Rita Parsi, il curatore d’arte Salvo Nugnes, En (continua)

Notevole il plauso di pubblico e critica per Irene Catarella e la sua raccolta di poesie “#Cantoanima”

Notevole il plauso di pubblico e critica per Irene Catarella e la sua raccolta di poesie “#Cantoanima”
“#Cantoanima”, la nuova raccolta di poesie di Irene Catarella, ha riscontrato un notevole plauso di pubblico e critica in occasione della presentazione tenutasi sabato 24 luglio a Terrazza Frau, storico palazzo nel cuore di Spoleto, già sede del set della nota fiction Rai Don Matteo, nel corso dell’inaugurazione del Premio Modigliani.  La poetica della scrittrice siciliana sposa gli (continua)

Premio Modigliani: notevole risonanza mediatica per il riconoscimento in onore del grande Modì

Premio Modigliani: notevole risonanza mediatica per il riconoscimento in onore del grande Modì
Sabato 24 luglio è stata inaugurata a Terrazza Frau, nel cuore di Spoleto, con il plauso di pubblico e critica, la mostra delle opere vincitrici del prestigioso Premio Modigliani, un riconoscimento unico in onore di uno dei più grandi Maestri del Novecento italiano. L’esposizione delle opere, che durerà fino al 30 luglio e sarà visitabile ogni giorno dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20, è (continua)

Spoleto Arte: Salvo Nugnes, Vittorio Sgarbi e tanti altri all’inaugurazione della mostra internazionale

Spoleto Arte: Salvo Nugnes, Vittorio Sgarbi e tanti altri all’inaugurazione della mostra internazionale
Inaugurata con il consueto successo di critica e pubblico l’edizione 2021 della rassegna internazionale Spoleto Arte che anche quest’anno è ospitata nella suggestiva location di Terrazza Frau, storico palazzo nel cuore della città, già sede del set della nota fiction Rai Don Matteo. L’esposizione, che si svolge ormai da anni nel contesto dello storico Festival di Spoleto, famoso in tutto (continua)

“#Cantoanima”: il nuovo libro della poetessa Irene Catarella presentato a Spoleto

“#Cantoanima”: il nuovo libro della poetessa Irene Catarella presentato a Spoleto
Sabato 24 luglio dalle ore 18, in occasione dell’inaugurazione della mostra delle opere vincitrici del prestigioso Premio Modigliani, sarà presentato “#Cantoanima”, il nuovo libro Editoriale Giorgio Mondadori di Irene Catarella, nell’esclusiva cornice di Terrazza Frau (via del Seminario 8), storico palazzo nel cuore di Spoleto, già sede del set della nota fiction Rai Don Matteo.  Il (continua)