Home > News > Pescara 2 giugno: Diffondere il precetto numero 10 de La via della felicita: " Sostieni un Governo che è stato creato ed opera per l'interesse di tutti" in occasione della Festa della Repubblica

Pescara 2 giugno: Diffondere il precetto numero 10 de La via della felicita: " Sostieni un Governo che è stato creato ed opera per l'interesse di tutti" in occasione della Festa della Repubblica

scritto da: Notiziepubblichepadova | segnala un abuso

Pescara 2 giugno: Diffondere il precetto numero 10 de La via della felicita:

Siamo in un periodo molto difficile, sentiamo tante opinioni e tante notizie, alcune più allarmanti di altre ma il tutto genera tanta confusione.


La via della felicità: un codice moderno non accusatorio che risponde alle esigenze del XXI secolo.  

Siamo in un periodo molto difficile, sentiamo tante opinioni e tante notizie, alcune più allarmanti di altre ma il tutto genera tanta confusione. 

In questa situazione, una delle più grosse difficoltà è quella di far si che le persone dedicano in base all’uso del buon senso la cosa buona da fare per mantenere se stessi e gli altri in buona salute, e lo facciano in modo autodeterminato usando il buon senso. Ecco perché i volontari de La via della felicità proprio ora, all’inizio della stagione estiva sul lungo mare e nel cuore di Pesaro hanno effettuato una distribuzione di copie di audiolibri con relativi opuscoli dell’omonima guida al buon senso dell’umanitario L. Ron Hubbard. L’iniziativa è stata realizzata in molte città della regione, da Senigallia a Macerata, da Fano ad Ancona per augurare veramente di cuore a tutti i cittadini di trovare quel tocco di serenità e speranza indispensabili per creare un futuro migliore.  

La situazione sanitaria che stiamo vivendo, sta veramente mettendo a dura prova la nostra vita e quella di chi ci circonda. Quindi uno potrebbe chiedersi: con tutte le notizie, restrizioni e problemi economici che ci stiamo trovando ad affrontare, cos’è più corretto fare?  

Il Governo in questo gioca un ruolo vitale, e per questo bisognerebbe impegnarsi nel mantenerlo vivo ed efficace, visto che è composto da persone, e sono proprio le persone a fare la differenza. 

L’autore L. Ron Hubbard nel precetto numero 10 della Via della felicità, sostiene: “In fin dei conti, sono il popolo ed i suoi rappresentanti politici quelli che sudano, si battono e sanguinano per il loro paese. Un governo non può sanguinare, non può neppure sorridere: è solamente un’idea dell’uomo. È l’individuo ad essere vivo: sei tu.

La via della felicità è dura da percorrere quando è oscurata dall’oppressione della tirannia.
Si è visto che un governo buono, che è stato creato ed opera per l’interesse di TUTTI, facilita il cammino. Quando ciò avviene, tale governo merita di essere sostenuto.

La Via della Felicità: Guida al Buon Senso per una Vita Migliore è un modo facile ed efficace per innalzare i valori morali. E’ un modo semplice ed efficace di instillare principi morali nei giovani, e non solo, con un codice moderno non accusatorio che risponde alle esigenze del XXI secolo. 

 

 

Prevenzione | buon senso | La via della felicità | L Ron Hubbard | COvid19 | Coronavirus |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Com’è possibile vivere una vita migliore? Sì, con La via della felicità

Com’è possibile vivere una vita migliore? Sì, con La via della felicità
Da Cesena a Sant’Arcangelo di Romagna distribuite mano su mano copie della guida al buon senso La via della felicità: un strada per vivere una vita migliore. Da Cesena a Sant’Arcangelo di Romagna distribuite mano su mano copie della guida al buon senso La via della felicità: un strada per vivere una vita migliore.Scritta dall’umanitario L. Ron Hubbard all’inizio degli anni 80’, “La via della felicità”, è come un vademecum, una guida al buon senso per una vita migliore.Oggi come oggi è molto evidente quanto il fatto di prendersi cura di se stessi s (continua)

Civitanova Marche: far conoscere i propri diritti

Civitanova Marche: far conoscere i propri diritti
Continua la campagna di sensibilizzazione a favore dei Diritti Umani in occasione del mercato pubblico a Civitanova Marche. Continua la campagna di sensibilizzazione a favore dei Diritti Umani in occasione del mercato pubblico a Civitanova Marche.  Articolo 30 Nessuno può toglierti i tuoi diritti Nulla nella presente Dichiarazione può essere interpretato nel senso di implicare un diritto per un qualsiasi Stato, gruppo o persona, di esercitare un’attività o di compiere un atto mirante alla distruzione di (continua)

Anche veleggiando sulle coste del Conero parliamo del buon senso – con La via della felicità

Anche veleggiando sulle coste del Conero parliamo del buon senso – con La via della felicità
Sulle coste del Conero: Diffondere i valori e le abilità della vela con un i valori del vivere, alla base di una maggiore sopravvivenza per tutti. Sulle coste del Conero: Diffondere i valori e le abilità della vela con un i valori del vivere, alla base di una maggiore sopravvivenza per tutti. Ecco l’idea che nasce da due sostenitori della campagna La via della felicità: Mery  Grey’s attiva volontaria della campagna e il presidente dell’associazione   no profit Labolina. Durante le veleggiate o lezioni istruttive (continua)

Prevenzione: i volontari di Mondo libero dalla droga Padovani son sempre attivi nel diffondere La verità sulla droga

Prevenzione: i volontari di Mondo libero dalla droga Padovani son sempre attivi nel diffondere La verità sulla droga
Ne parlano costantemente i media, dell’incredibile business multimilionario della coltivazione di droga, che tra oppio e marijuana e cocaina … sono alla base dell’economia di alcuni paesi nel mondo Fatti e statistiche in merito alla droga Ne parlano costantemente i media, dell’incredibile business multimilionario della coltivazione di droga, che tra oppio e marijuana e cocaina … sono alla base dell’economia di alcuni paesi nel mondo; mentre la malavita usa questo sistema per produrre ingenti entrate, sulla pelle di chi, ignaro del business che questo genera, pensa di assumere droga per (continua)

Far conoscere e applicare i Diritti umani per una società equa e pacifica

Far conoscere e applicare i Diritti umani per una società equa e pacifica
Il presupposto di base dei diritti umani è che sono per tutti. Quindi, a prescindere dal contesto culturale ed economico, qualsiasi individuo, Il presupposto di base dei diritti umani è che sono per tutti. Quindi, a prescindere dal contesto culturale ed economico, qualsiasi individuo, partecipando a questi programmi, può stimolare la gente a sostenere i diritti umani e insegnarli nella propria comunità, città o paese. Si discute tanto di diritti umani e tutti i giorni assistiamo alle conseguenze delle loro violazioni in ogni angolo (continua)