Home > Musica > Nella nuova puntata di "Storie di Musica" dell' 11 giugno, si parlerà della"Dischi Ricordi"

Nella nuova puntata di "Storie di Musica" dell' 11 giugno, si parlerà della"Dischi Ricordi"

scritto da: Redazione1 | segnala un abuso

Nella nuova puntata di


Nuova puntata di “Storie di musica”, sul canale YouTube di Alberto Salerno, da venerdì 11 giugno, si parlerà, insieme a Lucio Salvini, della “Dischi Ricordi”, storica etichetta discografica indipendente, fondata da Nanni Ricordi e Guido Crepax nel 1958 a Milano è stata attiva fino al 1994. Lucio Salvini, che negli anni Settanta era direttore artistico della Ricordi, racconterà del successo di Edoardo Bennato, soprattutto degli album “Burattini senza fili” e “Sono solo canzonette”.

Questo il canale: http://bit.ly/AlbertoSalerno_yt

Sul canale Youtube di Alberto Salerno trovate tutte le puntate precedenti dove si è parlato della musica di Mango, Mia Martini, Mariella Nava, Vasco Rossi, Michele Canova, Laura Valente, Gli Stadio, Ivano Fossati, Rossana Casale, Roberto Vecchioni, Mietta, The Beatles, New Trolls, Alberto Fortis, Gruppo Italiano, Toto Cutugno, Lucio Dalla, Antonello Venditti, Aida Cooper e tanti altri.

https://www.facebook.com/Alberto-Salerno-270826933072401

https://www.instagram.com/alberto_salerno/?hl=it

https://twitter.com/albertosalerno1


Alberto Salerno | Dischi Ricordi | Storie di Musica | Lucio Salvini |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

RECmedia, una partnership con Radio Esercito per Sanremo 2022

RECmedia, una partnership con Radio Esercito per Sanremo 2022
Il 5 febbraio 2004 nasceva RECmedia comunicazione e promozione, agenzia creata da Filippo Broglia, che da 18 anni si occupa di promozione radiofonica tv e stampa e che nei giorni del Festival di Sanremo 2022 sarà a fianco di RADIO ESERCITO la radio ufficiale dell’ Esercito Italiano, per la comunicazione, a CASA SANREMO. Nel corso di questi anni si è occupata tra gli al (continua)

Sbarca in radio “Sapore di sale” il brano riarrangiato da Franco Micalizzi con il feat. Edoardo Vianello

Sbarca in radio “Sapore di sale” il brano riarrangiato da Franco Micalizzi con il feat. Edoardo Vianello
Dal 25 gennaio arriva in radio “SAPORE DI SALE” feat. EDOARDO VIANELLO, riarrangiato da FRANCO MICALIZZI, negli store e su tutte le piattaforme digitali (NEWTEAMMUSIC/BELIEVE). Il brano scritto e portato al successo da Gino Paoli, anticipa l'uscita del nuovo album di Franco Micalizzi “Travolto dall’irresistibile richiamo degli intrepidi anni ’60 in una notte d’estate” d (continua)

“Senti Che Storia” è il nuovo singolo di Costanzo Del Pinto. Online il video

“Senti Che Storia” è il nuovo singolo di Costanzo Del Pinto. Online il video
È in radio “SENTI CHE STORIA” il nuovo singolo di COSTANZO DEL PINTO (PLAYaudio/Azzurra Music), disponibile in digitale e il video su Youtube. Senti che Storia è una richiesta d’amore. Il tentativo di un innamorato di riallacciare una relazione, ormai finita, rievocando i momenti trascorsi insieme. Una storia d’amore che si è esaurita per l’orgoglio dei due protagonisti che (continua)

iosonocorallo: disponibile in radio il nuovo singolo “Corallo”

iosonocorallo: disponibile in radio il nuovo singolo “Corallo”
È in radio e in digitale il singolo d'esordio di iosonocorallo, “CORALLO” (Shakerarti), brano autobiografico e emotivo che nasce per dare voce a quella esigenza personale di far prevalere il proprio io più intimo ovvero la propria natura, fuori anche il video. È un inno ad essere sempre se stessi anche se questo implica andare contro chi ci ha messo al mondo e che vor (continua)

Dal 18 gennaio è in radio e disponibile in digitale, "MILANO-19" il singolo di MAX BRERA, scritto con Lorenzo Imerico e prodotto con Sergio Pontoriero

Dal 18 gennaio è in radio e disponibile in digitale,
Dal 18 gennaio è in radio e disponibile in digitale, “MILANO-19” il singolo di MAX BRERA, scritto con Lorenzo Imerico e prodotto con Sergio Pontoriero.    Il brano è nato durante il primo pesantissimo lockdown. È bastata una telefonata tra i due autori, amici da anni, per capire che non si poteva che mettere in musica e parole la (continua)