Home > Eventi e Fiere > Assegnata la “Coppa delle Associazioni” all’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli

Assegnata la “Coppa delle Associazioni” all’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli

scritto da: Harry di Prisco | segnala un abuso

Assegnata la “Coppa delle Associazioni” all’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli

La coppa ritirata a Roma dal presidente Giuseppe Sorrentino


Si è concluso il contest “Coppa delle Associazioni” organizzato annualmente dalla FIC Federazione Italiana Cuochi per premiare le migliori associazioni di categoria del nostro Paese che si distinguono per merito e per le attività svolte sul territorio di appartenenza. L’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli ha partecipato all’importante concorso aggiudicandosi il podio. La coppa è stata ritirata dal presidente provinciale Giuseppe Sorrentino e da una delegazione del Consiglio Direttivo in occasione dell’Assemblea Nazionale dei delegati della FIC che si è svolta nei giorni scorsi a Roma presso il Palazzo Naiadi in piazza della Repubblica. Tanta la soddisfazione di tutto il Consiglio Direttivo e dei soci per il traguardo raggiunto al culmine di tanti sforzi che l’Associazione ha messo in campo nel corso del 2020, nonostante sia stato un annus horribilis a causa della pandemia.

«Ringrazio tutti i membri del Consiglio Direttivo - ha  dichiarato  il presidente Sorrentino -  ovvero Antonio Papale, Ludovico D’Urso, Elisabetta Cioffi, Salvatore Spuzzo, Cosimo Gabbano, Antonio Esposito, Francesco Carannante, Giuseppe Sodano, Achille Sangez... Grazie all’impegno di tutti loro siamo riusciti a mettere in campo tante attività per gli associati nonostante i divieti legati alle regole per il contrasto alla pandemia. Ci siamo adeguati alle nuove modalità di organizzazione degli eventi formativi e delle attività convegnistiche, adeguandoci all’e-learning e, in generale, imparando in tempi record a utilizzare tutti gli strumenti che il web ha messo a disposizione affinché le attività sociali non fossero sospese. Auspichiamo di portare in futuro sempre più in alto il nome dell’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli ! ».

 

H di P

Associazione Provinciale Cuochi di Napoli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Lo chef Massimiliano Catizzone entra nella Nazionale Italiana Cuochi


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


L’interessante libro “Napu’è…mille sapure…”


Martedì 9 luglio alle ore 21.00 a Tenuta dei Normanni di Salerno il Festival degli artisti del gusto


Beer Attraction e BBTech Expo 2019 al taglio del nastro


Dario Duro, nuovo fiduciario dei maître napoletani. Con lui l’A.M.I.R.A. verso nuovi successi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Basilik il locale solidale di Leopoli dove andare a mangiare per fare del bene agli altri

Basilik  il locale solidale di Leopoli dove andare a mangiare per fare del bene agli altri
In Ucraina il ristorante-bar solidale "Basilik" è la prima iniziativa per venire incontro alle categorie bisognose della popolazione e dove far conoscere la cucina italiana Nella ripresa dalla pandemia vi è il pericolo di "Dimenticare chi è rimasto indietro" la misericordia invece "non abbandona chi rimane indietro" è il monito di Papa Francesco  Si dice che quando si mette in gioco una donna, il successo è assicurato. A Leopoli (Lviv in ucraino) una donna aveva un folle desiderio di fare del bene e aiutare gli altri. Ulyana Kuzyk è la fondatrice della (continua)

Fiocco azzurro e rosa a Napoli per la nascita dell’ASD Napoli Pallavolo

Fiocco azzurro e rosa a Napoli per la nascita dell’ASD Napoli Pallavolo
La "Napoli Pallavolo" Associazione Sportiva Dilettantistica parteciperà ai campionati di serie C della prossima stagione e a breve avvierà anche una squadra napoletana di sitting volley per disabili E’ nata l’ASD Napoli Pallavolo, un nuovo progetto strategico e unitario per il volley femminile e maschile della città di Napoli. L' obiettivo principale di questa iniziativa innovativa è quello di riportare la pallavolo femminile e maschile di Napoli ai massimi livelli e di diventare un punto di riferimento sportivo per Napoli. Tra gli altri obiettivi vi è anche la costituzione di una (continua)

Giurano Fedeltà i soldati dell'17° RAV

Giurano Fedeltà i soldati dell'17°  RAV
Giuramento dei VFP-1 del 2° scaglione del 1° blocco 2020 I giovani Soldati dell’Esercito Italiano giurano fedeltà alla Repubblica italiana.Lo scorso venerdì, presso la caserma “Oreste Salomone” alla presenza del Comandante della Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, 250 Volontari in Ferma Prefissata di un anno del 17° Reggimento Addestramento Volontari “Acqui” hanno giurato fedeltà alla R (continua)

Succede anche questo a Napoli !

Succede anche questo a Napoli !
Il comportamento di due ausiliari del traffico getta un ombra su tutta la categoria Gli ausiliari del traffico non possono fare nessuna multa relativa alla circolazione dei veicoli: a loro spetta infatti il controllo delle soste e delle fermate dei veicoli. Solo in questi casi, nell'eventualità di infrazioni, gli ausiliari del traffico possono intervenire con una multa. A distanza di 23 anni dalla nascita di questa figura non si contano infatti i casi di multe annullate, chi ha s (continua)

Il Festival del Libro d’Inchiesta per dibattere a Massalubrense i temi della società di oggi

Il Festival del Libro d’Inchiesta per dibattere a Massalubrense i temi della società di oggi
Dal 14 giugno al 30 agosto gli incontri in programma con scrittori, giornalisti, magistrati, politici, esperti di diritto, di ambiente e di antimafia che interagiranno con il pubblico sui grandi misteri del Paese Catello Maresca inaugura Lunedì 14 la prima edizione del Festival del Libro d’Inchiesta al Gocce di Capri  di Massalubrense   Il libero giornalismo d’inchiesta è forse il giornalismo più vero ed attuale, lontano dalle veline dei palazzi del potere, che con indagini e documenti sulle mistificazioni dei potenti, troppe volte sicuri della propria impunità, svela i retroscena na (continua)