Home > Altro > Eni, l’AD Claudio Descalzi: l’impegno del Gruppo per la completa neutralità carbonica al 2050

Eni, l’AD Claudio Descalzi: l’impegno del Gruppo per la completa neutralità carbonica al 2050

scritto da: Pressreleasecd | segnala un abuso


Eni per un futuro energetico completamente decarbonizzato: l'AD Claudio Descalzi ha parlato del forte impegno del Gruppo per la neutralità carbonica.

Claudio descalzi

Eni al 2050 illustrata dall'AD Claudio Descalzi

In linea con i criteri delineati nell'Accordo di Parigi, Eni è fortemente impegnata per favorire il raggiungimento della completa neutralità carbonica entro il 2050. In un messaggio pubblicato sul sito del Gruppo, è l'Amministratore Delegato Claudio Descalzi a fare il punto sugli obiettivi per accelerare la rotta della transizione energetica. Un percorso legato a doppio filo con fattori di tipo ambientale, sociale e di governance (ESG): "Il prevenire e mitigare i cambiamenti climatici, guidando la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio, è uno fra i fattori più determinanti nella creazione di valore di medio-lungo periodo". "Il nostro impegno alla completa neutralità carbonica entro il 2050", ha dichiarato Claudio Descalzi, "è in linea con le riduzioni richieste dall'Accordo di Parigi per limitare l'aumento della temperatura a 1.5°C entro la fine del secolo": un programma che prevede per il Gruppo una grande accelerazione sulla capacità sviluppata da fonti rinnovabili e da biocarburanti, supportata da un importante processo di decarbonizzazione.

Eni, l'analisi di Claudio Descalzi sui punti chiave per ridurre l'impronta carbonica

E illustrando inoltre come, nonostante le criticità imposte dalla pandemia, il Piano Strategico 2021-2024 preveda "un aumento della componente legata alla decarbonizzazione ed allo sviluppo dei business green e retail", l'AD Claudio Descalzi ha posto l'accento sulla cruciale sfida della completa decarbonizzazione. "Eni, le sue persone e il Consiglio di Amministrazione hanno già compiuto numerosi passi nel percorso verso un mondo decarbonizzato", così l'AD nel messaggio, "intendiamo continuare a cogliere le opportunità create dalla transizione verso la completa neutralità carbonica, creando valore per tutti i nostri stakeholder". Un Piano Strategico "concreto, dettagliato ed economicamente sostenibile", ha segnalato l'AD, e incentrato su tecnologie proprietarie, integrazione e diversificazione. A ciò si aggiunge un'espansione delle "attività retail gas&power e rinnovabili, i prodotti-bio e l'economia circolare", prevedendo altresì "una crescente quota di gas nel portafoglio produttivo, dall'attuale 50% al 60% entro il 2030 e oltre il 90% entro il 2050". Ma accelerazione è la parola chiave anche su altri temi quali tecnologie di cattura e stoccaggio o utilizzo di CO2 (Ccs, Ccus), progetti forestry Redd+ e biocarburanti. "Un elemento cardine della strategia", ha aggiunto Claudio Descalzi, "sarà la maggiore focalizzazione sullo sviluppo di capacità da fonti rinnovabili e biocarburanti e la fusione dei nostri business delle energie rinnovabili e del retail gas&power": l'obiettivo è "sfruttare appieno le sinergie e passare dagli attuali 10 milioni di clienti a 15 milioni di clienti e 15 GW di capacità rinnovabile al 2030".


Fonte notizia: https://www.adnkronos.com/eni-descalzi-impegnati-alla-completa-neutralita-carbonica-entro-2050_1ijB3MSvHGQ84ZmhIGm2wi?refresh_ce


Claudio Descalzi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il futuro di Eni: il focus dell’AD Claudio Descalzi su piano 2020-2023 e Road Map al 2050


Claudio Descalzi: ridurre drasticamente l’impronta carbonica, la strategia di Eni


Claudio Descalzi dà inizio al suo terzo mandato alla guida di Eni


Eni: assemblea degli azionisti, l’AD Claudio Descalzi: “2018, record della produzione”


Eni, aggiudicato il 20% della Wind Farm più grande al mondo: il commento di Claudio Descalzi


Claudio Descalzi, al via il “Progetto Africa”: energia e agricoltura insieme per la sostenibilità


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Reuters Events, Claudio Descalzi (Eni): “Operazione spin-off bioraffinerie interessante”

Claudio Descalzi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Eni, ha partecipato all'evento online di Reuters sulla minaccia globale del cambiamento climatico.Claudio Descalzi: Eni, bioraffinerie e rinnovabili prossimi spin-offNel futuro di Eni anche l'attività delle bioraffinerie potrebbe diventare spin-off, andando ad affiancarsi così a quelle retail: un passaggio già confermato per quanto (continua)

Eni, Claudio Descalzi fa visita al Presidente dell’Angola: sul tavolo nuove iniziative

Claudio Descalzi ha dichiarato che Eni intende investire 7 miliardi di dollari sullo sviluppo energetico dell'Angola.Claudio Descalzi: il punto sui progetti angolaniLa strategia esplorativa di Eni in Angola continua a dare i suoi frutti. Il giacimento offshore di Agogo, scoperto due anni fa nel Blocco 15/06, in acque angolane, ha consentito al Gruppo di ottenere finora due miliardi di barili di oi (continua)

L’AD di Eni Claudio Descalzi: ricerca e innovazione essenziali per un futuro positivo

Eni, siglato un nuovo accordo quadro con il Politecnico di Milano: intervenuto all'evento, l'AD Claudio Descalzi ha ricordato come per un futuro positivo sia "essenziale puntare sulla ricerca scientifica e sull'innovazione". Eni, evento per il rinnovo della collaborazione con il Politecnico di Milano: l'intervento dell'AD Claudio DescalziÈ "un accordo di importanza strategica che ci dà grande forz (continua)

Claudio Descalzi: ridurre drasticamente l’impronta carbonica, la strategia di Eni

"I principi dell'economia circolare saranno tra i pilastri strategici": così l'AD Claudio Descalzi in un intervento ad "Adnkronos" che illustra gli obiettivi di Eni al 2050."Eni sta cambiando volto, in modo radicale e irreversibile": le parole di Claudio Descalzi ad "Adnkronos"Economia circolare e riduzione drastica dell'impronta carbonica sono le fondamenta della trasformazione di Eni, (continua)

Claudio Descalzi: Eni accelera nel suo percorso di trasformazione con il Piano 2021-2024

Eni accelera la trasformazione iniziata nel 2014 con una nuova Strategy quadriennale che la proietta verso l'obiettivo delle zero emissioni nel 2050: il commento dell'AD Claudio Descalzi. Eni lancia il Piano 2021-2024: il focus dell'AD Claudio DescalziL'anno "più difficile della storia dell'industria energetica" è alle spalle. Eni ora guarda avanti, come sottolineato lo scorso 19 febbraio dall'AD (continua)