Home > Musica > Fuori ora "Come Medusa", il nuovo singolo dei dellarabbia

Fuori ora "Come Medusa", il nuovo singolo dei dellarabbia

scritto da: LibellulaMusic | segnala un abuso

Fuori ora

Dopo aver superato i 500.000 ascolti con gli ultimi singoli, il collettivo "dellarabbia" pubblica per Sony Music Italy e Numero Tre Music il nuovo singolo "Come Medusa", che anticipa l'uscita dell'album d'esordio "L'Era della Rabbia".


In uscita il 18 giugno per Sony Music Italy e Numero Tre Music, “Come Medusa” dei dellarabbia è un brano malinconico e scanzonato che parla dell’amore per una persona che vive una tristezza che non la lascia mai. Racconta della complessità dell’amare qualcuno che non si riesce a guardare negli occhi, il cui sguardo rischia di pietrificare: come Medusa appunto, la leggendaria creatura mitologica.

"Come Medusa" è un brano che prova a mettere in discussione alcuni luoghi comuni sull’amore e l’idea che ricevere l’affetto incondizionato di qualcuno riesca necessariamente a far andare via la tristezza e la malinconia. La realtà per qualcuno è diversa, più difficile. Esistono cuori per cui può piovere per sempre. Questa è una canzone d’amore dedicata a loro. - dellarabbia

BIO

Dellarabbia è un collettivo musicale, nato dalla collaborazione tra il cantautore Marco De Vincentiis, l’autore e compositore Americo Roma, il polistrumentista ed orchestrale Adamo Fratarcangeli, il produttore e batterista Federico Garofali, il chitarrista Piergiorgio Tiberia ed il bassista Paolo Notarsanti. Nonostante si tratti di un progetto esordiente, i dellarabbia sono forti della lunga gavetta musicale di ciascun componente, senza temere di provare a raccogliere attraverso suoni moderni la pesante eredità dello storico cantautorato italiano. Tra l’autunno del 2020 e l'inizio del 2021 pubblicano i singoli "L'Enigmista", “La panchina (come Forrest Gump)” e "Il Molise non esiste", che riscuotono sin da subito un significativo e caloroso riscontro di pubblico e addetti ai lavori, con oltre 500.000 ascolti sulle varie piattaforme digitali, e ottenendo la copertina della popolare playlist di Spotify "Scuola Indie".

Il 18 giugno 2021 pubblicano per Sony Music Italy e Numero Tre Music, il nuovo singolo “Come Medusa" che anticipa l’uscita dell'album d’esordio "L'Era della Rabbia”.

dellarabbia | nuovo | singolo | musica | indie | collettivo | rock |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Gaia gentile presenta il video FUORI TENDENZA


Hydra Music, fuori ora il nuovo singolo dei SaPao


"Voglia Di Gridare" è il nuovo singolo di Deborah Iurato!


"Voglia di Gridare", il nuovo singolo di Deborah Iurato


Test Driver per la Stampa in Sabina Honda Xadv 2021 ha fatto Centro!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gli AltamareA pubblicano oggi il nuovo singolo "Discorsi e Domande"

Gli AltamareA pubblicano oggi il nuovo singolo
La band friulana AltamareA pubblica il singolo "Discorsi e Domande" che anticipa l'uscita dell'album d'esordio "Lontani dalla Perfezione". "Discorsi e Domande" è il terzo singolo della band friulana AltamareA.Sonorità alternative rock anni ‘90, ispirate ai primi Radiohead e The Cranberries, che si mescolano a influenze pop e blues.Un brano malinconico che racconta un continuo tormento interno che trova la sua fine in un cambiamento: una rinascita che è sempre possibile, guardando dentro se stessi e scoprendo veram (continua)

È uscito oggi "Margherite sulle rocce" il nuovo singolo della band milanese Bloop

È uscito oggi
La band milanese Bloop pubblica il singolo "Margherite sulle rocce" che anticipa l'uscita dell'EP "Ex Demo fatta in casa" Margherite Sulle Rocce, primo singolo dell’EP dei Bloop in uscita in autunno, è un inno a rimanere se stessi.Un brano ritmato e costante che giunge ad una coda conclusiva interamente strumentale, introdotta da un’atmosfera delicata e calda fatta di arpeggi, che si arricchisce progressivamente nell’arrangiamento, culminando in un finale risolutivamente energico. È un brano scritto praticamente di (continua)

È uscito oggi "Keep Clean and Run" il nuovo singolo de La Quadrilla, scritto per l'omonima corsa ideata da Roberto Cavallo

È uscito oggi
La band combat folk La Quadrilla pubblica il singolo-inno dell'omonima corsa ideata da Roberto Cavallo, nonchè primo esperimento di Plogging in Italia: un nuovo sport che unisce la corsa alla raccolta dei rifiuti trovati per strada. "Keep Clean and Run" è una canzone che ti fa correre e pulire il mondo. Questo in sintesi il messaggio forte che La Quadrilla vuole trasmettere all'ascoltatore: bisogna muoversi per fare qualcosa per l'ambiente.Il brano nasce come inno dell'omonima corsa ideata da Roberto Cavallo, nonchè primo esperimento di Plogging in Italia: un nuovo sport che unisce la corsa alla raccolta dei rifiuti trovati p (continua)

L'artista romano UnFauno pubblica oggi il suo nuovo singolo "Non Capisco"

L'artista romano UnFauno pubblica oggi il suo nuovo singolo
Dopo l'accoglienza positiva del primo singolo "Lei non sa chi sono io", l'artista romano UnFauno torna con il nuovo singolo "Non Capisco". Un brano che si presenta come una piccola perla lo-fi, in cui strofe ruvide e ritornelli in inglese voltano le spalle alle regole del pop e suonano come un puntualissimo eco del primo Battiato. Un elogio del caos, della sfortuna e delle piccole cose in questa preghiera romantica che non trova un senso. Ma va bene così.Ho sempre cercato di capire le cose. E alcune si sono fatte (continua)

È uscito oggi "L'inizio è la mia fine", il nuovo singolo degli Atlante

È uscito oggi
Gli Atlante, trio torinese, tornano con il nuovo singolo "L'inizio è la mia fine" in uscita per Pan Music. Il trio torinese Atlante pubblica il nuovo singolo “L’inizio è la mia fine”.Un brano nato dagli strascichi lasciati dalla lettura de "La fine è il mio inizio" di Tiziano Terzani, una visione terapeutica su come affrontare la vita, il cambiamento e la morte, invertendone il titolo e in parte anche il contenuto. Perché se è vero che ogni fine è un inizio, ogni inizio comporta necessariamente una fin (continua)