Home > Musica > Dylan - Non me ne vanto

Dylan - Non me ne vanto

scritto da: Pietro | segnala un abuso

Dylan - Non me ne vanto

Dylan è fuori con il nuovo singolo "Non me ne vanto" un brano costellato da un sound radiofonico e da un mood pop.


Fuori ora "Non me ne vanto" nuovo singolo di Dylan, un brano con un testo semplice e una voce limpida senza filtri, esaltata dalla melodia di un brano radiofonico.

"Non me ne vanto" è una canzone che si può definire l'elogio alla resistenza sebbene si ami, un elogio ad amare se stessi perché dopo tutto siamo ciò che è di più prezioso.

A testimone di questo sono le parole del testo

"Per cercare un mood di vita più sano
Prometto che io starò meglio lontano
si lontano da te".

Dylan con "Non me ne vanto" ci lascia una canzone dalle sfumature riflessive e dalle sonorità puramente pop.

 

BIOGRAFIA

 

 

Dylan, all’anagrafe Dylan Luppi, nasce a Ferrara il 01 Giugno del 1999. Sin da
bambino, dopo il suo arrivo in una casa famiglia, si innamora della musica,
  come Niccolò Moriconi (Ultimo) e Lewis Capaldi, che lo influenzeranno,
 nello stile che caratterizza i suoi brani, un perfetto mix tra pop e
rap.

Nel 2018 pubblica il suo primo singolo, “Meglio così”, a cui segue l’EP di
debutto, “Apnea”, che lo vede collaborare con Collapse13.

Il progetto supera
in pochissimi giorni i 20.000 stream su Spotify, un traguardo davvero notevole
per un artista emergente che muove i primi passi nel mercato discografico.
Nel 2020 partecipa al MEI di Faenza, che ne riconosce immediatamente il
talento e lo premia come Miglior Artista Emergente.

La notorietà e l’affetto
del grande pubblico, arrivano qualche mese dopo, quando la sua
passione per la musica lo porta a presentarsi
alla quattordicesima edizione di X Factor Italia, grazie anche al supporto del
Vocal Coach Ruggero Ricci e del Maestro Nicolò Lopez.

Alle Audition ottiene
i 4 sì dei giudici (Emma Marrone, Manuel Agnelli, Mika ed Hell Raton),
facendo emozionare e commuovere Emma ed ottenendo da subito il
consenso, il supporto e la stima di pubblico e critica.

 Una voce straordinaria, in grado di
sfiorare, con delicatezza, le corde dell’animo e del cuore degli ascoltatori.

Un talento capace di emozionare e di scavare nel profondo di ognuno di
noi. 

musica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ascolta qui in anteprima due brani di Robi Zonca, facenti parte del nuovo cd "To fill my soul"


Atomi & Molecole, il nuovo video di Dylan Magon aspettando il debut album


DISCODAYS XXI EDIZIONE: Fiera del Disco e della Musica


Radio Beat in scena presso l’Auditorium del Seraphicum giovedì 28 Marzo 2019


Mariglianella: Il Sindaco Felice Di Maiolo consegna gli Attestati per i Volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile.


La Scuola Internazionale di Comics presenta CAMUNCOLI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Slava è fuori con Bmw

Slava è fuori con Bmw
Torna Slava con un brano unico e riconoscibile immediatamente dalla dicotomia del linguaggio scisso tra le lingue dell'est Europa e la lingua italiana Fuori ora "Bmw" di Slava nuovo traccia su una produzione FLXW. Torna Slava In una veste musiciale più matura e consapevole, Slava ritorna sulle scene mainstream con un nuovo singolo struggente, ma nello steso momento irruento, con un messaggio sottile che potrebbe crollare nel mero binomio trapper - ostentazione. Se bene si avverta la forza musicale nelle sonorità urban hip hop (continua)

Odio gli addii è il nuovo singolo di Alessioego e Riko Noshi

Odio gli addii è il nuovo singolo di Alessioego e Riko Noshi
Riko Noshi e Alessioego hanno composto una brano dove riescono a combinare perfettamente due stili diversi con due modi di vedere alcuni sentimenti, risultando al passo in un contesto musicale e apportando anche delle importanti innovazioni a livello di contenuti e musica. Non è pop, non è reggaeton, non è bachata è "Odio gli addii" di Alessioego e Riko Noshi, un brano in controtendenza alla stagione delle canzoni estive.Riko Noshi e Alessioego combinano trap e rap perfettamente, come cantassero insieme da sempre, ritrovandosi in un perfetto incastro musicale, fondendo due modi di vedere il mondo con una musica diversa, toccando la tematica dell'abbandon (continua)

Anna Giusti e la sua DI Traverso

Anna Giusti e la sua DI Traverso
Anna Giusti è in uscita con "Di traverso" in distribuzione con Visory Records su tutte le piattaforme musicali. Anna Giusti evoca con una bella voce i tempi del "bel canto" in un atmosfera avvolgente e introspettiva. Fuori ora "Di traverso" di Anna Giusti.Il nuovo singolo "Di traverso" è il calco della voce che l'ha creata, un brano raffinato, condito da una voce calda e avvolgente, capace di creare un'atmosfera unica.Anna Giusti ci indica attraverso ad una voce singolare, che non eccede mai in una vocalità fuori le righe, la strada del cambiamento, quello più introspettivo, ma quello più arduo, dove la (continua)

94HERMANOS FUORI ORA IL NUOVO SINGOLO DNA

94HERMANOS FUORI ORA IL NUOVO SINGOLO DNA
Dna è un brano che parla di un amore incompiuto, ma così viscerale che entra nel sangue fino nel dna. "Dna" è un singolo dalle sonorità Electro pop molto ritmato che non risparmia dei contenuti amorosi espressi in uno "stream conscious", un sentimento che anela al raggiungimento dell'amore non raggiunto, un innamoramento che potrebbe rasentare in una verve contemporanea il concetto di una poesia del "dolce stil novo", ovvero l'ineffabilità dell'amarsi. Dna dei 94hermanos ha dalla parte s (continua)

In attesa del nuovo singolo di Riko Noshi e Alessioego

In attesa del nuovo singolo di Riko Noshi e Alessioego
In attesa dell'uscita ufficiale del 7 luglio di "Odio gli addii" di Riko NOshi e Alessioego Crea interesse la collaborazione di Riko Noshi e Alessioego, quasi come fosse una sfida, quasi a sembrare un percorso fuori dal luogo comune, verso una vetta alpina che verso la salsedine della stagione delle canzoni estive, eppure "Odio gli addii" è una canzone estiva nata in questa sessione temporale, ma il remare controcorrente è forse la Neverland o l'eremo felice per far si che ci (continua)