Home > Arte e restauro > Raffaello Molina: Fondazione Prisma per la valorizzazione del patrimonio edilizio italiano

Raffaello Molina: Fondazione Prisma per la valorizzazione del patrimonio edilizio italiano

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

Raffaello Molina: Fondazione Prisma per la valorizzazione del patrimonio edilizio italiano

Raffaello Molina, Presidente della Fondazione Prisma, illustra i progetti per la promozione del patrimonio architettonico nelle città italiane


Fondazione Prisma nasce a Roma nel 2020: presieduta da Raffaello Molina, è promotrice di progetti per la valorizzazione edilizia nelle città italiane, nel rispetto dei beni architettonici, del territorio e dell'uomo.

Raffaello Molina: storia e architettura insieme alla componente umana, la mission di Fondazione Prisma

"Progetti per il Recupero di Immobili destinati allo Sviluppo Multidisciplinare delle Arti": in tale definizione risiede il fulcro delle attività condotte dalla Fondazione Prisma, realtà no profit guidata da Raffaello Molina e impegnata nel rilanciare l'enorme patrimonio edilizio e culturale delle città italiane. Un'idea che è ben rappresentata proprio dal simbolo del prisma ottico, capace di disperdere la luce bianca nelle sue molteplici componenti cromatiche: allo stesso modo, a partire da un singolo progetto di recupero, l'intento della Fondazione è raggiungere il maggior coinvolgimento possibile tra professionisti, componenti pubbliche e istituzionali. Il fine è perseguito attraverso iniziative di rigenerazione su edifici di valore storico, ex siti industriali, musei, cinema e giardini: l'obiettivo per la Fondazione presieduta da Raffaello Molina è rilanciarne non solo il valore storico e culturale, ma anche l'insieme di relazioni sociali e umane a beneficio della collettività.

Raffaello Molina: gli obiettivi della Fondazione Prisma per la rigenerazione urbana

In base agli ultimi dati ISTAT, circa 6 milioni sono i beni inutilizzati in Italia: in particolare, il solo patrimonio pubblico dismesso è valutato in circa 340 miliardi di euro. Un valore ingente che rispecchia da solo la vastità del settore nel contesto nazionale e che mette in luce le potenzialità di tali beni, sottratti alla fruibilità da parte del territorio. Come evidenziato dal Presidente Raffaello Molina, le attività della Fondazione Prisma mirano a colmare tale necessità per "favorire la fruizione culturale negli spazi pubblici, avviare nuovi processi di rigenerazione urbana e promuovere iniziative artistiche in sintonia con il mondo finanziario e commerciale, per offrire una buona fruibilità dell'utenza e dei visitatori". Risulta cruciale infatti recuperare e riutilizzare il patrimonio architettonico nazionale non soltanto per valorizzarne la dimensione turistica e commerciale, ma anche per consentire alle comunità di riappropriarsi del senso di appartenenza verso tale ricchezza culturale. Anche in questo senso la Fondazione presieduta da Raffaello Molina intende sensibilizzare una platea di pubblico che sia la più ampia possibile, creando sinergia tra professionisti, componenti pubbliche e istituzioni.


Fonte notizia: https://www.originalcontents.eu/raffaello-molina-presenta-prisma-la-fondazione-per-il-recupero-dei-beni-architettonici-italiani/


Raffaello Molina |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Prisma Telecom Testing si aggiudica il prestigioso premio IXI - Imprese X Innovazione- Andrea Pininfarina


Raffaello fra Leonardo e Michelangelo


Dalla Toscana alla televisione: Raffaello Orselli e il percorso di carriera


Raffaello Orselli, una carriera tra televisione e mare


Raffaello Orselli: la passione per il mare e la vita in tv


La vita di Raffaello Orselli tra spettacolo e mare


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Antonio Franchi: il progetto di The Residenze per Palazzo Ravasio

Antonio Franchi: il progetto di The Residenze per Palazzo Ravasio
Antonio Franchi, alla guida di The Residenze, si sta occupando di Palazzo Ravasio per rendere il complesso confortevole, sostenibile e all’avanguardia Antonio Franchi è da oltre 20 anni nel settore immobiliare. Si occupa di valorizzazione di immobili e di trading. Con la società da lui guidata, The Residenze, sostiene il progetto per Palazzo Ravasio a Verona, un edificio storico da preservare, modernizzare e valorizzare con tutte le sue potenzialità a livello di servizi e tecnologia.Antonio Franchi: il progetto Palazzo RavasioThe Residenze, (continua)

“Together is Better”: il progetto di Italchimica vincitore degli AIDP Award 2021

“Together is Better”: il progetto di Italchimica vincitore degli AIDP Award 2021
Italchimica: la realtà guidata da Alessandro Fioretto si è classificata seconda agli AIDP Award 2021, concorso nazionale sui progetti in ambito HR Dal 2003 attiva nel settore della pulizia professionale I&I e Horeca, Italchimica ha ricevuto il riconoscimento durante il 50° Congresso Nazionale di AIDP.Italchimica: i dettagli della premiazioneValorizzare i progetti delle aziende che in questo particolare momento storico hanno dimostrato un forte impegno nell'ambito delle Risorse Umane. È l'obiettivo degli AIDP Award 2021, concors (continua)

L’impegno di Massimo Rizza nell’ODCEC della città di Milano

L’impegno di Massimo Rizza nell’ODCEC della città di Milano
Commercialista, revisore legale e conciliatore societario, Massimo Rizza, dopo aver fondato l’omonimo Studio, entra a far parte della Cassa Nazionale dei Ragionieri e successivamente dell’ODCEC di Milano Laureato in Scienze Economiche e co-fondatore dello Studio avviato insieme al fratello, Massimo Rizza prosegue la propria carriera professionale sia presso la Cassa Nazionale dei Ragionieri in qualità di delegato sia presso l'ODCEC di Milano.Formazione e carriera professionale di Massimo RizzaDopo aver conseguito il diploma in ragioneria, Massimo Rizza - commercialista, revisor (continua)

Green Change Matters: l’impegno di Alessandro Fioretto per la sostenibilità nel settore chimico

Green Change Matters: l’impegno di Alessandro Fioretto per la sostenibilità nel settore chimico
Alessandro Fioretto è un manager e investitore italiano con oltre 20 anni di esperienza nel settore chimico della pulizia professionale Alessandro Fioretto ha co-fondato Italchimica nel 2003 e tuttora guida la società in qualità di Amministratore Delegato e Presidente. Da sempre sostenitore della responsabilità sociale d'impresa, è fautore del progetto sostenibile "Green Change Matters".Imprese Made in Italy: focus sulle attività professionali di Alessandro FiorettoProject management, capacità d'impresa e leadership orientata (continua)

Superbonus 110% per l’efficientamento energetico: l’esperienza di Gruppo Green Power

Superbonus 110% per l’efficientamento energetico: l’esperienza di Gruppo Green Power
Efficientamento energetico: i professionisti di Gruppo Green Power a supporto dei clienti per beneficiare delle incentivazioni previste dal Superbonus 110% Introdotto dal Governo Italiano nel D.L. "Rilancio" 19 maggio 2020, n. 34, il Superbonus 110% mira a incentivare la riqualificazione energetica degli edifici a livello nazionale. Gruppo Green Power, leader nelle soluzioni di efficientamento energetico, è in prima linea per supportare i clienti in tale ambito.Gruppo Green Power: le specifiche del Superbonus 110%La misura di incentivazione del (continua)