Home > Ambiente e salute > Le Farmacie Comunali ospitano la campagna “SosteniAMO Autismo Arezzo”

Le Farmacie Comunali ospitano la campagna “SosteniAMO Autismo Arezzo”

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Le Farmacie Comunali ospitano la campagna “SosteniAMO Autismo Arezzo”


Etica, sociale e benessere si uniscono nell’iniziativa estiva promossa dalle Farmacie Comunali di Arezzo. Da sabato 26 giugno a sabato 10 luglio è in programma una nuova edizione della rassegna “Settimane del benessere” volta a promuovere l’educazione alla salute e la promozione di corretti stili di vita, affrontando tematiche sempre diverse in sinergia con associazioni e onlus impegnate sul territorio cittadino. Il tema di questa campagna di informazione sarà “SosteniAMO Autismo Arezzo - Un progetto per la vita” per contribuire a far conoscere le finalità e le attività dell’associazione Autismo Arezzo nata nel 2015 dalla volontà di genitori e di volontari di costruire una rete territoriale per la sensibilizzazione sull’autismo, per la tutela dei diritti e della dignità delle persone autistiche, e per la promozione di iniziative a sostegno delle famiglie.

Un’anticipazione e un approfondimento dei temi dell’iniziativa sono in programma alle 21.15 di martedì 22 giugno quando andrà in onda su Teletruria una puntata speciale di “Bengodi” che farà affidamento sulle parole della dottoressa Gloria Fiorini della Farmacia Comunale n.3 “Giotto” e del dottor Matteo Tavanti della Farmacia Comunale n.2 “Trionfo”, sulle testimonianze dei rappresentanti di Autismo Arezzo tra cui il presidente Andrea Laurenzi e sul contributo scientifico del dottor Luciano Luccherino (neuropsichiatra della Usl Toscana Sud Est e responsabile del servizio Ufsmia). Questo focus farà affidamento anche sulla presenza di Lidia Castellucci, presidente di Coldiretti Arezzo che ha rinnovato insieme alla stessa Autismo Arezzo il progetto estivo “Didattica e terapia in contesti rurali ed agresti - Coltivare valori” che, dopo la positiva esperienza nel 2020, è stato rilanciato prevedendo un percorso di esperienze formative e abilitanti in fattorie didattiche che coinvolgerà quindici ragazzi e ragazze con autismo che saranno coadiuvati da operatori ed educatori della cooperativa Progetto 5. «Crediamo che il modo giusto per ripartire e ricostruire il tessuto sociale ed economico - commenta Laurenzi, - sia quello di condividere gli obiettivi, aiutando i più fragili ad entrare nella nuova società post-Covid».

Le settimane di “SosteniAMO Autismo Arezzo - Un progetto per la vita” saranno arricchite da un parallelo percorso di informazione tenuto dalle Farmacie Comunali di Arezzo dal tema “ViviAmo l’estate”. Questa seconda iniziativa nasce per sensibilizzare i cittadini sulle giuste precauzione e accortezze per mantenere il benessere di pelle e corpo in estate, potendo fare affidamento sulle competenze dei professionisti delle otto farmacie di città e frazioni per ottenere consigli personalizzati per una corretta esposizione solare. «Le iniziative delle “Settimane del benessere” - spiega Gianluca Ceccarelli, amministratore delegato delle Farmacie Comunali di Arezzo, - rappresentano un’occasione per fare rete con il duplice scopo di divulgare concetti di benessere e di sensibilizzare nei confronti delle attività di associazioni aretine impegnate al servizio dei bisogni del territorio».

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“SosteniAmo il Calcit”, tre settimane solidali nelle Farmacie Comunali


Un nuovo Contratto di Servizio per le Farmacie Comunali di Arezzo


Giornata mondiale dell'autismo, il professor Marco Francesco Eramo: "Non pratichiamo l'indifferenza, persone autistiche vanno accettate e mai isolate"


Informazione e benessere: le Farmacie Comunali incontrano il Thevenin


Esami e Social Meeting: ripartono le iniziative delle Farmacie Comunali


Informazione e solidarietà per il Calcit nel marzo delle Farmacie Comunali


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Due mesi di spettacoli e di iniziative per “RaggioloEstate2021”

Due mesi di spettacoli e di iniziative per “RaggioloEstate2021”
Spettacoli di teatro e serate di musica, racconti per bambini e passeggiate nei boschi: Raggiolo si prepara ad ospitare un’estate ricca di iniziative per tutte le età. I mesi di agosto e settembre saranno scanditi dalla rassegna “RaggioloEstate2021” che, tra le antiche pietre del borgo casentinese e il verde della natura, si svilupperà attraverso un calendario di appuntamenti particolarmente (continua)

Un bilancio in attivo per le Farmacie Comunali di Arezzo

Un bilancio in attivo per le Farmacie Comunali di Arezzo
Un 2020 in attivo per le Farmacie Comunali di Arezzo. L’Azienda Farmaceutica Municipalizzata ha approvato e presentato il bilancio dello scorso anno che, caratterizzato dall’emergenza sanitaria, è stato scandito da un potenziamento dei servizi e dei progetti rivolti ai cittadini per consolidare le otto farmacie di città e frazioni come un presidio sanitario di prossimità e di supporto. Il Cov (continua)

Un’estate di teatro e cabaret con i Noidellescarpediverse

Un’estate di teatro e cabaret con i Noidellescarpediverse
Un’estate di teatro e cabaret con i Noidellescarpediverse. L’associazione culturale aretina presenta le date della rassegna “Ritorno al Fu-Tour” che, in programma tra il 21 luglio e il 19 settembre tra Arezzo e le vallate, si svilupperà attraverso quattordici appuntamenti rivolti ad un pubblico di tutte le età. Il tratto distintivo di questo ciclo di eventi sarà la varietà e la sperimentazion (continua)

Arte e disabilità: i ragazzi del Centro Helios protagonisti di un fotoromanzo

Arte e disabilità: i ragazzi del Centro Helios protagonisti di un fotoromanzo
Un fotoromanzo realizzato esclusivamente da ragazzi e adulti con disabilità. Il progetto è del centro diurno di aggregazione sociale Helios che ha coinvolto venti dei suoi utenti di ieri e di oggi in un laboratorio di teatro e fotografia che, partendo dall’unione di queste due forme artistiche e espressive, ha trovato compimento nella pubblicazione di un vero e proprio racconto sviluppato att (continua)

Sintra e Università di Torino insieme per formare nuovi professionisti digitali

Sintra e Università di Torino insieme per formare nuovi professionisti digitali
Una sinergia tra l’azienda aretina Sintra e l’Università degli Studi di Torino per formare nuovi professionisti del settore digitale. Queste due realtà hanno unito le rispettive competenze per condurre un doppio Master che ha coinvolto circa cinquanta ragazzi da tutta Italia a cui sono stati proposti progetti di studio e di ricerca volti a fornire le competenze per affrontare le più recenti s (continua)