Home > Cultura > ASSOCIAZIONE VOLONTARI di SAN GIORGIO O. d. V.-Palmanova

ASSOCIAZIONE VOLONTARI di SAN GIORGIO O. d. V.-Palmanova

scritto da: Antonelloquattrocchi | segnala un abuso

ASSOCIAZIONE VOLONTARI di SAN GIORGIO O. d. V.-Palmanova

Festa del santo patrono san giorgio a palmanova - 2021=== Venerdì 23 aprile, abbiamo celebrato la Festa di San Giorgio Martire, a cui è intestata la nostra Associazione e lo abbiamo fatto insieme alla Sezione ANAC di Palmanova perché patrono dell’Arma di Cavalleria. La Santa Messa è stata celebrata nel Duomo Arcipretale di Palmanova da Mons. Carmelo Giaccone, già Cappellano Militare del Battaglione Gemona della Brigata Julia, oggi in congedo e collaboratore di Mons. Angelo Del Zotto, nella Parrocchia Arcipretale di Palmanova. Durante l’omelia, Don Carmelo Giaccone, dopo aver commentato il passo del Vangelo del giorno, ha spiegato ai fedeli presenti il motivo della presenza dei Labari e Bandiere di Associazioni d’Arma, accompagnati da personale rievocanti un passato da militari con decorazioni.


Venerdì 23 aprile, abbiamo celebrato la Festa di San Giorgio Martire, a cui è intestata la nostra Associazione e lo abbiamo fatto insieme alla Sezione ANAC di Palmanova perché patrono dell’Arma di Cavalleria. La Santa Messa è stata celebrata nel Duomo Arcipretale di Palmanova da Mons. Carmelo Giaccone, già Cappellano Militare del Battaglione Gemona della Brigata Julia, oggi in congedo e collaboratore di Mons. Angelo Del Zotto, nella Parrocchia Arcipretale di Palmanova. 

Durante l’omelia, Don Carmelo Giaccone, dopo aver commentato il passo del Vangelo del giorno, ha spiegato ai fedeli presenti il motivo della presenza dei Labari e Bandiere di Associazioni d’Arma, accompagnati da personale rievocanti un passato da militari con decorazioni.

Il motivo era la Festa di San Giorgio, quindi ha parlato della Cavalleria di alcuni passaggi importanti vissuti nelle ultime Guerre Mondiali, svoltisi in paesi a noi molto vicini e del sacrificio di questi uomini che in nome della Cavalleria e di San Giorgio, si sono immolati ed è a loro che abbiamo voluto dedicare il nostro ricordo e le nostre preghiere. Alcuni dei Soci hanno espresso il desiderio di fare le letture epistolari e  sono stati accontentati, altri sono stati attenti testimoni del sacro rito.

 Al termine della Santa Messa, il Luogotenente

Medaglia Mauriziana Fabrizio Mariotti su richiesta del Presidente di Sezione ANAC, Lgt. Medaglia Mauriziana Pietro Maraglino,  ha letto la Preghiera del Cavaliere.

Il Rito è terminato con la benedizione finale. Quest’anno purtroppo causa la pandemia non abbiamo potuto dare spazio ad altre cerimonie, ma ci riserviamo per l’anno venturo, se sarà possibile, di dare ampio spazio a questa ricorrenza che sentiamo molto vicina a noi per ricordare come si merita il Santo Patrono e la festa dell’Arma di Cavalleria.

 

PREGHIERA DEL CAVALIERE (antica)

A Te Dio Onnipotente, Signore del Cielo e della Terra sempre presente intorno all'uomo, negli eserciti e nella loro sorte noi, Cavalieri d'Italia, soldati di un'Arma sorta nei secoli a difesa della Patria, della Libertà, della Giustizia, contro l'oppressione, con umiltà innalziamo la voce della preghiera. Proteggi e salva la nostra Patria che Tu consacrasti ad una gloria sempre rinascente e ad una grande missione di civiltà, fa' che le giuste leggi del Diritto Romano e le illuminate parole di fede della Cattedra di Cristo da Roma siano di guida e di monito per tutti i popoli e le nazioni del Mondo. Benedici, anche nel ricordo, tutti i Reggimenti che portarono e portano i colori della Cavalleria, i Colonnelli che li comandarono e che li comandano, gli Ufficiali, i Sottufficiali e i Cavalieri. Concedi a coloro che servono oggi la Patria con fedeltà e onore il senso del dovere per una perfetta preparazione, sostieni in loro l'entusiasmo ma soprattutto la consapevolezza della necessità della disciplina. Benedici tutti i Cavalieri che alla Patria fecero generosa offerta della loro giovinezza, "gettando l'anima oltre ogni ostacolo", immolarono la vita in un sacrificio supremo e coloro che tornarono feriti e mutilati. Benedici le nostre famiglie e il popolo della terra nostra. Benedici noi, sempre soldati, che per Essa vigiliamo nella pace e nella guerra e in ogni ora. Fa' di noi, o Signore, i fedeli prodi Cavalieri d'Italia e i difensori dell'onore, della giustizia e di ogni più santo ideale. E fa' che un giorno possiamo godere della Tua presenza beatificati come premio supremo per tutta l'eternità. Così sia

 

----------------------   (Circolare edita dal Comm. Gaetano Casella)  -----------------------

associazione volontari san giorgio | casella | palmanova comunicato 3 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’Itinerario delle Rocche nella provincia di Pesaro Urbino: viaggio tra i capolavori di Francesco di Giorgio Martini


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Le telecamere che riprendono il "furbetto della spazzatura"


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


I Ministri Volontari di Scientology ad Haiti: aiuto a più di 284.000 persone


Il dialogo interculturale diventa protagonista nella mostra del celebre artista cinese Qin Feng


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Consegna medicinali alla Caritas della parrocchia di San Domenico di udine

Associazione volontari san Giorgio :Carissimi Soci, amici e simpatizzanti, il giorno 15 ottobre 2021, tramite la Volontaria Signora Paola Bullo abbiamo consegnato N°10 cartoni di medicinali di vario tipo, per un valore di €.12.021,06, raccolti dai nostri medici volontari che da anni ci aiutano in questa missione ASSOCIAZIONEVOLONTARI diSAN GIORGIO O. d. V.Comunicato N°8/2021: = Consegna medicinali alla caritas  della parrocchia di San domenico di udine =          Carissimi Soci, amici e simpatizzanti, il giorno 15 ottobre 2021, tramite la Volontaria Signora Paola Bullo abbiamo consegnato N°10 cartoni di medicinali di vario tipo, per un valore di (continua)

FIDCA Udine :Ricordo del MILITE IGNOTO

FIDCA Udine :Ricordo del MILITE IGNOTO
Ricordo della Storia del Milite Ignoto,mai dimenticare mai non far conoscere la storia! Contributo elaborato dal Socio FIDCA di Udine :Giuseppe Troilo IL MILITE IGNOTO  Tributare onori solenni a un Milite Ignoto, e cioè tecnicamente al cadavere di uno sconosciuto di cui si sa solo che ha combattuto in guerra a difesa della Patria può apparire un’idea bizzarra, agli occhi di noi moderni. Mettiamoci però nei panni di un Italiano di inizio anni ’20, e cerchiamo di capire il profondo significato simbolico di tale gesto. (continua)

Gradisca d'Isonzo -24 ottobre 2021 II Edizione “ Donne di Valore “, XVI Edizione del Premio Bontà, XI Edizione Premio Bontà UNCI CONI allo Sport e VII Premio Solidarietà Bambini.

Gradisca d'Isonzo -24 ottobre 2021 II Edizione  “ Donne di Valore “, XVI Edizione del Premio Bontà, XI Edizione Premio Bontà UNCI  CONI allo Sport e VII Premio Solidarietà Bambini.
Il Premio Bontà intende illuminare ed esaltare il bene che si esprime nella vita di tutti i giorni, la bellezza di mettersi in gioco per gli altri, attività non sempre riconosciute con il giusto peso Dopo un lungo periodo di restrizioni dovute alla pandemia e che ha obbligato a limitare nella sostanza l’organizzazione di eventi e di manifestazioni di promozione sociale, l’UNCI (Unione Nazionale Cavalieri d’Italia), sezione provinciale di Gorizia comunità che crede in grandi valori di persone, istituzioni o associazioni, riprende le sue iniziative Domenica 24 ottobre 2021, giornata in cui (continua)

Guerre a confronto!

Guerre a confronto!
Incontro di conoscenze,dibattito e confronto sul tema delle guerre,confronto ed analisi Il giorno 16 settembre 2021 alle ore 20,30 presso il centro polifunzionale di Rodeano Basso,incontro,dialogo e confronto sui conflittoPresenti:Toni CAPUOZZO-Giornalista ed inviato in GuerraAntonello Quattrocchi Presidente della sezione di Udine della FIDCA-Federazione Italiana dei Combattenti AlleatiAlessandro CIGALOTTO,Capito medico del Corpo Militare della CRIAntonio PIPERE -gia' Lgt di FF.AA.,e (continua)

ASSOCIAZIONE VOLONTARI di SAN GIORGIO O. d. V. Comunicato N°7/2021: = Festa di Santa Margherita al Castello di Prampero di magnano in Riviera (UD)

ASSOCIAZIONE VOLONTARI di SAN GIORGIO O. d. V. Comunicato N°7/2021: = Festa di Santa Margherita al Castello di Prampero di magnano in Riviera (UD)
Carissimi Soci, amici e simpatizzanti, Domenica 18 luglio 2021, su invito dei nostri Soci i Conti Marisanta e Pietro Enrico di Prampero, abbiamo festeggiato Santa Margherita e come ogni anno, ci siamo recati alla Santa Messa celebrata nella Chiesa dedicata alla Santa, sotto il Castello di Prampero a Magnano in Riviera (UD). Alle ore 10,45 ci siamo ritrovati alle pendici del Castello omonimo e sono veramente felice perché abbiamo partecipato in rappresentanza e per l’Associazione Volontari di San Giorgio O.d.V Domenica 18 luglio 2021, su invito dei nostri Soci i Conti Marisanta e Pietro Enrico di Prampero, abbiamo festeggiato Santa Margherita e come ogni anno, ci siamo recati alla Santa Messa celebrata nella Chiesa dedicata alla Santa,  sotto il Castello di Prampero a Magnano in Riviera (UD). Alle ore 10,45 ci siamo ritrovati alle pendici del Castello omonimo e sono veramente felice perché abb (continua)