Home > Pubblica amministrazione > AGENZIA DELLE ENTRATE, LA UILPA SICILIA SI OPPONE ALLO SMANTELLAMENTO DEGLI UFFICI. A PALERMO CHIUSURA DELLA SEDE DELL'EX CATASTO

AGENZIA DELLE ENTRATE, LA UILPA SICILIA SI OPPONE ALLO SMANTELLAMENTO DEGLI UFFICI. A PALERMO CHIUSURA DELLA SEDE DELL'EX CATASTO

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

AGENZIA DELLE ENTRATE,  LA UILPA SICILIA SI OPPONE ALLO SMANTELLAMENTO DEGLI UFFICI. A PALERMO CHIUSURA DELLA SEDE DELL'EX CATASTO

Una delegazione sindacale ha incontrato il vice presidente della Regione Siciliana Gaetano Armao e il deputato regionale Vincenzo Figuccia, già intervenuto in aula


Una delegazione della Uil Pubblica Amministrazione Sicilia ha incontrato il vice-presidente della Regione Siciliana, l'assessore con delega all'Economia Gaetano Armao, e il deputato regionale Vincenzo Figuccia per avviare un confronto su uno dei temi che preoccupano maggiormente il sindacato, ovvero la chiusura e l'accorpamento di alcuni uffici dell'Agenzia delle Entrate nel territorio isolano.

A rappresentare l'organizzazione dei lavoratori

Alfonso Farruggia

, segretario generale della UILPA Sicilia,

Raffaele Del Giudice

e

Giovanni Zimmardi

, rispettivamentecoordinatore regionale e provinciale di Palermo della UILPA Entrate e

Vincenzo Cascio

, componente della segreteria provinciale di Palermo della UILPA. Nel corso dell' incontro tenutosi presso l'Assemblea Regionale Siciliana, gli esponenti sindacali hanno manifestato forte preoccupazione soprattutto perla prossima chiusura, a Palermo, della sede dell' ormai ex Catasto, oggi Ufficio Provinciale del Territorio; a tal proposito, il parlamentare Vincenzo Figuccia è già intervenuto in aula.All'orizzonte, l'accorpamento con la Direzione Regionale dell'Agenzia delle Entrate; la stessa prospettiva, per la sede della Direzione Provinciale di Palermo.
In merito a entrambi i casi, si registra il forte disappunto della UILPA che stigmatizza la scelta dell'amministrazione, "improntata - si legge in una nota - a continui tagli e chiusure spesso ingiustificati se non addirittura del tutto irrazionali".
Previsti anche altre chiusure e accorpamenti in varie province della Sicilia.

Uno scenario che, secondo la sigla sindacale, genererà effetti negativi e disagi.
"La prima conseguenza - si legge in una nota che porta la firma di Raffaele Del Giudice - sarà rappresentata, in termini di visibilità, da un forte arretramento sul territorio in termini di presenza dello Stato che, attraverso i presidi dell'Agenzia delle Entrate, ha sempre manifestato la propria presenza capillare, efficiente  e articolata anche in aree a rischio".

Secondo la sigla, si tratta di una scelta "miope e ai limiti della sconsideratezza".
"La UILPA - afferma ancora Raffaele Del Giudice insieme ad Alfonso Farruggia - ha sempre manifestato la propria contrarietà allo smantellamento degli uffici, opponendosi alla logica delle chiusure".
"Una logica - proseguono - che non può trovare alcuna giustificazione né nella mancanza di risorse umane negli uffici né tantomeno nella riduzione dei costi di gestione".
"A farne le spese sono i diritti dei lavoratori - si legge ancora nella nota - che saranno costretti a modificare drasticamente le proprie abitudini di vita personale e familiare, anche in considerazione delle spese di trasporto da affrontare per spostarsi in una zona periferica di una città come Palermo, che non gode di mezzi pubblici adeguati".
"Stessa situazione per i contribuenti e i professionisti - concludono - senza dimenticare che la riduzione degli uffici comporterà la concentrazione dell'utenza in un'unica struttura, con pericolosi assembramenti che potrebbero concretamente incentivare la diffusione del Covid 19 che ancora serpeggia".

 

 


Fonte notizia: https://www.siciliaogginotizie.it/2021/06/23/agenzia-delle-entrate-la-uilpa-sicilia-si-oppone-allo-smantellamento-degli-ufficia-palermo-chiusura-della-sede-dellex-catasto/


Agenzia delle Entrate | Alfonso Farruggia | ARS | Regione Siciliana | Raffaele Del Giudice | UILPA |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"THE GOLDEN AGE OF BURLESQUE": A PALERMO LA MOSTRA PITTORICA DI GIANCARLO RUBINO ISPIRATA ALL' OPERA MUSICALE E ALLA LIBERTÀ ESPRESSIVA DI MARILYN MANSON


L'evento, curato dalla social media event manager Daniela Martino, prevede anche un momento di approfondimento con l'artista, fissato per il prossimo 6 novembre. Un'intervista speciale per conoscerlo meglio Il linguaggio pittorico di Giancarlo Rubino è, in assoluto, tra i più affascinanti dell'attuale panorama contemporaneo delle arti figurative.Il giovane artista palermitano mescola suggestioni cromatiche e musicali, tra contemporaneità e atmosfere retrò, trasportando lo spettatore in luoghi distanti dal quotidiano e connotandosi per il tratto fermo e deciso che dà pieno risalto alla sic (continua)

MISILMERI, POMERIGGIO CULTURALE CON SARA FAVARÒ E ANIL. LIBRI E PITTURA ALLA BIBLIOTECA COMUNALE

MISILMERI, POMERIGGIO CULTURALE CON SARA FAVARÒ E ANIL. LIBRI E PITTURA  ALLA BIBLIOTECA COMUNALE
In programma la mostra "Il sé di ogni donna" e la presentazione dei libri "Che Dio stramaledica gli alleati" e "Il suicidato" Due donne dalla personalità intensa, accomunate dal talento nei rispettivi campi di appartenenza e dall'impegno culturale, declinato attraverso varie forme. Si tratta di Sara Favarò e Oliva Patanella, in arte Anil, che martedì 19 ottobre a Misilmeri, in provincia di Palermo, daranno vita a una kermesse che metterà insieme letteratura e arti figurative. L'appuntamento con le due artiste - entra (continua)

SEGESTA, RECITAL POETICO A CURA DELL'ACCADEMIA DI SICILIA E DEL MUSEO

SEGESTA, RECITAL POETICO A CURA DELL'ACCADEMIA DI SICILIA E DEL MUSEO
L'iniziativa,coordinata da Salvatore Mirabile - alla guida dell'omonimo Museo e presidente provinciale di Trapani dell'Accademia di Sicilia - vedrà la consegna di premi e riconoscimenti "Al Teatro di Segesta": è il titolo del recital poetico che si terrà sabato 16 ottobre a partire dalle 9:30.L'evento è organizzato e promosso in sinergia tra l’Accademia di Sicilia, che di recente ha tagliato il traguardo dei venticinque anni, e il Museo Mirabile di Marsala, in provincia di Trapani.Negli spazi del Parco Archeologico, che ha offerto il patrocinio gratuito all'iniziativa, poeti prov (continua)

Idee e progetti per ricostruire l'Italia, evento a Palermo a cura di Altroconsumo

Idee e progetti per ricostruire l'Italia, evento a Palermo a cura di Altroconsumo
Organizzato in col­la­bo­ra­zio­ne con l'UNIPA e la Fondazione GIMBE, l’incontro ospi­te­rà di­ver­si esper­ti che si confronteranno sul­l’im­pat­to del­la pan­de­mia Altroconsumo organizza e promuove a Palermo un nuovo evento per incontrare la gente e parlare di idee e pro­get­ti che possano contribuire a costruire un’ I­ta­lia più equa e so­ste­ni­bi­le. L’iniziativa si terrà venerdì 15 ottobre a partire dalle 16:30, nell’Aula Magna “Vincenzo Li Donni” dell’Edificio 13 dell’Università degli Studi di Palermo, in viale delle Scienze.Or­ga­niz­za­to dalla se (continua)

PALERMO, L' ACCADEMIA DI SICILIA FESTEGGIA IL VENTICINQUESIMO ANNO DI ATTIVITÀ

PALERMO, L' ACCADEMIA DI SICILIA FESTEGGIA IL VENTICINQUESIMO ANNO DI ATTIVITÀ
La manifestazione sarà dedicata al compianto presidente Tony Marotta L’Accademia di Sicilia  compie venticinque anni.Un anniversario importante, che sarà celebrato a Palermo sabato 9 ottobre alle 18:00, nella Sala De Seta ai Cantieri Culturali alla Zisa, in via Paolo Gili 4.Nella stessa occasione, sarà inaugurato il nuovo anno accademico nel quadro delle attività socio-culturali.Per espressa volontà della Presidenza e del Senato Accademico, la manifestazione s (continua)