Home > Moda e fashion > Miriam Tirinzoni conquista Roma e il Principato

Miriam Tirinzoni conquista Roma e il Principato

scritto da: Francesca Ghezzani Ufficio Stampa | segnala un abuso

Miriam Tirinzoni conquista Roma e il Principato


Grande successo per Miriam Tirinzoni all’evento “Fashion, food and design” svoltosi ieri sera presso l’Istituto di Moda Burgo di Roma. La Creative Director ha fatto sfilare per la prima volta in passerella le sue creazioni, presentando la collezione “Dive”. Abiti esclusivi ispirati alle grandi donne del passato e del presente famose per personalità e glamour.

I primi quattro abiti presentati si caratterizzano per il colore rosso. Miriam Tirinzoni li ha disegnati per la notte più cool dell’anno da indossare nella splendida cornice del Grand Hotel Bellevue a Gstaad in Svizzera. Una serata fredda e nevosa fuori, calda e lussuosa dentro, da trascorrere in buona compagnia avvolte da tessuti preziosi rifiniti con la cura sartoriale tipica del Made in Italy.

I modelli si ispirano a quattro donne forti ognuna con il proprio stile: Julia Roberts, Michelle Hunziker, Fiona Swarovski e Belen Rodriguez.

Gli abiti Belen e Fiona Swarovski sono entrambi abiti giacca, una soluzione moderna e all’avanguardia che permette di utilizzarli sia come vestito che come soprabito, a seconda della stagione e soprattutto del gusto personale della donna che li indossa.

L’abito Michelle Hunziker è un capo molto originale composto da due parti distinte che trovano il loro equilibrio nei dettagli. La metà di destra è un mini dress con paillettes, mentre la metà di sinistra è una giacca più lunga e strutturate di colore rosso. A creare l’incontro tra le due parti è la preziosa cintura in vita sempre in paillettes.

Ultimo ma non per importanza l’abito Julia Roberts, una versione rivisitata del celebre vestito rosso indossato da Vivian in Pretty Woman. Il capo è realizzato in seta con finiture in voile e tulle e impreziosito da una cintura in Swarovski che cattura l’attenzione.

Un inizio in grande stile, a cui sono seguite altre 10 creazioni tra cui l’abito Grace di Monaco – il modello di punta della collezione “Dive”. Si tratta di un vestito monospalla in pura seta color albicocca e inserti floreali, impreziosito da una tunica in voile che scende sulla spalla donando alla donna che lo indossa il fascino discreto tipico dell’aristocrazia. Un tributo al Principato dovuto, una collaborazione tra i due che si manifesta nell’apertura di un temporary shop all’interno del Grand Hotel.

Quelle e scese in passerella e presto disponibili anche a livello internazionale sono le creazioni di Miriam Tirinzoni, una donna, un’imprenditrice di successo con un occhio e un piede sempre più rivolto al mondo della moda.



 

Potrebbe anche interessarti

Premio letterario "Memorial Giovanni Leone" - I valori della famigia 1^ Edizione


MIRIAM TIRINZONI PORTA LA SUA FASHION EXPERIENCE A DUBAI


Aldo Lado presenta il romanzo storico “Storie di Donne: Miriam”


MIRIAM TIRINZONI E FERRARI: UN’ESPERIENZA FASHION


MIRIAM MASALA “SETTEMBRE” È LA CERNIERA MUSICALE FRA ESTATE E AUTUNNO CHE HA CONQUISTATO DUE VITTORIE AL PREMIO LUNEZIA 2017


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Ci rincontreremo in un giorno d'Aprile”, il nuovo romanzo di Susy Vizzo, aka Emma White

“Ci rincontreremo in un giorno d'Aprile”, il nuovo romanzo di Susy Vizzo, aka Emma White
Dopo il successo de Il tulipano che fiorì tra la neve, storia di guerra e di amore che si è rivelata una delle sue opere più apprezzate con oltre mezzo milione di letture, Susy Vizzo e il suo alter-ego Emma White tornano in libreria con Ci rincontreremo in un giorno d'Aprile (Eclypsed Word Publishing). Emma è una ragazza di vent’anni all’apparenza come tante sue coetanee: lavora in una librer (continua)

"Il libro di Gianni Fortuna", uscita la nuova opera di Lorenzo Di Matteo


È uscita l’ultima opera letteraria di Lorenzo Di Matteo dal titolo Il libro di Gianni Fortuna con la casa editrice Scatole Parlanti, per la Collana Soffi.Lo scrittore romano, già autore di testi teatrali, romanzi e racconti pubblicati o messi in scena nel corso degli anni oltreché insegnante di teatro dal 2012 sia per adulti che ragazzi e bambini coi suoi laboratori, questa volta torna in libre (continua)

“Prima di tutto”, il nuovo libro di Domenico Mucedola

“Prima di tutto”, il nuovo libro di Domenico Mucedola
Lo scrittore Domenico Mucedola è tornato in libreria con il romanzo Prima di tutto(Capponi Editore, collana Narrativa).Che cosa spinge a mettere la propria vita a repentaglio per salvare un uomo? Rapporti di amicizia, ruoli "istituzionali", legami di parentela, amore. Ma ciò non basta. Scelte drammatiche si impongono pagina dopo pagina sull'onda delle emozioni quando tutto è tragicamente in gi (continua)

LA MIA LOBBY, il libro di Massimo Tucci che fa luce sui riti e le manovre che regolano l’università italiana

LA MIA LOBBY, il libro di Massimo Tucci che fa luce sui riti e le manovre che regolano l’università italiana
Prima ricercatore e poi professore universitario di diritto amministrativo, Massimo Tucci è arrivato in libreria con LA MIA LOBBY (Albatros Edizioni), un titolo quanto mai profetico e attuale visti gli scandali tra concorsi pilotati, concessioni e altri fatti di cronaca a cui stiamo assistendo.In questa pagine Tucci prende in esame la realtà dell’università italiana e lo fa con quel piglio c (continua)

“Mago bianco – Vite e segreti di Pietro d’Abano medico ed eretico”, il nuovo libro dello scrittore e giornalista Roberto Zucchi

“Mago bianco – Vite e segreti di Pietro d’Abano medico ed eretico”, il nuovo libro dello scrittore e giornalista Roberto Zucchi
Roberto Zucchi, scrittore e giornalista in passato responsabile dei settori Cultura ed Esteri e quindi caporedattore centrale del quotidiano “Il Gazzettino” di Venezia, torna in libreria con Mago bianco – Vite e segreti di Pietro d’Abano medico ed eretico (Il Prato Edizioni), la biografia romanzata del medico, astrologo, filosofo e mago vissuto tra la fine del XIII e l’inizio del XIV secolo. (continua)