Home > Musica > Al Pride Village con Cristiano Malgioglio e Timothy Cavicchini

Al Pride Village con Cristiano Malgioglio e Timothy Cavicchini

scritto da: Giuseppebettiol | segnala un abuso

Al Pride Village con Cristiano Malgioglio e Timothy Cavicchini

Sabato 3 luglio Malgioglio torna al Pride Village per presentare il suo nuovo singolo, “Tutti me Miran”, inno ai diritti LGBT. Il musicista Timothy Cavicchini sarà on stage con "Ricomincio da me", un nuovo show che i suoi brani originali della sua carriera, sia in elettrico che in acustico. Venerdì 2 luglio l’irresistibile drag show con le performer del Pride Village.


Inizia all’insegna degli show e della musica live il primo fine settimana del mese di luglio targato Pride Village, il Festival LGBT più grande d’Italia in corso fino ad ottobre al Parco delle Mura di Padova.

Venerdì 2 luglio ad intrattenere il pubblico ci penseranno la simpatia e il talento delle Drag Queen e dei performer del Festival. Una lunga notte di show che vedrà alternarsi sul palco, Mizzy Collant, Yvonne O’Neill, Luquisha Lubamba, Krystian, Sally Chemist, Nicola Simionato, Lorenzo Pezzotti, Donna Sofia e Simon the prince.

Sarà invece la musica la protagonista di sabato 3 luglio con due ospiti d’eccezione: Cristiano Malgioglio e il musicista e cantautore veronese Timothy Cavicchini.

Non ha bisogno di presentazioni Cristiano Malgioglio, uno dei più amati personaggi televisivi italiani, ma soprattutto cantautore e autore dei brani più famosi e celebri della musica italiana, da Mina, Raffaella Carrà, Adriano Celentano, Ornella Vanoni e Patti Pravo.  Dopo aver firmato la sigla del Pride Village 2018 con Danzando Danzando”, Malgioglio torna al Pride Village per presentare il suo nuovo singolo, “Tutti me Miran” un inno ai diritti Lgbt, all’auto-accettazione e al volersi bene, con travolgente ritmo latino, genere musicale che Malgioglio ama, come mostrato anche dalla hit “O maior golpe do mundo (mi sono innamorato di tuo marito)”,che vanta ad oggi decine di milioni di visualizzazioni su YouTube.

Musicista e cantautore, Timothy Cavicchini, ha un percorso che lo porta ad attraversare generi e sonorità differenti. Classe 1984, da giovanissimo frequenta il conservatorio di Mantova come pianista, esperienza che fa nascere in lui la passione per la musica e la necessità di stare sul palco ad esibirsi. Nel 2011 diventa frontman della band Ostetrika Gamberini e nel 2013 arriva secondo assoluto alla prima edizione di "The Voice of Italy" insieme a Piero Pelù. Lo stesso anno esce il suo primo EP "A Fuoco". Nel 2014 con "Ti sto ancora cercando" e poi nel 2016 con "All'infinito" partecipa alle selezioni di Sanremo Giovani. Nel 2016 esce "Ti rubo gli occhi" e prende il via la realizzazione del nuovo album inedito che esce a maggio 2018, "Nudi e perpendicolari". Dal 2019 Timothy è impegnato in TV nel programma “All Together Now” in onda su Canale 5, condotto da Michelle Hunziker e J-Ax per la regia di Roberto Cenci. Lasciata nel 2020 la band Ostetrika Gamberini, attualmente è in tour con "Ricomincio da me", un nuovo show con cui porta sul palco i brani originali della sua carriera, sia in elettrico che in acustico.

Per tutto il fine settimana, inoltre, dalla colazione al dopo cena, il Village continuerà a proporre, sempre ad ingresso gratuito, un’ampia scelta di situazioni per un aperitivo o un after dinner e la possibilità di cenare al ristorante “Monkey Businness” con le proposte dello chef Angelo Pisano, o provare le specialità del pub “Il Vizio”. Accompagnati dalla selezione musicale di Radio Wow, emittente del gruppo Sphera Holding, media partner del Festival.

L’accesso al Festival potrà avvenire da via Zancan o dalla rotonda del cavalcavia Dalmazia. Il pubblico avrà la possibilità di lasciare la propria vettura presso il Parcheggio Sarpi APS e il parcheggio del Supermercato Eurospin, entrambi in via Sarpi e sempre aperti.

Per tutta la durata del Festival saranno in vigore le regole vigenti di contrasto al COVID-19. Permane obbligatorio l'uso della mascherina e del distanziamento interpersonale. L’intera area sarà sanificata periodicamente e i bagni igienizzati continuamente con un presidio fisso. All’ingresso e in prossimità di ogni bar e ristorante sarà disponibile, inoltre, il disinfettante per le mani. Sarà premura, inoltre, dell’organizzazione aggiornare le misure di prevenzione al contagio qualora queste subissero dei cambiamenti.

La XIV edizione del Padova Pride Village è organizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e con il sostegno di Coca-Cola e Comunian, Hotel Al Cason.Partner sono Anima, Flexo, bitHOUSEweb. Media partner: Radio Wow.


Fonte notizia: https://www.padovapridevillage.it/


musica | concerto | festival |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L'approccio istintivo di TIMOTHY MOORE nel nuovo singolo 5 IN THE MORNING


Al Pride Village musica, cabaret, orsi e letteratura


Pride Village: musica, divertimento e socialità


Show & Dance al Pride Village nella settimana di Ferragosto


Paola Iezzi special guest al Pride Village di Padova


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Autori più attivi
Dicembre

Recenti

Stesso autore

Art Voice Christmas Songs 2021

Art Voice Christmas Songs 2021
Sabato 4 dicembre alle 20.45 il settecentesco Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (TV) ospiterà il tradizionale appuntamento natalizio del centro di alta formazione per lo spettacolo. Sul palco le Voci di Art Voice Academy, solisti e cori, e l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretti dal Maestro Diego Basso, eseguiranno un repertorio che coniuga i brani pop rock della tradizione natalizia più amati in tutto il mondo. All’evento presenzieranno Tiziana Giardoni D’Orazio e Roby Facchinetti, che consegneranno le tre borse di studio “Young Pop Rock Music Award”, dedicate a Stefano D’Orazio, a Cristiana Antoniani, Francesca Pagot e Alessia Boccuto. Il mese di dicembre, come da tradizione, a Castelfranco Veneto (TV) apre con la musica.  È la suggestiva cornice dell’edificio settecentesco, progettato dall’architetto Francesco Maria Preti, il Teatro Accademico, ad ospitare, nuovamente in presenza, l’“Art Voice Christmas Songs 2021”, il concerto di Natale di Art Voice Academy, il centro di alta formazione per lo spettacolo diretto dal (continua)

In Veneto si torna al Cinema con tre euro

In Veneto si torna al Cinema con tre euro
Tutti i martedì del mese di ottobre e novembre in Veneto, recandosi nelle sale cinematografiche aderenti, si potrà fruire di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro. Le proiezioni, inoltre, saranno accompagnate dal commento di un esperto. Riportare il pubblico nelle sale cinematografiche con opere di qualità e riaffermare il ruolo delle sale di spettacolo come presidi culturali sul territorio, in particolare quello veneto. Sono questi gli obbiettivi ambiziosi che si pone l’edizione 2021 de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale d (continua)

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest
Da mercoledì 29 settembre a sabato 2 ottobre il Festival LGBT+ festeggia l’arrivo dell’autunno proponendo al Parco delle Mura di Padova quattro giorni di appuntamenti con birre e specialità bavaresi, cucina, ospiti e tanta musica in collaborazione con Beardoc, punto di riferimento della community ursina. Sabato sera party finale di chiusura della XIV edizione con tutta l’animazione. Con l’arrivo dell’autunno, oltre all’estate giunge a conclusione anche la XIV edizione del Pride Village, il Festival LGBT+ più grande d’Italia, dopo aver regalato al proprio pubblico quattro mesi “sotto le mura” a base di dinner show, radio ed incontri ad ingresso gratuito.Per festeggiare l’ultima settimana, la kermesse patavina ha unito le forze con Beardoc, punto di riferimento della comuni (continua)

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village
Venerdì 24 settembre ospite del Festival LGBT+ Padovano sarà Luca Trapanese, papà di Alba, e primo caso in Italia di genitore single ad aver adottato una bambina down. Sabato 25 settembre spazio alla comicità di Paolo Camilli con il talk&show “… a pezzi!”. Domenica 26 alle 18.00 il Pride village ospiterà inoltre “Dalla forma alla parola con il Viet Tai Chi”, evento di musica, forme, arte, teatro e parole, organizzato dall’Associazione Neuro Giardinieri. Si preannuncia un fine settimana di quelli da non perdere quello che inizierà venerdì 24 settembre al Pride Village, il festival LGBT+ in corso al Parco delle Mura di Padova. Aperto tutta la settimana, dalla colazione al dopo cena, il Village ha regalato ai padovani da giugno in poi, dinner show, radio ed incontri, ad ingresso gratuito, per ritrovare il piacere di stare insieme nel verde.Ad a (continua)

A Palazzo Cordellina a Vicenza la mostra “Leggi, sogna, viaggia con Agata allegra Mucci” di Maria Pia Morelli in arte Zapi

 A Palazzo Cordellina a Vicenza la mostra  “Leggi, sogna, viaggia  con Agata allegra Mucci” di Maria Pia Morelli in arte Zapi
Apre sabato 18 settembre a Vicenza a Palazzo Cordellina (ore 18) la mostra “Leggi sogna, viaggia con Agata allegra Mucci”, della scrittrice e artista vicentina Maria Pia Morelli in arte “Zapi”. La mostra è organizzata in collaborazione in collaborazione con Biblioteca Bertoliana e Comune di Vicenza Dai dieci libri illustrati di fiabe per ragazze e ragazzi della collana Agata allegra Mucci, in italiano e in inglese, è nata la mostra itinerante che ha già aperto a Bassano del Grappa, Cittadella, Bari, Cortina  e ora fa tappa a Vicenza, dove resterà allestita fino al 17 ottobre, in collaborazione con la Biblioteca Bertoliana e il Comune di Vicenza. L’evento è organizzato grazie a (continua)