Home > Musica > Sold out e applausi a scena aperta per AVA Live 2021 al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto

Sold out e applausi a scena aperta per AVA Live 2021 al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto

scritto da: Giuseppebettiol | segnala un abuso

Sold out e applausi a scena aperta per AVA Live 2021 al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto

Sabato 26 giugno un’Arena del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto completamente sold out ha accolto le oltre cento voci degli allievi di Art Voice Academy, accompagnate dall’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Basso, per l’edizione estiva di AVA Live 2021. Oltre venticinque brani per oltre due ore di musica.


Una scaletta di oltre venticinque brani per oltre due ore di concerto. È stata veramente una grande festa della musica quella che si è svolta sabato 26 giugno all’Arena del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (TV) in occasione della nona edizione del Concerto AVA Live 2021, il tradizionale appuntamento estivo del Art Voice Academy.

Le oltre cento voci degli allievi del Centro di Alta Formazione per lo Spettacolo, accompagnate dall’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Diego Basso, si sono alternate sul palco per l’evento di chiusura dell’Anno Accademico e per festeggiare insieme al pubblico la rinascita della musica dal vivo.

Molto soddisfatto il Maestro Diego Basso che, nel ringraziare il Sindaco di Castelfranco Veneto Stefano Marcon e il Consigliere regionale Nazzareno Gerolimetto, venuti a portare il saluto delle Istituzioni, ci ha tenuto a ringraziare tutti gli allievi, i docenti dell’Accademia e i tecnici che hanno reso possibile non solo l’evento ma anche la riuscita dell’Anno Accademico stesso.

«Per tutti loro, così come per noi, è stato un anno complesso ma nonostante le giuste restrizioni dovute al permanere della pandemia abbiamo comunque garantito la didattica in modo da garantire loro la preparazione artistica professionale che da sempre offriamo. Se noi ci abbiamo messo l’organizzazione e la formazione, sono però soprattutto loro a meritare il nostro applauso più grande»

L’apertura e la chiusura dello spettacolo è stata affidata a “Rinascerà Rinascerai”, brano composto da Roby Facchinetti con testo di Stefano D’Orazio, tema portante dell’edizione di quest’anno quale inno di rinascita e di speranza, sentimenti attraverso i quali gli allievi si sono impegnati nello studio durante tutto quest’anno di formazione.

Molteplici gli omaggi al musical e alla musica da film. Da “Season of Love” del musical “Rent” a “Heal Me” da “A star is born” passando per “I know the truth", da “Aida” di Elton John, un medley dal film “Mary Poppins” per arrivare alla toccante "Stand Up" dal film “Harriet”. Non poteva mancare un omaggio al maestro Ennio Morricone con l’esecuzione di “Nella Fantasia”, sul tema di Gabriel's Oboe dal film “Mission”.

Ben rappresentato anche il pop internazionale con brani di successo quali “Signed, Sealed, Delivered I'm Yours” di Stevie Wonder, “Don't Talk Me Down”, “Greatest love of all” di Whitney Houston, “Ain't Nobody”, “Fix You” dei Coldplay e “Price Tag” di Jessie J. Senza tralasciare i classici: “Sway” di Dean Martin e “Hold on, I’m coming” di Sam and Dave.

Per concludere con una scatenata versione orchestrale di “Proud Mary” di John Fogerty che ha lasciato poi spazio alla consegna dei diplomi dell’Anno Accademico 2021.

Il concerto è stata occasione anche per vedersi esibire per la prima volta le Golden Bliss, gruppo corale nato quest’anno all’interno di Art Voice Academy, sotto la direzione di Claudia Feronato.

Inoltre, è stato ricordato il cantautore e chitarrista Goran Kuzminac con una toccante esecuzione di “Stella del Nord” da parte del cantante Roberto Ceron.

Molti sono gli appuntamenti annunciati per questa estate, che vedranno coinvolta Art Voice Academy. Il concerto Ava Live 2021 verrà portato nel corso dell’estate a Stienta (RO) il 24 luglio e a Carbonera (TV) il 25 agosto. La Ritmico Sinfonica Young Orchestra, inoltre, si esibirà il prossimo 20 luglio all’Arena di Verona in occasione dello spettacolo dedicato ai 50 anni di carriera di Jerry Calà.

Il prossimo appuntamento sotto le mura del Castello, inoltre, sarà venerdì 27 agosto con la seconda edizione di “Tra terra e cielo" che vedrà protagonista insieme all’Orchestra e ai cori diretti dal Maestro Diego Basso, il cantante e compositore Roby Facchinetti. Il concerto, intitolato “Roby Facchinetti Symphony”, li vedrà impegnati nell’esecuzione dei brani composti da Facchinetti nel corso della sua carriera, in una inedita versione orchestrale.

Il concerto AVA Live 2021 è realizzato da Art Voice Academy, in collaborazione con il Comune di Castelfranco Veneto, con il patrocinio della Regione del Veneto e i soci sostenitori dell’Accademia: Steelco, Graficart, Mar-Auto, Bluergo, Ponte, Dotto Trains, Mox, Duegi Srl, Coorti Romane Srl. Produzione AVA Sound Live Music


Fonte notizia: https://www.artvoiceacademy.it/


concerto | musica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Art Voice Christmas Songs 2020


STABAT MATER


Roma,L’Istituto Scolastico Nazareth Apre Al Futuro Per I Suoi Studenti: Venerdì 6 Dicembre Secondo Open Day


Art Voice Christmas Songs 2021


Esce “Canzone triste” il nuovo singolo di Ava


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Art Voice Christmas Songs 2021

Art Voice Christmas Songs 2021
Sabato 4 dicembre alle 20.45 il settecentesco Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (TV) ospiterà il tradizionale appuntamento natalizio del centro di alta formazione per lo spettacolo. Sul palco le Voci di Art Voice Academy, solisti e cori, e l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretti dal Maestro Diego Basso, eseguiranno un repertorio che coniuga i brani pop rock della tradizione natalizia più amati in tutto il mondo. All’evento presenzieranno Tiziana Giardoni D’Orazio e Roby Facchinetti, che consegneranno le tre borse di studio “Young Pop Rock Music Award”, dedicate a Stefano D’Orazio, a Cristiana Antoniani, Francesca Pagot e Alessia Boccuto. Il mese di dicembre, come da tradizione, a Castelfranco Veneto (TV) apre con la musica.  È la suggestiva cornice dell’edificio settecentesco, progettato dall’architetto Francesco Maria Preti, il Teatro Accademico, ad ospitare, nuovamente in presenza, l’“Art Voice Christmas Songs 2021”, il concerto di Natale di Art Voice Academy, il centro di alta formazione per lo spettacolo diretto dal (continua)

In Veneto si torna al Cinema con tre euro

In Veneto si torna al Cinema con tre euro
Tutti i martedì del mese di ottobre e novembre in Veneto, recandosi nelle sale cinematografiche aderenti, si potrà fruire di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro. Le proiezioni, inoltre, saranno accompagnate dal commento di un esperto. Riportare il pubblico nelle sale cinematografiche con opere di qualità e riaffermare il ruolo delle sale di spettacolo come presidi culturali sul territorio, in particolare quello veneto. Sono questi gli obbiettivi ambiziosi che si pone l’edizione 2021 de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale d (continua)

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest
Da mercoledì 29 settembre a sabato 2 ottobre il Festival LGBT+ festeggia l’arrivo dell’autunno proponendo al Parco delle Mura di Padova quattro giorni di appuntamenti con birre e specialità bavaresi, cucina, ospiti e tanta musica in collaborazione con Beardoc, punto di riferimento della community ursina. Sabato sera party finale di chiusura della XIV edizione con tutta l’animazione. Con l’arrivo dell’autunno, oltre all’estate giunge a conclusione anche la XIV edizione del Pride Village, il Festival LGBT+ più grande d’Italia, dopo aver regalato al proprio pubblico quattro mesi “sotto le mura” a base di dinner show, radio ed incontri ad ingresso gratuito.Per festeggiare l’ultima settimana, la kermesse patavina ha unito le forze con Beardoc, punto di riferimento della comuni (continua)

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village
Venerdì 24 settembre ospite del Festival LGBT+ Padovano sarà Luca Trapanese, papà di Alba, e primo caso in Italia di genitore single ad aver adottato una bambina down. Sabato 25 settembre spazio alla comicità di Paolo Camilli con il talk&show “… a pezzi!”. Domenica 26 alle 18.00 il Pride village ospiterà inoltre “Dalla forma alla parola con il Viet Tai Chi”, evento di musica, forme, arte, teatro e parole, organizzato dall’Associazione Neuro Giardinieri. Si preannuncia un fine settimana di quelli da non perdere quello che inizierà venerdì 24 settembre al Pride Village, il festival LGBT+ in corso al Parco delle Mura di Padova. Aperto tutta la settimana, dalla colazione al dopo cena, il Village ha regalato ai padovani da giugno in poi, dinner show, radio ed incontri, ad ingresso gratuito, per ritrovare il piacere di stare insieme nel verde.Ad a (continua)

A Palazzo Cordellina a Vicenza la mostra “Leggi, sogna, viaggia con Agata allegra Mucci” di Maria Pia Morelli in arte Zapi

 A Palazzo Cordellina a Vicenza la mostra  “Leggi, sogna, viaggia  con Agata allegra Mucci” di Maria Pia Morelli in arte Zapi
Apre sabato 18 settembre a Vicenza a Palazzo Cordellina (ore 18) la mostra “Leggi sogna, viaggia con Agata allegra Mucci”, della scrittrice e artista vicentina Maria Pia Morelli in arte “Zapi”. La mostra è organizzata in collaborazione in collaborazione con Biblioteca Bertoliana e Comune di Vicenza Dai dieci libri illustrati di fiabe per ragazze e ragazzi della collana Agata allegra Mucci, in italiano e in inglese, è nata la mostra itinerante che ha già aperto a Bassano del Grappa, Cittadella, Bari, Cortina  e ora fa tappa a Vicenza, dove resterà allestita fino al 17 ottobre, in collaborazione con la Biblioteca Bertoliana e il Comune di Vicenza. L’evento è organizzato grazie a (continua)