Home > Cultura > “Unconventional Touch. Reset Gioielli e Accessori”, ad Altaroma la mostra dell'associazione Officine di Talenti Preziosi è una proiezione nel futuro dell'alto artigianato

“Unconventional Touch. Reset Gioielli e Accessori”, ad Altaroma la mostra dell'associazione Officine di Talenti Preziosi è una proiezione nel futuro dell'alto artigianato

scritto da: Manuele Di Lorenzo | segnala un abuso

“Unconventional Touch. Reset Gioielli e Accessori”, ad Altaroma la mostra dell'associazione Officine di Talenti Preziosi è una proiezione nel futuro dell'alto artigianato

Nella Capitale l'arte del gioiello incontra le opere architettoniche di Raffaello da Urbino in un inedito percorso espositivo


L'arte e le opere architettoniche

di

Raffaello da Urbino

, come la storica cupola dell'

Università eNobil Collegio degli Orafi Argentieri 

Sant’Eligio

”, incontrano l'alto artigianato con la nuova

mostra

Unconventional Touch. Reset Gioielli e Accessori

”, progetto targato dall’associazione no profit

Officine di Talenti Preziosi

(

OTP

) in calendario,

dal 7 al 10 luglio

, nella

Sezione In Town

della

kermesse capitolinaAltaroma

.

L’opening contingentato

, previsto per

giovedì 8 lugliodalle ore17.00 alle 20.00

, svelerà nel percorso espositivo con gli

 abiti di Alessandra Giannetti

, ospitato da una location di prestigio nel cuore della Capitale, le creazioni di

43 giovani designer e professionisti del settore

che hanno deciso di fare squadra  puntando sul bello e ben fatto. Per valorizzare le meraviglie del luogo nonché le sinergie con le realtà artigiane locali.

Sulla piattaforma Digital Runway di Altaroma

, inoltre,

sarà trasmesso unvideo emozionale

, realizzato dallagiovane regista

Caterina Biasiucci

insieme al fotografo

Valerio Polici

,che consentirà di ammirare i piccoli-grandi capolavori dell’expo in presenza dove

le modelle indosseranno i costumi beach couture

firmati

Monica Campri

.Pendant tif porta rossetti,collier realizzati con le cortecce,bracciali porte bonheur con ciondoli al peperoncino.Collane green, con piume o piccoli aeroplani che spiccano il volo verso la libertà. Foglie, ecopelle,  pezzi di ferro arrugginiti riusati, il sughero e texture naturali nel segno del riciclo creativo, omaggiando la femminilità.Tocchi classici e barocchismi, fra antico e moderno, fino alle lavorazioni 3d

.

Per l'edizione estiva della manifestazione dedicata alla moda in città, OTP, con un gruppo di esperti del settore, ha istituito un corso progettuale in cui i diversi team, uniti dall’estro dei partecipanti, hanno creato innovativi gioielli ed accessori che interpretano la voglia di ricominciare. Un vero e proprio “

Reset

”, come il titolo dell'esposizione, per guardare al futuro dimenticando i tragici momenti di isolamento che hanno colpito il comparto dell'oreficeria e del manufatto. L'idea progettuale si ispira ad una parola chiave, forse quella che meglio riassume lo stato di trasformazione e la ripartenza verso il cambiamento.«

Riportare allo stato iniziale, azzerare per poi ricominciare. Viviamo un momento storico che ha visto forzare le restrizioni causate dalla pandemia e ridimensionare, attraverso le restrizioni, i nostri sogni. Soprattutto quelli dei talenti emergenti

- spiega la presidente dell’associazione

Marina Valli

affiancata dalla vice

Gioia Capolei

-

Non solo in ambito personale, ma anche nel mercato dei consumi e nelle cerimonie d’acquisto. Abilità e processi hanno subito una radicale rivalutazione, perdendo a volte il loro significato, mentre valori intimi, profondi e privati si sono trasformati in elementi imprescindibili di un nuovo lessico sociale. Non tutto si è corrotto o è andato perso, ma l'approccio generato dalle trasformazioni dovute al Covid-19 ha ridisegnato desideri e modi, mettendo l’accento sui mutamenti

». Si ripensa dunque agli oggetti, attribuendo loro significati e significanti più idonei, capaci di trasferire messaggi al di là della materia. L’obiettivo di OTP è quello di servirsi di linguaggi inediti e sperimentali, comunicando con maggiore empatia e utilizzando strumenti non convenzionali per aprirsi ad un domani migliore.Lasciarsi andare al “Reset” vuol dire affrontare un’esperienza caratterizzata da un “

Unconventional Touch

”, un tocco originale che ha contagiato le superfici e i contenuti :

i 5 trend presi in esame dai 43 designer

, orafi e argentieri che hanno aderito all'iniziativa sono: il

Gioco dell’evasione

, alla ricerca degli spazi di fuga e divertimento, l’

Imperfetto corretto

con la rivalutazione del naturalmente diverso e del recupero, il

Vero me

, caratterizzato dalla rivalutazione dell’autostima riscoprendo una bellezza inedita. Così come l’

Empatia social

, che si serve della condivisione online dei cambiamenti, e l’

Estetica scenografica

in uno

storytelling

fatto di racconti che superano il tradizionale immaginario.Una riflessione complessa e articolata, da cui emergono possibili proposte e soluzioni che narrano il tempo presente, la sensibilità maturata che si tramuta in oggetti, segni e sensazioni grazie alle forme, i materiali sostenibili, le tecniche antiche che si mescolano alla visione contemporanea del savoir faire, i modi e gli ideali che tentano di rappresentare la rinascita azzerando il passato.Preziosa la

collaborazione della fashion manager

 di  brand nazionali ed internazionali

Agnese Sanchez

, la quale ha creato per l'evento un singolare sodalizio in cui la moda sposa gioielli e accessori. Conferenze, presentazioni di libri e talk accompagneranno le 4 giornate, fino al 10 luglio. Quest'anno, infine,Officine di Talenti Preziosiha indetto unconcorso interno,selezionando un Istituto per il design del gioiello: loIED. Saranno esposti lavori degliallievi del terzo anno, che hanno concluso la loro formazione accademica

.

OTP vuole promuovere le nuove generazioni che saranno il futuro del comparto, proprio in virtù dell’obiettivo cardine dell’associazione che è quello di di costruireun ponte tra universo scolastico e mondo del lavoro, anche tramite l'organizzazione di corsi  o webinar in streaming. In esposizione le creazioni di 

Valentina Allotti, Kristina C, Gioia Capolei, Christel Deliège, Marina Ettorri, Daniela Ferrero, Elisa Marcantonio, Chiara Mingiardi, Laura Mustacciuoli, Nadè by Nadia Coretti, Liliana Palaia,  Anna Pinzari,  Maria Paola Ranfi, Carlo Maria Sambati, Michele Soave, Lorella Verrillo. PatSa di Patrizia Santamaria, Francesco Lops jewellery ,Vu Elle jewels, Maria Laura Venturelli, Alessandra Malandrino, Chiara Fenicia, Erica Vacchiano, Ana Paula Valandares, Silvia Orani, Barbara Amici, Maria Viola Mazza, Giorgia Pettineo, Domitilla Camponeschi, Daria Leuzinger, Stkreo di Stefania Tortella, Lucia Pietrolonardo, Monica Medot, Cristina Innocenti e Virginia Checcacci, Emera Gioielli, Marina Valli.

E ancora 

Riccardo Alfonsi, Balistreri Gioielli D’Arte, Franchi Argentieri, Corrado Sacchi Gioielli, Cristiana Perali, Le Vitali Gioielli, Gioielli Dop, Aldo Vitali.

 

 


Fonte notizia: https://www.officine-di-talenti-preziosi.it/


officine di talenti preziosi | otp | mostra | gioielli | accessori | altaroma | nobil collegio sant eligio | monica campri |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"Roma Jewelry Week", nella Città Eterna la prima edizione della kermesse dedicata all'arte orafa italiana e internazionale


Ai binari di partenza, dall'11 al 17 ottobre, la manifestazione curata dall'architetto Monica Cecchini che valorizza l'alto artigianato nei luoghi simbolo della Capitale attraverso esposizioni diffuse nelle gallerie d'arte e nei siti archeologici Roma Jewelry Week apre la sua prima edizione al pubblico dall’11 al 17 ottobre 2021. L’evento internazionale valorizza e diffonde la cultura del gioiello contemporaneo, d’autore, d’artista e delle realtà orafe storiche e ha il patrocinio del I Municipio di Roma, della Camera di Commercio Italo-americana a New York ed è promosso dall’associazione Incinque Open Art Monti. Oltre 130 i desig (continua)

Alla "Roma Jewelry Week" l'estro creativo della Neo-Scuola Orafa Romana insieme all'associazione OTP

Alla
Dall'11 al 17 ottobre, nella Capitale esposizioni diffuse e talk in via Margutta e Campo Marzio, fino al Nobil Collegio Sant’Eligio Roma Jewelry Week apre la sua prima edizione al pubblico dall’11 al 17 ottobre 2021. L’evento internazionale valorizza e diffonde la cultura del gioiello contemporaneo, d’autore, d’artista e delle realtà orafe storiche e ha il patrocinio del I Municipio di Roma, della Camera di Commercio Italo-americana a New York ed è promosso dall’associazione Incinque Open Art Monti di Monica Cecchini. Ol (continua)

Moda "green": l'activewear punta sull'ecosostenibilità con il brand Be.GIN

Moda
Il marchio lancia la sua nuova linea, realizzata anche utilizzando materiali riciclati, con un focus sull'eticità del processo produttivo Secondo uno studio condotto da Lyst, una delle più grandi piattaforme di ricerca sulla moda, in collaborazione con l’associazione Good on you, le preferenze d’acquisto dei consumatori sono basate sempre di più sulla sostenibilità e sull’etica delle aziende e dei loro prodotti. La sostenibilità è diventata un tema caldo all’interno del fashion system e, ad oggi, anche la com (continua)

A Roma riapre "Assunta Madre": in via Giulia tutto il lusso del gusto al sapore di mare

A Roma riapre
Nel centro storico capitolino, prelibatezze della tradizione rivisitate in chiave contemporanea con la firma dello chef Franco Bloisi  Ha riaperto al pubblico il primo settembre lo storico ristorante Assunta Madre di Roma, punto di riferimento assoluto, in Italia e non solo, per tutti coloro che amano la cucina di pesce. Chiusa trionfalmente la stagione estiva in trasferta, in cui il ristorante, sotto la guida dello chef Franco Bloisi, ha servito i propri piatti sulla terrazza del Billionaire di Porto Cervo, si potrà tornar (continua)

"Cinema sotto le stelle": a Foligno premiati Federico Zampaglione, Giglia Marra e Francesco Apolloni


Grande successo per la quarta edizione della rassegna estiva di celluloide che, in Umbria, celebra la commedia italiana e i film d'autore Emozioni live e grande successo di pubblico e stampa con infiniti applausi al Palazzo Trinci di Foligno per “Cinema sotto le stelle”, la rassegna estiva giunta alla quarta edizione e promossa dall'Associazione Amici di Spello in collaborazione con Francesca Piggianelli, presidente di RomArteventi e Ancri (Associazione nazionale Insignito dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana - sezione di (continua)