Home > Altro > Vicovaro, crolli al cimitero Italia dei Diritti chiede le dimissioni del sindaco

Vicovaro, crolli al cimitero Italia dei Diritti chiede le dimissioni del sindaco

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Vicovaro, crolli al cimitero Italia dei Diritti chiede le dimissioni del sindaco

A distanza di oltre due anni alcuni loculi crollati a causa del maltempo ancora non sono stati restaurati nonostante le numerose segnalazioni dei famigliari dei defunti che lì avevano l'ultima dimora. Italia dei Diritti interviene duramente chiedendo le dimissioni di Fiorenzo De Simone


Roma 06 luglio 2021: Ancora una volta fari puntati su Vicovaro. Questa volta il movimento politico Italia dei Diritti vuole fare luce sulla situazione del cimitero del comune della Valle Ustica. Da ormai oltre due anni alcuni loculi cimiteriali sono stati gravemente danneggiati dal maltempo e nonostante le promesse del sindaco De Simone ancora non c'è stato alcun intervento per la restaurazione di quanto il maltempo a fatto crollare. La famiglia proprietaria della cappella di famiglia crollata ha più volte segnalato il problema e lo ha fatto anche pubblicamente attraverso le pagine social ma ancora nulla si è mosso. Quanto Italia dei Diritti vuole sapere è se e quando il sindaco di Vicovaro ha intenzione di intervenire per sistemare la situazione di degrado che si è creata nell'ormai lontano febbraio 2019:" Eccoci di nuovo a parlare di Vicovaro - parla Carlo Spinelli responsabile provinciale romano e responsabile nazionale per la politica interna del movimento Italia dei Diritti - questa volta la segnalazione arrivata al nostro responsabile in loco Giovanni Ziantoni riguarda il cimitero. E' inaudito che a distanza di quasi due anni e mezzo da un evento climatico che ha distrutto alcuni loculi, ultima dimora di alcuni vicovaresi, ancora nessuno sia intervenuto per sistemare quanto il maltempo ha distrutto e questo è gravissimo. A niente sono valse le sollecitazioni della famiglia proprietaria della cappella di famiglia distrutta, e neanche le segnalazioni pubbliche attraverso i social hanno avuto effetto. Il sindaco attraverso un post social risalente a febbraio 2021 annunciava l'apertura di cantieri che oltre alla costruzione di nuovi loculi, doveva sistemare anche quelli danneggiati; ma dove sono questi cantieri? Ancora una volta - prosegue Spinelli - dobbiamo bocciare l'operato del sindaco De Simone che, a nostro avviso, dovrebbe dimettersi dall'incarico di primo cittadino essendo ormai tanti, troppi i disservizi denunciati dai cittadini di Vicovaro e che, grazie al nostro responsabile Giovanni Ziantoni, stiamo rendendo pubblici; fermate soppresse, raccolta rifiuti insufficiente, debiti verso l'unione dei comuni, strade sporche, bagni pubblici fatiscenti e chi più ne ha più ne metta". Le parole di Spinelli fanno eco a quanto espresso dal presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De Pierro nel consiglio dell'unione dei comuni della Valle Ustica dove lo stesso chiedeva le dimissioni del sindaco di Vicovaro da consigliere dell'unione. " Sempre a proposito del cimitero - interviene ancora Carlo Spinelli - anche la situazione della pulizia dello stesso lascia a desiderare soprattutto riguardo le erbe infestanti,  quando è programmata la pulizia? Attendiamo fiduciosi risposte sul campo e non soltanto quelle fatte di parole e scritti attraverso i quotidiani e i post social, nel frattempo continuiamo la nostra opera di controllo del territorio. Come vede signor sindaco - conclude Spinelli - il navigatore lo sappiamo usare bene e ci porta laddove forse e meglio riuscisse ad arrivare anche Lei con la sua conoscenza del territorio in modo da poter constatare di persona quelli che sono i posti dove intervenire per dare decoro al comune da lei amministrato". Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma e mail idd.provinciaroma@gmail.com   



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Carlo Spinelli ( IDD ) denuncia ancora sporcizia a Vicovaro


Carlo Spinelli ( IDD ) chiede al Sindaco di Vicovaro il ripristino della fermata Cotral in località Cerreto.


A Vicovaro marciapiedi al posto dei parcheggi per disabili


Vicovaro, la pulizia c’è (?) ma non si vede


A Vicovaro grazie a Italia dei Diritti tornano i parcheggi per disabili


Nuove segnalazioni di immondizia abbandonata a Vicovaro


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italia dei Diritti, Enrico Perniè nominato nuovo vice responsabile per Vicovaro

Italia dei Diritti, Enrico Perniè nominato nuovo vice responsabile per Vicovaro
Il responsabile per Vicovaro del movimento Italia dei Diritti Giovanni Ziantoni nomina un nuovo vice responsabile per dare ancora maggiore impulso all'opera di controllo nel territorio. Roma 14 luglio 2021: Una nuova carica assegnata all'interno del movimento Italia dei  Diritti; è Giovanni Ziantoni responsabile IDD per Vicovaro nonchè capogruppo consiliare del comune di Percile che con una nomina diretta investe Enrico Perniè quale vice responsabile dell'Italia dei Diritti per Vicovaro che affiancherà lo stesso Ziantoni nell'opera di controllo nel comune della Val (continua)

Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia

Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia
La nomina del nuovo responsabile regionale lombardo del movimento è stata proposta direttamente dal fondatore e Presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro e avallata dal direttivo nazionale riunitosi per preparare la strategia politica da attuare per le elezioni amministrative previste per il prossimo autunno Roma 09 luglio 2021: E' già tempo di prepararsi per le prossime elezioni amministrative previste per l'autunno e il movimento politico Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro non vuole farsi cogliere impreparato all'appuntamento che sancirà sicuramente un'ulteriore crescita del movimento stesso che sta ottenendo sempre più proseliti grazie (continua)

La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli in concerto al Pantheon

La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli in concerto al Pantheon
Domenica 11 luglio la prestigiosa orchestra napoletana sarà di scena a Roma nella cornice del Pantheon per una serata di rilievo internazionale in occasione della ricorrenza di San Benedetto patrono d'Europa. Roma 08 luglio 2021: La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli si esibirà a Roma. La celebre orchestra napoletana ( ex Rai ) sarà protagonista domenica 11 luglio nella splendida cornice romana del Pantheon con inizio alle ore 19,30 di un concerto musicale su musiche di J.Haydn, L.v. Beethoven, A. Piazzola e Pericle Odierna del quale verrà suonata in prima assoluta la sinfonia Mythos ispirat (continua)

Nuove nomine nell'Italia dei Diritti Valle Aniene per Giovanni Ziantoni e Michele Fabri

Nuove nomine nell'Italia dei Diritti Valle Aniene per Giovanni Ziantoni e Michele Fabri
Carlo Spinelli responsabile provinciale romanoe responsabile per la politica interna del movimento assegna nuove cariche in seno all'Italia dei Diritti e non manca di scoccare qualche frecciatina contro chi in questi giorni critica il modo di fare politica della formazione politica fondata e presieduta da Antonello De Pierro. Roma 22 giugno 2021: Continua il processo di crescita del movimento politico Italia dei Diritti con nuove adesioni che premiano l'impegno con il quale il movimento sta portando avanti la propria politica atta a riportare la legalità nelle istituzioni a denunciare i disservizi e a tutelare le classi sociali più deboli. Il responsabile provinciale romano che all'interno del movimento  (continua)

Italia dei Diritti non si fermerà davanti alle critiche e continuerà nell'opera di controllo nella Valle dell'Aniene

Italia dei Diritti non si fermerà davanti alle critiche e continuerà nell'opera di controllo nella Valle dell'Aniene
Carlo Spinelli risponde alle critiche mosse da De Simone contro il movimento Italia dei Diritti facendo presente che tutti i problemi che sono stati sollevati nel territorio sono frutto di segnalazioni da parte dei cittadini ai nostri referenti in loco e sono sempre tutte ampiamente documentate e respinge l'accusa di lista farlocca parola della quale forse qualcuno non conosce il significato.  Roma 20 giugno 2021: Italia dei Diritti risponde al sindaco De Simone a proposito delle critiche mosse contro il movimento dopo vari comunicati a firma del responsabile provinciale romano IDD Carlo Spinelli e lo fa tramite lo stesso Spinelli che nel movimento IDD ricopre anche la carica di responsabile nazionale per la politica interna:" Il sindaco di Vicovaro giudica offensive le nostre parole e (continua)