Home > Libri > Luca Leone presenta la fiction storica “Harlem. You write the rules”

Luca Leone presenta la fiction storica “Harlem. You write the rules”

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Luca Leone presenta la fiction storica “Harlem. You write the rules”

Luca Leone narra una storia cruda e drammatica che copre un arco temporale di vent’anni, dal 1964 al 1984, con protagonisti due giovani talentuosi e dannati, Joe e Richard (soprannominato Pee Wee). Quando li incontriamo sono dodicenni, e hanno già un futuro tragicamente segnato: siamo nel quartiere di Harlem, un luogo pericoloso in cui due ragazzini poveri possono solo scegliere se soccombere o divenire parte di quella stessa melma che tenta di soffocarli.


Luca Leone

“Harlem. You write the rules”


Casa Editrice: Infinito Edizioni

Collana: GrandAngolo

Genere: Fiction storica

Pagine: 480

Prezzo: 17,00 €

 

«Harlem; quartiere vivo, un’entità che supera i confini geografici di Manhattan per arrivare in ogni parte del mondo. Rinasce dalle rovine e diventa custode della memoria, della tradizione. Lo fa nei suoi parchi con il basket di strada, nelle sue chiese dove risuona il Gospel, nei nomi delle vie e delle piazze che omaggiano chi ha dato un peso storico al suo popolo».

 

Nel romanzo “Harlem. You write the rules” di Luca Leone si intrecciano eventi realmente accaduti con elementi di finzione, spiegati in dettaglio dall’autore nelle note finali dell’opera - «Il libro è tratto da una serie di storie vere. Le vite incredibili di Richard Pee Wee Kirkland, Joe The Destroyer Hammond, Earl The Goat Manigault e Holcombe Rucker. Ho attinto dalla loro vicenda comune per cercare di raccontare quello che era la gioventù di Harlem, che per certi aspetti è quella di sempre».

 

Luca Leone narra una storia cruda e drammatica che copre un arco temporale di vent’anni, dal 1964 al 1984, con protagonisti due giovani talentuosi e dannati, Joe e Richard (soprannominato Pee Wee). Quando li incontriamo sono dodicenni, e hanno già un futuro tragicamente segnato: siamo nel quartiere di Harlem, un luogo pericoloso in cui due ragazzini poveri possono solo scegliere se soccombere o divenire parte di quella stessa melma che tenta di soffocarli. Joe è ingenuo e idealista, e si sente molto solo non avendo i genitori ma solo una nonna che cerca in tutti i modi di tenerlo sulla retta via; Pee Wee è invece furbo e spregiudicato, con uno straordinario istinto di sopravvivenza. I due ragazzi diventano presto inseparabili, e ad unirli è la loro esistenza votata al crimine ma soprattutto la passione per lo street basket, giocato in quel microcosmo perfetto fatto di leggi proprie che è passato alla storia come Rucker Park, il più famoso playground di New York.

Il basket - metafora della lotta per la vita, dell’elevazione dalle umane miserie - diventa per Joe e Pee Wee, e per tutti i ragazzi che conoscono, l’unica famiglia amorevole, il porto sicuro - «Ognuno dei presenti dava un valore a quel pallone, ognuno un suo sogno e una speranza». L’autore restituisce il fascino di quel magico luogo con un canestro divenuto il centro del loro mondo, e anche le suggestive e contraddittorie atmosfere di Harlem, stravolto dalla violenza e dall’illegalità ma anche abitato da persone fiere e dignitose che non si sono mai arrese, che hanno cercato il riscatto fino alla fine dei loro giorni. In questo struggente romanzo si raccontano le cadute e i tentativi fallimentari di risalita di ragazzi perduti che, nonostante il loro brillante talento, hanno perso il treno delle occasioni, quello che passa solo una manciata di volte nella vita; si narra anche di una grande amicizia, di quelle che niente può scalfirle, neanche il disincanto, la disperazione, la guerra o il carcere. Una storia dura e realista, che parla di chi si è scritto le proprie regole da solo, accettandone le pesanti conseguenze.

 

SINOSSI DELL’OPERA. Fine Anni ’60: Pee Wee e Joe sono due teenagers neri di Harlem. Il primo, spigliato e disinvolto, è il più piccolo di una famiglia numerosa; il secondo è orfano e vive con la nonna. Entrambi si affidano al crimine per fare soldi. Li unisce il basket e il Rucker Park, il playground più famoso del mondo. I due crescono con molti soldi e secondo le regole della strada, ma senza il lusso di poter programmare il futuro. L’innato talento nel basket propone loro continue occasioni per uscire da quel mondo e da quel quartiere, ma nessuno dei due le afferra mai. Restano dèi dell’asfalto e a loro si inchina anche Doctor J (in una partita realmente giocata). Allo stesso tempo, i due non crescono e hanno paura di guardare il loro vero io. Dovranno farci i conti entrambi in modi diversi attraverso il carcere e la guerra, senza in realtà guarire mai. Diventeranno leggende in una New York che cambia facciata, ma che nel cuore nero resta uguale, come i giovani che, nonostante gli anni e il progresso, hanno sempre le stesse debolezze e la stessa ingenuità nell’affrontare una realtà dura, quella della strada.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE. Luca Leone (Roma, 1972) è un giornalista, scrittore e web designer. Pubblica le opere “Solo Come In Area di Rigore” (Infinito Edizioni, 2014) e “Harlem - You write the rules” (Infinito Edizioni, 2020). Collabora da anni con Overtime Festival di Macerata, è Ambasciatore del Benfica e ha un suo blog personale dove racconta il talento nello sport.

 

 

 

Contatti

https://www.instagram.com/10leone/?hl=en

https://www.facebook.com/LucaLeoneOfficial

https://twitter.com/lucaleone10?lang=en

www.infinitoedizioni.it

https://www.instagram.com/infinitoedizioni/

https://www.facebook.com/infinitoedizioni/

 

Link di vendita online

https://www.infinitoedizioni.it/prodotto/harlemyou-write-the-rules/

https://www.amazon.it/Harlem-write-rules-Luca-Leone/dp/8868614421

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

 

Harlem You write the rules | Luca Leone | fiction storica | Infinito Edizioni | scrittore | libri | Harlem | violenza | droga | pericolo | basket | playground | Rucker Park | prigione | guerra | sport | storie vere | Diffondi Libro | Ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mafia City H5 Beginner’s Guide: Tips, Cheats & Strategies to Become a Feared Mafia Boss


17 Reasons to Stop Following Fashion Trends


Consultant Jean-Jacques Picart Dispenses His Best Career Advice


Pila, dal fil di cresta alla città, completata l'apertura estiva del comprensorio


-Brusciano: Da East Harlem New York gli Auguri per la Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)


☎️™️+2349022657119 📲 HOW TO JOIN OCCULT FOR MONEY 💵 RITUAL IN NIGERIA 🇳🇬 AN GHANA 🇬🇭 EUROPEAN UNION AND OTHER COUNTRIES IN THE WORLD 🗺 TO JOIN O


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Paola Mattioli presenta la biografia “Viera. Un’italiana del ’23”

Paola Mattioli presenta la biografia “Viera. Un’italiana del ’23”
In un quaderno verde Viera, un'italiana nata nel 1923, ha tenuto appunti e ricordi delle sue esperienze di vita. La figlia Paola ha voluto trascriverle e aggiornarle, perché le persone a lei care possano ricevere la testimonianza di una vita, e trarne insegnamento.  Paola Mattioli“Viera. Un’italiana del ’23” Casa Editrice: Edizioni PendragonCollana: MelusinaGenere: Biografia Pagine: 63Prezzo: 14,00 € «Un giorno trovai nella libreria un quaderno in pelle verde, profilato di camoscio, tenuto bene e avvolto scrupolosamente all’interno di un’agenda. Lo aprii lentamente per paura di rovinarlo. Riconobbi subito la calligrafia di mia madre e i (continua)

Marinella Gava presenta il saggio sulla postura “Il tuo corpo è la tua palestra”

Marinella Gava presenta il saggio sulla postura “Il tuo corpo è la tua palestra”
Questo libro ha lo scopo di farti capire come la postura incida sul tuo stato di salute e sul tuo benessere attraverso esercizi concreti, esempi tratti da esperienze vissute e alcuni concetti base sullo studio della postura. Marinella Gava “Il tuo corpo è la tua palestra” Genere: Salute e benessere/Saggio sulla posturaPagine: 142Prezzo: 22,00 € «Se hai deciso di proseguire nella lettura di questo libro ti avverto che stai per iniziare un bellissimo viaggio di conoscenza del tuo corpo e delle sue potenzialità e stai per scoprire come fare per poter migliorare il tuo benessere attraverso una fisiologica (continua)

Giuseppe Scaglione presenta il giallo “L’ultima notte”

È la settimana di Ferragosto quando in una spiaggia cittadina Antonella trova il cadavere di un uomo. Viene incaricato del caso il commissario Andrea Lamparelli, appena ritornato nella sua città natale, trasferito dalla Questura di Torino. La Bari con cui Andrea dovrà fare i conti non è più quella in cui è cresciuto. In vent’anni molte cose sono cambiate, la città che si rispecchia nel lungomare, trapunto delle luci dei lampioni e delle barche, sembra avere un nucleo di tenebra che si insinua nel sottosuolo e serpeggiando rivendica la pretesa di far sentire la sua voce. Giuseppe Scaglione “L’ultima notte” Casa Editrice: Les Flâneurs EdizioniCollana: MaigretGenere: GialloPagine: 200Prezzo: 15,00 € «Mentre i soliti nomi si crogiolavano nei privilegi, ignari o peggio indifferenti, aumentava l’appetito dei boss e il potere criminale creava anche a Bari il mondo di mezzo, torbido intreccio tra affari e malaffare dove corruttele e contiguità, prima appann (continua)

Sara Vannini presenta l’horror psicologico “Gray Manor”

Sara Vannini presenta l’horror psicologico “Gray Manor”
Tra visioni inquietanti e un traumatico passato che ritorna, i cinque personaggi affronteranno un terrorizzante viaggio nel delirio e nella crudeltà, accompagnati da entità che si insinuano nella parte più oscura del loro essere e che giocano con la loro psiche, nutrendosi delle loro paure. Sara Vannini “Gray Manor” Casa Editrice: DucaleCollana: SoulGenere: Horror psicologicoPagine: 176Prezzo: 17,00 € «C’è qualcosa a Gray Manor che in tutte le altre case infestate manca. La capacità di entrarti dentro, di non farti rabbrividire tramite sussurri o scricchiolii, ma di farti temere che la tua peggior paura diventi realtà. Gray Manor scova la parte più recondita del tuo es (continua)

Massimo Lanzaro presenta il saggio “Il medico dell’anima - Critica alla psichiatria dell’era pandemica”

Massimo Lanzaro presenta il saggio “Il medico dell’anima - Critica alla psichiatria dell’era pandemica”
Con una prefazione di Sir David Goldberg, Professor Emeritus al King’s College di Londra, il testo propone saggi divulgativi che possono essere approcciati anche dai non addetti ai lavori, ispirando riflessioni e domande sulla nostra salute psichica, facendo il punto sui successi e sui limiti dell’attuale terapia psichiatrica e reclamando un rilancio della disciplina sia a livello medico sia a livello accademico. Massimo Lanzaro “Il medico dell’anima - Critica alla psichiatria dell’era pandemica” Genere: Saggistica/PsichiatriaPagine: 166Prezzo: 14,00 € «È inammissibile che i disturbi mentali causino ancora condizioni di emarginazione e discriminazione. A causa della stigmatizzazione le persone vedono violati i loro diritti umani e molte di loro sono private dei loro diritti economici, social (continua)