Home > Altro > Acciai antiusura: scopri di più su caratteristiche e impieghi

Acciai antiusura: scopri di più su caratteristiche e impieghi

scritto da: Claudia Marchi | segnala un abuso


Caratteristiche e lavorazioni


Grazie alla loro elevata durezza e resistenza, le lamiere di acciaio antiusura richiedono lavorazioni in foratura, fresatura e maschiatura che siano eseguite con gli utensili più consoni e impiegati con i corretti parametri di taglio. Nello specifico, qualsiasi sia la lavorazione, vanno evitati il più possibile vibrazioni e giochi, sia provvedendo al fissaggio ideale del pezzo da lavorare, che affrontando la lavorazione con macchine stabili nel complesso e nelle sue componenti.

I principali utilizzi degli acciai antiusura


Le lamiere di acciaio antiusura e ad alta resistenza sono diffuse per la costruzione di parti di macchine e veicoli che vengono a stretto contatto con materiali ad azione abrasiva, come ad esempio i cassoni dei mezzi per la movimentazione di terra, carbone, sabbia, rottami e detriti vari, o le betoniere, frantumatori, le benne delle scavatrici o i trasportatori di materiali vari.

Hardox, l’acciaio antiusura affidabile


A questo proposito, Hardox è l’acciaio antiusura più famoso, dotato di eccellenti proprietà strutturali. La sua elevata resistenza ne permette l’impiego con spessori contenuti, tradotto in un chiaro risparmio in termini di peso. Ecco perché l’acciaio Hardox è particolarmente apprezzato nella costruzione dei veicoli, dove ogni chilogrammo risparmiato porta vantaggi al mezzo stesso (basti pensare al notevole risparmio in termini di carburante) e dove maggiore è la resistenza del veicolo, più lunga sarà la sua vita media, riducendo così i costi di manutenzione. 

L’impiego dell’acciaio Hardox nel settore dei trasporti permette inoltre una notevole riduzione di emissioni di anidride carbonica, pari a circa d 100 tonnellate l’anno. 

Per i tuoi acciai antiusura affidati a dei veri specialisti!


Teconomeccanica Fidenza è un’azienda leader nelle lavorazioni meccaniche e negli acciai antiusura a Parma.




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Acciai antiusura: facciamo il punto


L’acciaio antiusura come elemento ecologico


L’azienda tedesca Kempf si aggiorna con l’acciaio Strenx 960


Macchine waterjet e impianti taglio laser a confronto


Lavorazione acciaio: perché occorre sapere cosa sono il fattore K e il calcolo sviluppo lamiera


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Le tecniche di smussatura per un lavoro impeccabile

La smussatura è una delle lavorazioni meccaniche che serve per preparare i metalli alla saldatura. Si tratta, in particolare di quell’operazione di preparazione degli angoli, che fornisce loro una particolare forma adatta ad accogliere al meglio il procedimento della saldatura.Gli strumenti da utilizzare Per effettuare questa lavorazione vengono utilizzate le smussatrici, ovvero macchine ideate per eseguire smussi o cianfrini per mezzo di frese. A influire sulla scelta di tale (continua)

Tutto sull’acciaio antiusura: caratteristiche e applicazioni

Scegliere la giusta lamiera antiusura è importante: incrementa la performance e la produttività di attrezzature e componenti. Le qualità degli acciai antiusuraAffidarsi all’utilizzo di acciai speciali permette di ottenere prodotti finiti in grado di far fronte a importanti sollecitazioni, riducendo eventuali problematiche da consumo. Questa tipologia di acciai speciali resiste infatti alle sollecitazioni dell’usura e degli sfregamenti con durezze decisamente superiori ai normali acciai da costruzione, anche in (continua)

Taglio delle lamiere: funzionamento e vantaggi del taglio al plasma

Una delle procedure più vantaggiose ed efficiente per tagliare con facilità qualunque tipo di lamiera è il taglio al plasma. Ma come funziona e perché conviene? Procedimento per effettuare il taglio Ossitaglio, taglio a getto d'acqua, plasma, laser sono solo alcune delle tecniche che possono essere impiegate per tagliare diversi tipi di lamiere. La tecnologia più diffusa nel mondo dell’industria e di cui ti parleremo oggi è quella del taglio al laser, un procedimento brevettato nel 1995 da Robert Gage per la Union Carbide.  Basandosi su (continua)

Lavorazione lamiera: partiamo dalle basi

La lavorazione della lamiera è un’attività siderurgica che si articola in tre fasi principali:• progettazione• taglio• lavorazioneLe tipologie di taglio principaliTra le numerose tipologie di taglio della lamiera possiamo distinguere:• ossitaglio• taglio al plasma• taglio al laserOssitaglioIl procedimento impiega la fiamma ossiacetilenica e permette di tagliare lamiere con spessori compresi tra gl (continua)

3 cosa da sapere sull’acciaio Strenx

3 cosa da sapere sull’acciaio Strenx
L’acciaio altoresistenziale Strenx è stato sviluppato da SSA con l’obiettivo di offrire prestazioni straordinarie in termini di resilienza e tenacità. Oggi ti presentiamo 3 punti che non puoi sottovalutare se stai considerando di utilizzarlo nelle tue lavorazioni siderurgiche. 1. Le caratteristiche principaliLe ottime caratteristiche dell’acciaio altoresistenziale Strenx provengono in gran parte dalle materie prime impiegate per la sua produzione. Il ferro prelevato dalla miniera LKAB è infatti particolarmente facile da ripulire, dando vita a un prodotto finito di qualità maggiore. Le lavorazioni successive che seguono collaborano a migliorare le caratteristi (continua)