Home > Cultura > L’Istituto Torquato Tasso di Sorrento presenta Conferenza “L’insostenibilità di Dostojevskij”

L’Istituto Torquato Tasso di Sorrento presenta Conferenza “L’insostenibilità di Dostojevskij”

scritto da: ANNA99 | segnala un abuso

L’Istituto Torquato Tasso di Sorrento presenta Conferenza “L’insostenibilità di Dostojevskij”

Si terrà il giorno 19 luglio 2021 alle ore 18.00 presso il Museo Civico San Francesco di Sorrento la conferenza dal titolo “L’insostenibilità di Dostojevskij” tenuta dalla dott.ssa sannita Annalina Grasso, laureata in lettere, filologia moderna e giornalismo ed editoria è giornalista, blogger, social media manager, redattrice di testi critici per artisti, direttrice del magazine online ‘900letterario, e collaboratrice di riviste prestigiose quali Juliet Art e la tedesca Zeitblatt Magazin.


Si terrà il giorno 19 luglio 2021 alle ore 18.00 presso il Museo Civico San Francesco di Sorrento la conferenza dal titolo “L’insostenibilità di Dostojevskij” tenuta dalla dott.ssa sannita Annalina Grasso, laureata in lettere, filologia moderna e giornalismo ed editoria è giornalista, blogger, social media manager, redattrice di testi critici per artisti, direttrice del magazine online ‘900letterario, e collaboratrice di riviste prestigiose quali Juliet Art e la tedesca Zeitblatt Magazin.

Annalina Grasso ama la letteratura soprattutto quella italiana, francese e russa, il cinema, l’arte, la musica e per questo incontro, organizzato dall’Istituto di Cultura Torquato Tasso di Sorrento, fondato nel 1923, ed ente morale dal 1929. La conferenza sarà trasmessa da Positano News.

Obiettivo della conferenza è mostrare l’insostenibilità di Dostojevskij, sia per quanto riguarda la scrittura diretta, sia per il contenuto e le tematiche delle sue opere, i personaggi, senza trascurare la questione inerente alla fede, la critica e la straordinaria attualità di questo grande scrittore, o meglio drammaturgo metafisico che ha affrontato la questione del Male senza girarci troppo intorno.

Sarà approfondito in modo particolare il capolavoro I Demòni, titolo si riferisce appunto agli maligni' rappresentati da alcuni dei personaggi principali in una San Pietroburgo nichilista.

Come sosteneva Bachtin, sebbene i romanzi di Dostojevskij siano polifonici, in essi tuttavia persiste uno sostrato monologico dato dalla prospettiva dell’autore, procedimento tipico del romanzo europeo.

Nei romanzi dello scrittore russo la coscienza ed il punto di vista dell’autore non puntellano il mondo rappresentato, ma questo invece è creato da diverse coscienze e punti di vista che coesistono.

La narrazione di Dostojevskij inoltre si dipana nello spazio più che nel tempo e i personaggi si evolvono sul piano orizzontale piuttosto che verticale, all’interno del quale i dialoghi sono fondamentali.

“Invece di impadronirti della libertà degli uomini, Tu l’hai accresciuta ancora più! O forse avevi dimenticato che la tranquillità e perfino la morte è più cara all’uomo della libera scelta nella conoscenza del bene e del male? Non c’è nulla di più allettante per l’uomo della libertà della sua coscienza, ma non c’è nulla di più tormentoso”. (Dai Fratelli Karamazov)

letteratura | scrittori | conferenze | Sorrento | Istituto Tasso | Dostoevskji |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ritrovamenti eccellenti. Nella Real Biblioteca di Madrid rinvenuti Madrigali autografi di Torquato Tasso a Carlo Gesualdo dallo studioso italiano Diego Perotti


A Sorrento si riparte dalla cultura per guardare al futuro


L’Antica Trattoria di Sorrento, un locale unico. Accoglienza, Ospitalità, Cortesia, Passione e Gusto sono gli elementi che lo contraddistinguono


Convegno ‘La via italiana alla filosofia del dialogo’ dal 13 al 14 novembre presso l’Hotel Continental di Sorrento


VS Prjct presenta “Miserere Terrae”..


Bel canto ed incanto liberty


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Convegno ‘La via italiana alla filosofia del dialogo’ dal 13 al 14 novembre presso l’Hotel Continental di Sorrento

Convegno ‘La via italiana alla filosofia del dialogo’ dal 13 al 14 novembre presso l’Hotel Continental di Sorrento
La ricchezza teoretica della filosofia italiana che dalla lezione bruniana in avanti si protrae fino agli ultimi decenni e tiene testa al grande pensiero europeo è fuori discussione. Il convegno annuale del Centro per la filosofia italiana (www.centroperlafilosofiaitaliana.it) dal titolo “La via italiana alla filosofia del dialogo. La contemporaneità’ è suddiviso in due sedi e in due date (Te (continua)

Ecco gli 8 vincitori del Concorso Internazionale 'Musica Sacra 2021'

Ecco gli 8 vincitori del Concorso Internazionale 'Musica Sacra 2021'
Sabato 18 settembre nella Basilica SS. Apostoliin Roma, si è tenuta la finale, in forma diConcerto di Galadel Concorso Internazionale “Musica Sacra 2021”, durante la quale si sono esibiti23 cantanti lirici, tra i quali la Giuria ha scelto gli otto vincitori: per la categoria Soprani, la messinese Francesca Mannino e  Danai Eleni, per i mezzosoprani Aurora Faggioli ed Ester Ferraro, per i (continua)

L'attore Vincenzo Bocciarelli confermato per la seconda volta alla conduzione del Concorso Internazionale Musica Sacra 2021

L'attore Vincenzo Bocciarelli confermato per la seconda volta alla conduzione del Concorso Internazionale Musica Sacra 2021
Dal 15 al 18 settembre Roma ospiterà le fasi live del Concorso Internazionale “Musica Sacra”. 2021, un vero campionato mondiale del repertorio solistico di musica sacra a cui parteciperanno 75 cantanti lirici di 37 nazionalità diverse selezionati tra i quasi 100 iscritti all’Eliminatoria online che si è tenuta a luglio.I vincitori saranno scelti durante la Finale, in (continua)

Procida 2022. 'L’Isola di Arturo' Capitale della Cultura tra letteratura e turismo

Procida 2022. 'L’Isola di Arturo' Capitale della Cultura tra letteratura e turismo
Era il lontano – ma non troppo – 1957 quando uscì per la prima volta il romanzo di Elsa Morante “L’isola di Arturo” interamente ambientato nella selvaggia isola di Procida, in Campania (NA). Un racconto puro, sincero, poetico, come solo la penna della Morante sa essere. In questo libro, l’isola di Procida, oggi eletta Capitale della Cultura 2022, diventa non solo l’isola di origine d (continua)

Vincenzo Calì - Medusa - Lounge Restaurant- Poesia in tavola

Vincenzo Calì - Medusa - Lounge Restaurant- Poesia in tavola
Il più bel successo in cucina è riuscire a riempire lo stomaco con l’immaginazione, diceva José Manuel Fajardo e in tal senso il locale Medusa - Lounge Restaurant di Milazzo (Messina), ristorante di pesce in via Grotta Polifemo 3, riesce a conferire poesia ad ogni sua portata, complice la suggestiva location sul lungomare della meravigliosa ex civitas romana, e la fusione gastronomica tra tra (continua)