Home > Musica > Il ROF dedica a Graham Vick l’edizione 2021

Il ROF dedica a Graham Vick l’edizione 2021

scritto da: Paola Cecchini | segnala un abuso

Il ROF dedica a Graham Vick l’edizione 2021

sarà dedicata al regista britannico Gaham Vick la 42a edizione del Rossini Opera Festival che si terrà a Pesaro dal 9 al 22 agosto 2021. Molto solido era il legame del regista con il ROF che a Pesaro aveva esordito nel 1994 con 'L’inganno felice', seguito da 'Moïse et Pharaon' nel 1997 e, dopo una parentesi durata quattordici anni, era ripreso con 'Mosè in Egitto', 'Guillame Tell' nel 2013 e 'Semiramide' nel 2019.


 

La morte del regista britannico Graham Vick (67 anni) -da due settimane in terapia intensiva a Londra a causa delle conseguenze dell’infezione da coronavirus- ha molto colpito tutto il mondo teatrale internazionale.

Noto per le sue regie anticonformiste, era nato a Birkenhead presso Liverpool nel 1953 e si era formato al Royal Northern College of Music a Manchester. Direttore di produzione al Festival di Glyndebourne fra il 1994 e il 2000, aveva fondato la Birmingham Opera Company nel 1987, laboratorio ideale per molte delle sue sperimentazioni, di cui era ancora direttore artistico.

Innumerevoli le produzioni operistiche realizzate nei maggiori teatri lirici del mondo da Mitridate Re di PontoDie Meistersinger von NürnbergKing ArthurMidsummer's Night Dream, La vedova allegraFalstaffTamerlano fino a Un re in ascolto di Berio e la prima assoluta di Morgen und Abend di Georg Friedrich Haas (Royal Opera House di Londra), Tristan und Isolde (Deutsche Oper di Berlino), Boris GodunovGuerra e Pace e L'affare Makropulos (Teatro Mariinsky), Lulu e Eugene Onegin (Festival di Glyndebourne), Lady Macbeth di Mtsensk (Metropolitan Opera di New York), Parsifal e Le Roi Arthus (Opéra di Parigi).

Molto attivo anche nel nostro paese con allestimenti al Teatro alla Scala (celebre il suo astratto Macbeth inaugurale del 1997), al Teatro Massimo di Palermo (Die Gezeichneten di Schreker, Premio Abbiati 2010 per la regia, Der Ring des Nibelungen e il recente Parsifal), all'Opera di Roma (Aufstieg und Fall der Stadt Mahagonny e la trilogia mozartiana), al Teatro Comunale di Bologna (La bohème, Premio Abbiati 2018) oltre al Festival Verdi di Parma (Stiffelio, Premio Abbiati 2017).

Molto solido il legame con il Rossini Opera Festival, che dedica alla sua memoria l’edizione 2021. A Pesaro aveva esordito nel 1994 con la regia de L’inganno felice seguito da Moïse et Pharaon nel 1997 e, dopo una parentesi durata quattordici anni, era ripreso con Mosè in EgittoGuillame Tell nel 2013 e Semiramide nel 2019.

Gaham Vick | ROF | Pesaro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Grande successo per la VI Edizione del Festival delle Arti Noi per Napoli 2021


La moda di Eleonora Altamore continua a fare notizia


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


DIOGENE bivaccourbano RESIDENZA INTERNAZIONALE PER ARTISTI


Avnet nomina Nigel Ward alla guida di Avnet Abacus


PESARO E TORONTO: UN ACCORDO NEL NOME DI GIOACHINO ROSSINI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Django Reinhardt, il fulmine a tre dita

Django Reinhardt, il fulmine a tre dita
L'attore giorgio Tirabassi è stato protagonista del nuovo spettacolo musicale intitolato ‘Django Reinhardt, il fulmine a tre dita ideato dal chitarrista romano Gianfranco Malorgio dell’Hot Club Roma- in collaborazione con il direttore artistico del Festival Jazz Tradizionale di Lanciano Renato Gattone-dove ha rivestito il duplice ruolo di musicista ed attore raccontando i passi e gli aneddoti più significativi della vita del più grande jazzista europeo, all’apice del successo negli anni ‘30 e ‘40. L’ ultimo appuntamento con ‘Interludio 2021’ (la rassegna musicale estiva organizzata e gestita dall’Ente Concerti di Pesaro al Parco Miralfiore) è stata affidato a Giorgio Tirabassi, noto attore di teatro, cinema e fiction : ‘Distretto di Polizia’, ‘Paolo Borsellino’, ‘Benvenuti a tavola’, ‘Nord vs Sud’ sono alcuni dei programmi di cui è stato protagonista. Stavolta non ha impugn (continua)

PESARO E TORONTO: UN ACCORDO NEL NOME DI GIOACHINO ROSSINI

PESARO E TORONTO: UN ACCORDO NEL NOME DI GIOACHINO ROSSINI
Il Rossini Opera Festival (ROF) e la Toronto City Opera (TCO) hanno stretto giorni fa un accordo di collaborazione (favorito e sottoscritto da Aspes Spa) che ha per oggetto obiettivi artistici e di promozione culturale. Hanno firmato il documento il presidente del ROF Daniele Vimini, il presidente della Toronto City Opera Mark Wilson e quello di Aspes Spa Luca Pieri. Il   Rossini   Opera   Festival  (ROF) e   la   Toronto   City   Opera (TCO)   hanno   stretto   giorni fa un   accordo   di collaborazione (favorito  e   sottoscritto   da  Aspes   Spa) che   ha  per  ogget (continua)

E' di scena Karima (Pesaro, 24 luglio 2021)

E' di scena Karima (Pesaro, 24 luglio 2021)
Sabato 24 luglio è salita sul palco del Parco Miralfiore (il più grande e bello di Pesaro) la cantante Karima, accompagnata dalla Colours Jazz Orchestra diretta da Massimo Morganti, per un omaggio al musicista Burt Bacharach che la cantante scoprì giovanissima, all’età di 15 anni, ascoltando l’album ‘Dionne Warwick Sings Bacharach & David Songbook’. Ne rimase scioccata. Dieci anni dopo ebbe il privilegio di poter collaborare con lo stesso musicista (che aveva scritto per i Beatles, Neil Diamond, B.J.Thomas, Dusty Springfield, Tom Jones, Helb Alpert, i Drifters, Aretha Franklin, Luther Vandross, oltre che per Dionne Warwick con la quale sviluppò un duraturo sodalizio musicale. E’ particolarmente interessante quest’anno il programma di ‘Interludio’, la rassegna musicale estiva organizzata e gestita da Ente Concerti di Pesaro (presieduta da Marta Mancini e diretta da Federico Mondelci). Sabato 24 luglio è salita sul palco del Parco Miralfiore (il più grande e bello di Pesaro) la cantante Karima, accompagnata dalla Colours Jazz Orchestra diretta da Massimo Morgan (continua)

ROSSINI OPERA FESTIVAL: il programma

ROSSINI OPERA FESTIVAL: il programma
quattro nuove produzioni, otto concerti, un gala esclusivo ed il consueto appuntamento con Il Viaggio a Reims interpretato dai giovani talenti dell’Accademia Rossiniana ‘Alberto Zedda’ (in totale 25 eventi): é un’edizione molto ricca per il rinomato Festival Rossiniano che riesce a recuperare alcuni degli appuntamenti persi nell’edizione del 2020 a causa della pandemia E’ confermato il programma della 42a edizione del Rossini Opera Festival 2021 che si terrà a Pesaro dal 9 al 22 agosto 2021.Mai così ricco, prevede quattro nuove produzioni, otto concerti, un gala esclusivo ed il consueto appuntamento con Il Viaggio a Reims interpretato dai giovani talenti dell’Accademia Rossiniana ‘Alberto Zedda’ (in totale 25 eventi): é un’edizione molto ricca pe (continua)

MORALEZA

MORALEZA
E’ stata una sorpresa il concerto di Tosca che ha avuto luogo ieri sera a Pesaro, nell’anfiteatro del Parco Miralfiore (il più grande e bello della città), nell’ambito di ‘Interludio’, il cartellone musicale estivo organizzato e gestito dall’Ente Concerti di Pesaro (presieduto da Marta Mancini e diretto da Federico Mondelci) unitamente al Comune. La conoscevo poco e mi ha letteralmente affascinato. Tiziana Donati, in arte Tosca, è un’interprete raffinata di un pop di altissimo livello. E’ stata una sorpresa il concerto di Tosca che ha avuto luogo ieri sera a Pesaro, nell’anfiteatro del Parco Miralfiore (il più grande e bello della città), nell’ambito di ‘Interludio’, il cartellone musicale estivo organizzato e gestito dall’Ente Concerti di Pesaro (presieduto da Marta Mancini e diretto da Federico Mondelci) unitamente al Comune. La conoscevo  poco e mi ha letteral (continua)