Home > Libri > Andrea Biscaro, Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa

Andrea Biscaro, Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa

scritto da: Nulla Die | segnala un abuso

Andrea Biscaro, Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa

La nuova silloge poetica di Andrea Biscaro, Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa, esce nella collana iCanti, Nulla die edizioni.


Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa è la nuova silloge poetica di Andrea Biscaro, poeta e scrittore italiano che risiede all’Isola del Giglio, pubblicata nella collana iCanti da Nulla die edizioni.

Un cuore pulsante di medusa su uno sfondo rosa

è un viaggio amoroso in forma poetica. Una biografia in versi che indaga il rapporto di coppia. 

Dal momento topico, magico e drammatico dell’incontro.

A quello, tragico e ineluttabile, della separazione.

Un canzoniere d’amore scritto in un ventennio.

Cambiano le età, le donne, il linguaggio, i simboli, i luoghi, il ritmo, la musica, i nomi, ma non cambia il senso.

L’amore è indeclinabile, nel suo mistero, nel suo pericolo.

Forse, soltanto la poesia è capace di cogliere una scaglia d’eternità.

Di declinare un canto.

Di mormorare la meraviglia.

Di gridare una ferita.

Di esprimere quell’infinito, straziante gioco che unisce uomo e donna. Quell’attimo eterno che mette a nudo gli amanti.

Una ricerca nel linguaggio che rispecchia la ricerca nella vita.

Incessante, dolorosa, luminosa.

Inevitabile.

Andrea Biscaro è un poeta e scrittore italiano che risiede all’Isola del Giglio.


Fonte notizia: http://nulladie.com/it/catalogo/489-andrea-biscaro-un-cuore-pulsante-di-medusa-su-uno-sfondo-rosa-9788869154010.html


Andrea Biscazro | poesia | Nulla die |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Carineria di abiti da sposa rosa


Febbre delle Olimpiadi e Ciclismo, insieme all'anniversario CAD Schroer


agoda.com lancia il nuovo tasto Facebook per prenotare gli Hotel


Anna La Rosa intervistata da Caterina Balivo a Vieni da me


Fuori ora "Come Medusa", il nuovo singolo dei dellarabbia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Dell’amore nelle forme del tempo, la nuova raccolta di poesie della giovanissima Giulia Coppa

Dell’amore nelle forme del tempo, la nuova raccolta di poesie della giovanissima Giulia Coppa
Nella collana iCanti di Nulla die Edizioni, la nuova silloge poetica della giovanissima Giulia Coppa Dell’amore nelle forme del tempo indaga un passo conflittuale e profondo dell’evoluzione e dello sviluppo del sentimento più controverso, affascinante e insondabile del sentire umano: l’amore. Che sia in forma materiale e amorosa o che si tratti dell’Amore incondizionato e universale, il termine raccoglie in sé le necessità, le voci naturali e le impressioni interiori dell’essere come le espe (continua)

Intervista a Simone Corvasce, autore di Algoritmi di scacchi e passi d’angeli

Intervista a Simone Corvasce, autore di Algoritmi di scacchi e passi d’angeli
L'intervista a Simone Corvasce, filologo, musicista e poeta, offre spunti di profonda riflessione sulla poesia e le sue caratteristiche. Quanti piani di lettura può avere un’opera? Fino a che punto possono convivere l’immediatezza del sentimento e l’erudizione letteraria? Questa è la sfida alla base di Algoritmi di scacchi e passi d’angeli. Dietro una scrittura piana, scorrevole e intima è celata un’intricata giungla di riferimenti letterari. Ma il fine ultimo resta il viaggio, un viaggio attraverso le angosce dell’uomo, le re (continua)

Francesco Gilioli, Di là dall’amore, tra gli alberi

Francesco Gilioli, Di là dall’amore, tra gli alberi
"Dentro c’è molta Milano, quella lucente di Porta Romana e Cordusio, quella attraversata dalla 90 e dal 78, la Milano che corre, stritola, assale e consola. C’è quella dell’anima che non è un luogo fisico ben definito ma sono gli umori, i sapori, le lacrime, le lame di una città che accoglie tutti e modella ciascuno secondo i propri bisogni. C’è una donna, che è insieme molte donne, uniche, irrisolte, tenaci, volitive, vendicative, affrante, malate, in perenne confronto e scontro con un uomo che è anch'egli molti uomini, livorosi, frustrati, rigogliosi, risolti, contesi..."  "Ci vediamo alle 19 in Cordusio. Sono arrivato mezz’ora prima. Pc e telecamera nello zaino. Zero ansia. Incazzato per il credito negato in home. È una vecchia storia quella dei crediti negati. Piccolo cabotaggio. Beghe da giornalisti. Monia. Solita telefonata inutile. – Sono uscita ora dalla metro. Ti aspetto qui. Lo stesso sorriso della festa. Mi interroga. Accogliente. Indaga. – Sediamoci. (continua)

Massimo Conti, Oplàkebab

Massimo Conti, Oplàkebab
Ahamed Rishcaudinarom è proprietario dell’OplàKebab. La moglie Myriam e i figli Rahmaan, Retia, e Christho lo raggiungono, via mare, su di un barcone. Qualche tempo dopo, arriva anche il loro nonno. Nella cittadina dove vivono si deve eleggere il nuovo sindaco. Uno dei due contendenti è una donna, a capo di un partito xenofobo. Rahmaan s’innamora, ricambiato, di Giulia figlia della candidata sindaca... Ahamed Rishcaudinarom è proprietario dell’OplàKebab. La moglie Myriam e i figli Rahmaan, Retia, e Christho lo raggiungono, via mare, su di un barcone. Qualche tempo dopo, arriva anche il loro nonno. Nella cittadina dove vivono si deve eleggere il nuovo sindaco. Uno dei due contendenti è una donna, a capo di un partito xenofobo. Rahmaan s’innamora, ricambiato, di Giulia figlia della candidata sinda (continua)

Vincenzo Fiore - Voci dal XXI secolo. Scienziati, filosofi e poeti rispondono a domande sul nostro tempo

Vincenzo Fiore - Voci dal XXI secolo. Scienziati, filosofi e poeti rispondono a domande sul nostro tempo
Vincenzo Fiore scrive per le pagine culturali del The Post Internazionale e del Quotidiano del Sud e collabora con diverse riviste. Nella sua nuova pubblicazione, Voci dal XXI secolo, scienziati, filosofi e poeti rispondono a domande sul nostro tempo. Le interviste di Vincenzo Fiore a: Massimo Adinolfi, Franco Arminio, David Benatar, Massimo Cacciari, Franco Cardini, Cristiano De Andrè, Maurizio Ferraris, Massimo Fini, Juan Martin Guevara, Umberto Guidoni, Valerio Magrelli, Aldo Masullo, Luca Mercalli, Paolo Nespoli, Piergiorgio Odifreddi, Sotirios Pastacas, Massimo Recalcati, Francesco Remotti, Carlo Rovelli, Francesco Sabatini, Nicola Vacca, (continua)