Home > Altro > Il mondo della vela promuove la cultura dello sport per una società libera dalla droga

Il mondo della vela promuove la cultura dello sport per una società libera dalla droga

scritto da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso

Il mondo della vela promuove la cultura dello sport per una società libera dalla droga

Dopo aver aderito alla campagna Mondo libero dalla droga in occasione della regata Conerissimo del 13 giugno ad Ancona, dell’equipaggio della Stinger abbiamo deciso di rinnovare questa adesione in occasione della regata internazionale Civitanova Marche - Sebenico del 22 Giugno.


L’equipaggio della Stinger alla regata Civitanova Marche-Sebenico con il messaggio Mondo libero dalla droga

Dopo aver aderito alla campagna Mondo libero dalla droga in occasione della regata Conerissimo del 13 giugno ad Ancona, dell’equipaggio della Stinger abbiamo deciso di rinnovare questa adesione in occasione della regata internazionale Civitanova Marche - Sebenico del 22 Giugno.

“Questa regata è molto importante ed impegnativa poiché si svolge su circa 110 miglia con un tempo stimato di circa 18 ore. -sostiene l’armatore  e presidente dell’associazione velica di Senigallia LABOLINA- Io e il mio equipaggio siamo lieti di portare con noi i colori e la bandiera di Mondo libero dalla droga. La nostra associazione no profit è molto sensibile alle questioni sociali. In particolare la piaga che affligge l'umanità è proprio la droga.

“Questa piaga infatti produce effetti negativi nella società, nelle famiglie, nelle relazioni di coppia. Il messaggio che vogliamo dare è quello di sensibilizzare i giovani e le famiglie affinché ci si possa liberare da questa piaga. Mondo libero dalla droga è molto impegnata a livello mondiale nella sensibilizzazione della società e usa un adeguata informazione, nel linguaggio dei giovani. Elemento essenziale per raggiungerli prima di chi li voglia coinvolgere nel mondo della droga.”

Il filosofo umanitario L. Ron Hubbard dice: “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie, che sono, comunque, l’unica ragione di vita”. Lo sport e le sue emozioni è un vero antidoto alle droghe!

Durante la mattinata, prima della partenza della regata, nell’area del porto turistico un gruppo di volontari di Mondo libero dalla droga consegneranno gli opuscoli informativi dal titolo La verità sulla droga.

 


Fonte notizia: http://www.drugfreeworld.org


droga | prevenzione | associazione Labolina | regata | Civitanova Marche | Sebenico |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sole, mare e sport, tornano con l’estate i corsi di vela di Casa di Vela


A scuola di vela all'isola d'Elba: derive o altomare?


Dario Santoro, Campione Italiano Maratona: purtroppo lo sport non mi dà da vivere


Un’emozionante vacanza estiva: corsi di vela all’Isola d’Elba


Casuarina Crow, organizza la tua vacanza in barca a vela nel Mar Tirreno


Una vacanza in barca all'Arcipelago della Maddalena in Sardegna


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale
Proteggi e migliora il tuo ambiente: è uno dei precetti della guida al buonsenso La via della felicità che i volontari hanno distribuito ampiamente a Jesi. L’iniziativa a sostegno della Giornata Mondiale per l’educazione ambientale. La giornata è stata fissata il 14 ottobre per ricordare la Conferenza ONU sull'Educazione ambientale del 1977, che ha visto la stipulazione di una dichiarazione i cui principi sono validi ancora oggi. Per invertire questa rotta bisogna che ogni singola persona comprenda ampiamente quanto, anche le più piccole azioni, possano contribuire al cambiamento. L’ambiente è la nostra casa. Lo stiamo (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.
La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico. In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felic (continua)

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità
I precetti contenuti in questo opuscolo sono essenziali per la felicità e una vita migliore, aiutano a cambiare atteggiamenti e punti di vista. Nella giornata di lunedì 21 settembre, i volontari de La via della felicità hanno raggiunto la città di Tolentino diffondendo copie dell’omonima guida al buon senso in copertina personalizzata per la bellissima regione Marche.Ecco come raggiungere centinaia e centinaia di cittadini, in ogni angolo della regione, con i 21 precetti per vivere una vita migliore.Ma siamo in un era in cui le imma (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico.In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felicità (continua)

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia
Tour virtuale all’interno del mondo di Scientology Scientology arriva in Italia nel 1974. Ad oggi, dopo 47 anni, con la Chiesa di Scientology e i singoli fedeli attivi in molti aspetti della società e della comunità religiosa, ci viene spesso chiesto: “Che cos’è  Scientology?”Benché il primo libro di L. Ron Hubbard, fosse disponibile in italiano sin dagli inizi degli anni ’50, e sebbene sin da allora ci fossero già diversi scientologist nel n (continua)