Home > Altro > Investire con successo: l’importanza della pazienza

Investire con successo: l’importanza della pazienza

scritto da: 4passinellafinanza | segnala un abuso

Investire con successo: l’importanza della pazienza

“La pazienza è la virtù dei forti.” Ripetiamo questo detto in numerose occasioni della nostra vita quotidiana e la maggior parte delle volte corrisponde alla realtà dei fatti. Nonostante ognuno di noi abbia le sue credenze, la verità è che trovarsi d’accordo con ciò che abbiamo appena detto non è poi tanto difficile. Tuttavia, mantenere la pazienza nei momenti critici è una attitudine che non tutti posseggono, ma essere pazienti è essenziale nella vita, e questo vale anche per quanto riguarda le scelte di investimento.


A tal proposito, oggi voglio dedicare questo nuovo articolo del blog ad un argomento molto interessante per gli investitori, spiegando perché è importante adottare un atteggiamento paziente quando si investe senza farsi prendere dall’impulsività appena si verifica un evento negativo.

3 consigli per allenare la pazienza negli investimenti

Di seguito ho individuato 3 consigli da seguire durante tutto l’arco temporale dell’investimento:

  1. Essere informati. Quando ti informi dettagliatamente su un argomento ti senti più tranquillo, perché la padronanza di un argomento aumenta la tua capacità di affrontare possibili conseguenze negative. Per tale ragione, una maggiore conoscenza del tuo investimento ti aiuterà ad attenuare le reazioni emotive che possono ostacolare le performance positive.
  1. La diversificazione del portafoglio. Un modo per allenare la pazienza è quello di diversificare il proprio portafoglio. Puntando su più strategie e/o strumenti di investimento riuscirai a mantenere per lungo termine l’investimento, senza farti influenzare dai trend del momento.
  1. La definizione di obiettivi finanziari chiari e precisi. Quando stabilisci con chiarezza il tuo obiettivo di investimento, sei già a metà strada. Per potenziare il tuo livello di pazienza servono degli obiettivi chiari a sostegno dei tuoi investimenti, che in fase strategica serviranno a farti mantenere il focus sui reali scopi che vuoi raggiungere.
Il ruolo della pazienza negli investimenti finanziari

Spesso ci si approccia alla finanza con lo stesso spirito del gioco d’azzardo, ottenendo però pessimi risultati, tanto che le statistiche ci dicono che 9 investitori su 10 perdono soldi in borsa.

La chiave per ottenere buoni risultati e continuativi nel tempo è investire nel lungo termine con un portafoglio ben diversificato e coerente con il proprio profilo di rischio.

Avere pazienza in finanza significa avere una visione di lungo termine non preoccupandosi delle oscillazioni di prezzo nel breve periodo; essere consapevoli che i movimenti verso il basso si possono sicuramente verificare, ma che un orizzonte temporale di lungo periodo porterà risultati statisticamente migliori.

Studi di finanza comportamentale dimostrano che tutti gli individui per natura sono avversi alle perdite, cioè per cifre di pari importo, presentano reazioni emotive più forti davanti alle perdite che di fronte al guadagno.

Per questo motivo la pazienza e il mantenimento dell’orizzonte temporale sono comportamenti indispensabili da considerare quando si investe.

Gestione dell’orizzonte temporale

Quando si parla di investimenti, molto spesso, si ragiona su molte cose, ma non sull’orizzonte temporale. Eppure, questo è veramente uno degli aspetti più importanti.

In particolare, nel mondo degli investimenti, bisogna considerare tre aspetti:

  1. Il capitale;
  2. Il rischio;
  3. L’orizzonte temporale.

Il capitale è essenziale. Senza capitale non c’è investimento. Quindi, il primo aspetto da considerare è la capacità di risparmiare ed incrementare il capitale investibile.

Il secondo punto è il rischio. Qui, è essenziale porsi questa domanda: “ Quanto sono disposto a veder oscillare il mio portafoglio?” Tieni presente che la scelta di un portafoglio con volatilità superiore al tuo livello di tolleranza potrebbe portarti a decisione sbagliate dettate dalla stessa emotività.

Infine, l’orizzonte temporale. Questo, rappresenta un concetto fondamentale per una corretta pianificazione finanziaria. Potremmo definirlo come il periodo di tempo nel quale quella tipologia o quelle tipologie di investimenti massimizzano il loro risultato.

Essere pazienti per un investitore significa saper gestire in modo strategico e rispettare l’orizzonte temporale dell’investimento prescelto.

Gestione del tempo: la differenza tra investitore e speculatore

È importante specificare che in relazione alla gestione dell’orizzonte temporale è possibile fare una distinzione tra uno speculatore e un investitore.

Lo speculatore, per sua natura, è un individuo che vuole ottenere tanto nel minor tempo possibile. Spesso, uno speculatore, lo riconosci dal fatto che agisce sempre su un orizzonte temporale di breve periodo.

L’investitore consapevole, invece, agisce con disciplina, costanza e, appunto, pazienza. Il tempo non è per lui un problema o un elemento trascurabile, anzi, ricopre un ruolo strategico predominante, che se gestito bene permette di ottenere rendimenti più elevati.

E tu in che categoria rientri: nella prima o nella seconda?

Se vuoi diventare un investitore consapevole e hai capito l’importanza della pazienza nel mondo degli investimenti, contattami. Ricordati che in questo percorso non sarai mai da solo ma al tuo fianco ci sarà sempre una figura esperta, che sarà disponibile in ogni momento e sarà in grado di realizzare il miglior percorso d’investimento.

Non perdere altro tempo, contattami e ricorda: sono qui per te, per dare valore ai tuoi investimenti!

Fabrizio Oliva,

Autore del blog e consulente finanziario.


Fonte notizia: https://www.4passinellafinanza.it/educazione-finanziaria/investire-con-successo-limportanza-della-pazienza/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fare investimenti in sicurezza e con il massimo utile


Facebook Aziendale perché investire in SEO


Piattaforme di investimento online: pro e contro


3 cose che devi smettere di pensare se vuoi far fruttare i tuoi investimenti


Investire oggi nel mattone è la via più affidabile, perchè allora non lo fanno tutti?


Hai mai pensato di INVESTIRE A SANTO DOMINGO?INVESTIRE A SANTO DOMINGO FLORIDO MERCATO IMMOBILIARE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La diversificazione: un consiglio per migliorare i tuoi investimenti

La diversificazione: un consiglio per migliorare i tuoi investimenti
La diversificazione del portafoglio è la tecnica con la quale ci si pone l’obiettivo di minimizzare al massimo i rischi connessi all’investimento. Tale tecnica, quindi, è utilizzata sia per la gestione del rischio, sia per l’ottimizzazione dell’investimento. La diversificazioneLa diversificazione del portafoglio è la tecnica con la quale ci si pone l’obiettivo di minimizzare al massimo i rischi connessi all’investimento. Tale tecnica, quindi, è utilizzata sia per la gestione del rischio, sia per l’ottimizzazione dell’investimento.Per diversificare il portafoglio si possono adottare varie strategie, che per la maggior parte consistono nel&nbs (continua)

Tutto ciò che devi sapere prima di investire

Tutto ciò che devi sapere prima di investire
Prima di fare qualsiasi tipologia di investimento è fondamentale definire quali sono i propri obiettivi finanziari, i quali derivano dalle esigenze future di spesa e dalla capacità di risparmio. La definizione degli obiettivi finanziariPrima di fare qualsiasi tipologia di investimento è fondamentale definire quali sono i propri obiettivi finanziari, i quali derivano dalle esigenze future di spesa e dalla capacità di risparmio.Nella definizione degli obiettivi bisogna valutare:quanto si può investire;quando si potrà aver bisogno del denaro investito (cioè l’orizzon (continua)

Cosa fa un bravo consulente finanziario?

Cosa fa un bravo consulente finanziario?
Quando si parla di investimenti e risparmio la scelta migliore è chiedere consiglio ad un vero esperto di queste tematiche: qualcuno che abbia una preparazione puntuale in ambito finanziario, che conosca la terminologia e che sappia consigliare nel modo più adeguato chi non è esperto in materia. Il professionista che possiede tali caratteristiche è quello del consulente finanziario. Quando si parla di investimenti e risparmio la scelta migliore è chiedere consiglio ad un vero esperto di queste tematiche: qualcuno che abbia una preparazione puntuale in ambito finanziario, che conosca la terminologia e che sappia consigliare nel modo più adeguato chi non è esperto in materia. Il professionista che possiede tali caratteristiche è quello del consulente finanziario.Il consule (continua)

Il consulente finanziario e la gestione delle emozioni

Il consulente finanziario e la gestione delle emozioni
Nell’immaginario collettivo, quello finanziario è un mondo in cui la razionalità regna sovrana, un ambiente dominato da algoritmi e formule matematiche, dove c’è ben poco spazio per l’emotività. Nella realtà, è facile riconoscere come i comportamenti di chi investe siano guidati più da fattori psicologici che dalla razionalità. E proprio a causa dell’emotività, il buon esito dell’investimento viene a volte disatteso. I Bias: le trappole degli investitori e il ruolo del consulente Nell’immaginario collettivo, quello finanziario è un mondo in cui la razionalità regna sovrana, un ambiente dominato da algoritmi e formule matematiche, dove c’è ben poco spazio per l’emotività. Nella realtà, è facile riconoscere come i comportamenti di chi investe siano guidati più da fattori psicologici che dalla razionalità. E (continua)

Consulente finanziario e cliente: l’importanza della relazione

Consulente finanziario e cliente: l’importanza della relazione
Spesso si sente dire la seguente frase: “devi rivolgerti a un consulente finanziario”. Ma chi è il consulente finanziario? Come si riconosce? La finanza non si può improvvisare Spesso si sente dire la seguente frase: “devi rivolgerti a un consulente finanziario”. Ma chi è il consulente finanziario? Come si riconosce?La risposta nel nuovo contesto normativo MIFID è abbastanza articolata. Innanzitutto, una buona notizia per il risparmiatore: la nuova legge europea, attuata anche in Italia, definisce l’attività di consulenza come un v (continua)