Home > Pubblica amministrazione > NO ALLA SANATORIA DEGLI IMMOBILI ENTRO 150 METRI DALLA COSTA, I GEOMETRI PALERMITANI : "SALVARE LE ATTIVITÀ RICETTIVE"

NO ALLA SANATORIA DEGLI IMMOBILI ENTRO 150 METRI DALLA COSTA, I GEOMETRI PALERMITANI : "SALVARE LE ATTIVITÀ RICETTIVE"

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

NO ALLA SANATORIA DEGLI IMMOBILI ENTRO 150 METRI DALLA COSTA, I GEOMETRI PALERMITANI :

"La loro eventuale demolizione - spiega il presidente del Collegio di Palermo Carmelo Garofalo - si tradurrebbe nella perdita di posti di lavoro e non riteniamo sia il caso di creare ulteriori disagi alle attività turistiche già in affanno".


Sulla recente bocciatura all'ARS, dell'emendamento che prevedeva la sanatoria degli immobili abusivi costruiti entro centocinquanta metri dalla costa prima del 1983, si registra l'intervento del presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo Carmelo Garofalo che, già nei mesi scorsi, aveva sottolineato l'alto numero di richieste di condono ancora pendenti negli uffici.
Nello specifico, il voto contrario determinerà l'eventuale demolizione di quelle strutture che non avevano potuto beneficiare della sanatoria nazionale del 1985.
"Il no a una delle norme più discusse, ovvero la sanatoria delle costruzioni a ridosso della fascia costiera - afferma il presidente - è, di per sé, una buona notizia: i geometri, come è noto, sono e rimarranno sempre contrari all'abusivismo".
"Tuttavia, riteniamo che sarebbe stato opportuno operare all'insegna di alcuni distinguo - aggiunge - con il buon senso e valutando le singole specificità degli immobili".
 Il presidente si riferisce agli edifici che ospitano attività alberghiere e ricettive.
"La loro eventuale demolizione - spiega - si tradurrebbe nella perdita di posti di lavoro e non riteniamo sia il caso di creare ulteriori disagi alle attività turistiche già in affanno".
"Un provvedimento ragionevole, semmai - prosegue Carmelo Garofalo - sarebbe stato salvaguardare i complessi alberghieri, adeguandoli agli standard di tutela del paesaggio e dell'ambiente vigenti". 
In tema di abusivismo e condoni, tuttavia, le preoccupazioni della categoria continuano a concentrarsi sul tema della lentezza burocratica "che favorisce il ricorso al malcostume delle clientele".
 "Per sconfiggere l'illegalità - conclude - occorre intensificare i controlli da parte delle forze dell'ordine preposte al monitoraggio del territorio e di eventuali abusi, ma soprattutto velocizzare lo smaltimento delle pratiche per contrastare possibili scorciatoie".                                                                                               


Fonte notizia: https://www.newsicily.it/no-alla-sanatoria-egli-immobili-abusivi-costruiti-entro-150-metri-dalla-costa-il-collegio-dei-geometri-e-geometri-laureati-della-provincia-di-palermo-salvare-le-attivita-ricettive/


ARS | edilizia | sanatoria | abusivismo | Palermo | Carmelo Garofalo | Collegio dei Geometri e Geometri laureati |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ciro Pompeo mi arrampico senza vedere. Solo Exhibition


Ristopiù Lombardia Al TuttoFood 2013 con Ursa Major Group Parola d’ordine: novità


Il Villaggio di Babbo Natale: la magia della condivisione di momenti lieti


DIMENSIONE BENESSERE IN EDICOLA: ALESSANDRO CECCHI PAONE AFFRONTA IL TEMA DEI VACCINI


In Umbria fra i sapori della Valnerina: miele, tartufo e canapa


GAMMA SANIACCESS: LA SOLUZIONE IDEALE PER ALBERGHI E OSPITALITA’!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PALERMO, UN ANZIANO SOLO IN CASA SI SALVA GRAZIE AL NUMERO VERDE DELL'ADA

PALERMO, UN ANZIANO SOLO IN CASA SI SALVA GRAZIE AL NUMERO VERDE DELL'ADA
A raccontare l'episodio è la volontaria Loredana Cuttitta Una storia a lieto fine, che mette in luce il ruolo focale del volontariato nella salvaguardia dei soggetti fragili, a partire dagli anziani.A raccontarla è Loredana Cuttitta, responsabile del numero verde 800822553, messo a disposizione dall'Associazione per i Diritti degli Anziani di Palermo."Proprio al numero gratuito dell'ADA - spiega - ho ricevuto una segnalazione da parte di un anziano (continua)

"SOLUZIONI DIGITALI? MEGLIO TARDI CHE MAI". CARMELO GAROFALO CRITICA L'AMMINISTRAZIONE ORLANDO


Il presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo accusa l'amministrazione comunale di incapacità nella programmazione Duro affondo del presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo Carmelo Garofalo all'attuale amministrazione comunale guidata da Leoluca Orlando."La vergognosa situazione cimiteriale - spiega il presidente - è l'emblema di una modalità inadeguata di gestire la città, a partire dall'erogazione di quei servizi essenziali che ne determinano la vivibilità".Nell (continua)

COVID 19, LA UILPA SICILIA RIBADISCE L’IMPORTANZA DELLA VACCINAZIONE: "IL SOLO MODO PER TORNARE A VIVERE"

COVID 19, LA UILPA SICILIA RIBADISCE L’IMPORTANZA DELLA VACCINAZIONE:
A rinnovare l'appello i vertici regionali dell'organizzazione sindacale, che esprimomo forte preoccupazione per i dati del contagio nell'isola Alfonso Farruggia e Raffaele Del Giudice, rispettivamente segretario generale e coordinatore regionale Entrate della Uil Pubblica Amministrazione Sicilia,  hanno incontrato Tiziana Maniscalchi, direttrice dell’Unità Operativa di Accettazione e Urgenza dell’Ospedale Cervello di Palermo. "La dottoressa ci ha descritto uno scenario pesante e drammatico - spiegano rife (continua)

“La Terra degli Dei” di Sara Favarò il 6 e 7 settembre a Vicari e Misilmeri in provincia di Palermo

“La Terra degli Dei” di Sara Favarò il 6 e 7 settembre a Vicari e Misilmeri in provincia di Palermo
Per la poliedrica artista, scrittrice e giornalista, si tratta della settantesima pubblicazione “La Terra degli Dei”, settantesimo libro della scrittrice Sara Favarò, sarà presentato lunedì 6 e martedì 7 settembre a Vicari e Misilmeri, in provincia di Palermo.L'incontro a Vicari, luogo di nascita della poliedrica artista, si terrà il 6 settembre alle ore 17:30.A organizzare, il Comune e la Pro Loco. Dopo i saluti del sindaco Antonio Miceli, ci sarà l’intervento dell’ assessore regionale de (continua)

MISSIONE "SPERANZA E CARITÀ", LA PRINCIPESSA BEATRICE DI BORBONE DELLE DUE SICILIE DONA GENERI ALIMENTARI

MISSIONE
Sabato 4 settembre, nuova iniziativa solidale a cura della delegazione Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Una cospicua donazione di generi alimentari di prima necessità sarà consegnata alla Missione "Speranza e Carità" di Fratel Biagio Conte.Ad effettuarla sarà la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, sabato 4 settembre, insieme ad Antonio di Janni, delegato vicario di Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.   Un gesto di generosità che conferma l'att (continua)