Home > Ambiente e salute > L’ACQUA : UN DIRITTO INALIENABILE O UNA MERCE? ASSEMBLEA PUBBLICA DI ITALEXIT A ENNA ALTA

L’ACQUA : UN DIRITTO INALIENABILE O UNA MERCE? ASSEMBLEA PUBBLICA DI ITALEXIT A ENNA ALTA

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

L’ACQUA : UN DIRITTO INALIENABILE O UNA MERCE? ASSEMBLEA PUBBLICA DI ITALEXIT A ENNA ALTA

I lavori saranno moderati da Erika Bengasi del direttivo di Italexit della provincia di Enna, e vedranno gli interventi e i contributi dei dirigenti del partito e di alcuni tecnici


"Acqua: un bene comune tra gestione privata e servizio pubblico": è il tema dell'incontro con i cittadini che si terrà domenica 1 agosto in piazza San Francesco, a Enna, a partire dalle 18:30.

L'evento è organizzato da Italexit. No Europa per l'Italia (www.italexit.it) il partito fondato dal senatore Gianluigi Paragone, delle province di Enna e Caltanissetta.

Al centro dell'iniziativa, l'analisi  di un fenomeno ormai globale, ovvero i piani di privatizzazione dell'acqua, sotto forma di concessioni rilasciate dagli Enti pubblici a società private che gestiscono il servizio idrico.

Un argomento che è ormai divenuto un vero e proprio campo di battaglia tra due visioni opposte.

C'è chi ritiene, da un lato, che l'unico principio regolatore sia il mercato efficiente nella distribuzione di tutte le risorse, anche quelle indispensabili alla vita di ogni singolo individuo.

E chi, dall'altro, sostiene invece che i beni cosiddetti primari, o comuni, come l'acqua non debbano sottostare alle regole del mercato, peraltro senza alcuna concorrenza.

I lavori dell'assemblea pubblica saranno moderati da Erika Bengasi del direttivo di Italexit della provincia di Enna, e vedranno gli interventi e i contributi dei dirigenti del partito e di alcuni tecnici.

I primi interventi in programma saranno quelli di Nino Mancuso e Antonio Damaso, rispettivamente segretario di Italexit delle province di Enna e di Agrigento.  

Seguiranno le riflessioni di Santo Musumeci, coordinatore regionale Enti Locali di Italexit in Sicilia, Carlo Garofalo, coordinatore provinciale dei "Comitati cittadini ennesi" e Tony Licata, esperto tecnico per le tematiche del Servizio Idrico Integrato e Ambiente

Le conclusioni dei lavori saranno affidate ad Andrea Piazza, segretario cittadino di Italexit di Palermo, e a Beppe De Santis, esperto in politiche di sviluppo.


 


Fonte notizia: https://www.joyfreepress.com/2021/08/01/338759-enna-assemblea-pubblica-di-italexit-sulla-gestione-del-servizio-idrico/


Italexit | acqua | Enna | Agrigento | Sicilia | Gianluigi Paragone | assemblea pubblica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Controllo qualità: come farlo sulle importazioni dalla Cina


Come acquistare dalla Cina e risparmiare con i gruppi d'acquisto


Acquistare su Alibaba è sicuro? Ecco come evitare problemi


Aliexpress e dogana: come comportarsi.


Come spedire merce dalla Cina direttamente ai magazzini Amazon


GIORNATA MONDIALE CONTRO LA TRATTA DI ESSERI UMANI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PALERMO, UN ANZIANO SOLO IN CASA SI SALVA GRAZIE AL NUMERO VERDE DELL'ADA

PALERMO, UN ANZIANO SOLO IN CASA SI SALVA GRAZIE AL NUMERO VERDE DELL'ADA
A raccontare l'episodio è la volontaria Loredana Cuttitta Una storia a lieto fine, che mette in luce il ruolo focale del volontariato nella salvaguardia dei soggetti fragili, a partire dagli anziani.A raccontarla è Loredana Cuttitta, responsabile del numero verde 800822553, messo a disposizione dall'Associazione per i Diritti degli Anziani di Palermo."Proprio al numero gratuito dell'ADA - spiega - ho ricevuto una segnalazione da parte di un anziano (continua)

"SOLUZIONI DIGITALI? MEGLIO TARDI CHE MAI". CARMELO GAROFALO CRITICA L'AMMINISTRAZIONE ORLANDO


Il presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo accusa l'amministrazione comunale di incapacità nella programmazione Duro affondo del presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo Carmelo Garofalo all'attuale amministrazione comunale guidata da Leoluca Orlando."La vergognosa situazione cimiteriale - spiega il presidente - è l'emblema di una modalità inadeguata di gestire la città, a partire dall'erogazione di quei servizi essenziali che ne determinano la vivibilità".Nell (continua)

COVID 19, LA UILPA SICILIA RIBADISCE L’IMPORTANZA DELLA VACCINAZIONE: "IL SOLO MODO PER TORNARE A VIVERE"

COVID 19, LA UILPA SICILIA RIBADISCE L’IMPORTANZA DELLA VACCINAZIONE:
A rinnovare l'appello i vertici regionali dell'organizzazione sindacale, che esprimomo forte preoccupazione per i dati del contagio nell'isola Alfonso Farruggia e Raffaele Del Giudice, rispettivamente segretario generale e coordinatore regionale Entrate della Uil Pubblica Amministrazione Sicilia,  hanno incontrato Tiziana Maniscalchi, direttrice dell’Unità Operativa di Accettazione e Urgenza dell’Ospedale Cervello di Palermo. "La dottoressa ci ha descritto uno scenario pesante e drammatico - spiegano rife (continua)

“La Terra degli Dei” di Sara Favarò il 6 e 7 settembre a Vicari e Misilmeri in provincia di Palermo

“La Terra degli Dei” di Sara Favarò il 6 e 7 settembre a Vicari e Misilmeri in provincia di Palermo
Per la poliedrica artista, scrittrice e giornalista, si tratta della settantesima pubblicazione “La Terra degli Dei”, settantesimo libro della scrittrice Sara Favarò, sarà presentato lunedì 6 e martedì 7 settembre a Vicari e Misilmeri, in provincia di Palermo.L'incontro a Vicari, luogo di nascita della poliedrica artista, si terrà il 6 settembre alle ore 17:30.A organizzare, il Comune e la Pro Loco. Dopo i saluti del sindaco Antonio Miceli, ci sarà l’intervento dell’ assessore regionale de (continua)

MISSIONE "SPERANZA E CARITÀ", LA PRINCIPESSA BEATRICE DI BORBONE DELLE DUE SICILIE DONA GENERI ALIMENTARI

MISSIONE
Sabato 4 settembre, nuova iniziativa solidale a cura della delegazione Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Una cospicua donazione di generi alimentari di prima necessità sarà consegnata alla Missione "Speranza e Carità" di Fratel Biagio Conte.Ad effettuarla sarà la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, sabato 4 settembre, insieme ad Antonio di Janni, delegato vicario di Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.   Un gesto di generosità che conferma l'att (continua)