Home > Altro > Sport e turismo: la Tenuta di Frassineto presenta il Gravel Bike Event

Sport e turismo: la Tenuta di Frassineto presenta il Gravel Bike Event

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Sport e turismo: la Tenuta di Frassineto presenta il Gravel Bike Event


Sport, turismo, enogastronomia e vitivinicoltura si uniscono nella prima edizione del “Tenuta di Frassineto Gravel Bike Event”, primo evento gravel organizzato in Valdichiana. La manifestazione, promossa ed ospitata da Tenuta di Frassineto in collaborazione con La Chianina Ciclostorica e con Monte Lignano Bikers, è in programma sabato 28 e domenica 29 agosto quando saranno proposte due giornate dove il ciclismo tornerà ad essere uno strumento per valorizzare le bellezze del territorio aretino. Questo evento sarà aperto a sportivi e cicloturisti in sella a bici gravel, a e-bike e a mountain bike che potranno pedalare su alcune delle strade bianche e sterrate più suggestive dei territori comunali di Arezzo, di Cortona e di Castiglion Fiorentino, attraverso un percorso paesaggistico particolarmente suggestivo tra panoramiche salite, leopoldine, opere di bonifica e campi di girasoli. Le iscrizioni al “Tenuta di Frassineto Gravel Bike Event” sono aperte da lunedì 2 agosto, dal link disponibile sul sito web www.tenutadifrassineto.com alla sezione “Eventi”.

Il programma del fine settimana si aprirà il sabato con un itinerario all’insegna della scoperta della realtà agricola e vitivinicola di Tenuta di Frassineto. Alle 16.00 è in programma “Giro in vendemmia” in cui i ciclisti saranno accompagnati in un itinerario tra i campi, le vigne ed il parco che troverà il proprio cuore nella visita alla cantina e nella degustazione dei vini prodotti dall’azienda, venendo così accompagnati alla scoperta della storia e delle produzioni della storica villa-fattoria di Frassineto, poi la prima giornata proseguirà alle 20.00 con la cena in vendemmia presso il giardino della stessa Tenuta. Il cuore del “Tenuta di Frassineto Gravel Bike Event” sarà la domenica quando alle 9.00 partirà la carovana di ciclisti che, a seconda della preparazione di ogni iscritto, si dividerà tra due percorsi sviluppati soprattutto su strade sterrate: uno lungo 70 chilometri con un dislivello di 1.200 metri e uno breve di 45 chilometri con un dislivello di 400 metri. Il giro in bicicletta sarà arricchito da due ristori gastronomici per riposarsi e per assaggiare i sapori della Valdichiana allestiti in località Sodo di Cortona e in Val di Chio, poi tutti i partecipanti si riuniranno nuovamente dalle 14.00 alla Tenuta di Frassineto per la conclusione dell’evento con il “Pasta and Wine Party”.

Questo programma, orientato anche a consolidare la tradizione cicloturistica della Valdichiana e del territorio aretino, è suscettibile a variazioni a seconda dell’evolversi delle misure per il contenimento del Covid19, mentre in caso di maltempo la manifestazione sarà rimandata al fine settimana successivo.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il ciclismo incontra la vendemmia nel primo evento gravel in Valdichiana


Cos'è una Fat Bike?


Fair Play. Sonorizzazione sociale. Al via la IV edizione della kermesse musicale con l'artista Marla Lombardo come Madrina d'eccezione.


Bike tour rome con Rome for You


I PRIMI VERDETTI DI TRENTINO MTB, PAULISSEN E MENAPACE COMANDANO I GIOCHI


1000GROBBE BIKE BUONA LA PRIMA, A LAVARONE FUGHE VINCENTI PER MENSI E FERRARI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sagra della Nana, quattro nuove serate dedicate ai sapori della tradizione

Sagra della Nana, quattro nuove serate dedicate ai sapori della tradizione
Quattro nuove serate dedicate ai sapori della tradizione contadina. Da giovedì 23 a domenica 26 settembre, la Sagra della Nana di Montagnano vivrà il secondo e ultimo fine settimana, andando così a rinnovare l’appuntamento con la cucina e con il folclore caratteristici della Valdichiana. Il motore dell’evento è il Comitato Festeggiamenti Paesani Montagnano che fa affidamento sull’entusiasmo e (continua)

“Nei miei occhi”, una mostra fotografica tra frammenti di paesaggi urbani

“Nei miei occhi”, una mostra fotografica tra frammenti di paesaggi urbani
“Nei miei occhi”. Questo è il titolo della prima mostra personale di una tredicenne che, nell’ambito di un percorso neuro-psicologico, ha scoperto la macchina fotografica come mezzo espressivo e comunicativo per raccontare le emozioni. Ne sono scaturiti circa 500 scatti e i 35 selezionati saranno visibili nei locali della Galleria Spazio Imago in via Vittorio Veneto 33/20 dalle 18 di domenica (continua)

Doppio titolo toscano per l’Alga Atletica Arezzo con Nicholas Gavagni

Doppio titolo toscano per l’Alga Atletica Arezzo con Nicholas Gavagni
Un aretino protagonista ai Campionati Toscani Cadetti di atletica leggera. Nicholas Gavagni dell’Alga Atletica Arezzo ha lasciato il segno sull’importante manifestazione regionale di Campi Bisenzio riservata ai ragazzi nati nel biennio 2006-2007 dove è riuscito ad emergere con due ori e un argento con cui ha dimostrato la propria competitività nelle specialità di salto e di corsa. I due titol (continua)

“Canta fino alle stelle”, torna la scuola di canto di Alessandra Cartocci

“Canta fino alle stelle”, torna la scuola di canto di Alessandra Cartocci
Alla scoperta delle potenzialità della voce con il corso di canto “Canta fino alle stelle”. La Libera Accademia del Teatro torna ad ospitare un’iniziativa che, promossa dalla vocal coach aretina Alessandra Cartocci, si svilupperà attraverso un calendario di otto incontri con cadenza mensile dove ogni allievo sarà accompagnato in un percorso tecnico e artistico volto a valorizzare le proprie d (continua)

Una serata di formazione con l’ex ginnasta olimpionica Nicoletta Tinti

Una serata di formazione con l’ex ginnasta olimpionica Nicoletta Tinti
Una serata di formazione e di confronto con Nicoletta Tinti. L’iniziativa, promossa dalla Ginnastica Petrarca, è in programma alle 21.15 di giovedì 23 settembre in videoconferenza e configurerà un’interessante opportunità rivolta ad atleti e a tecnici per dialogare con l’ex ginnastica olimpionica. Questo appuntamento digitale fornirà infatti un’occasione per conoscere la storia di Tinti e per (continua)