Home > Ambiente e salute > Make You Greener per un’estate protetta e plastic-free (per noi e per i nostri mari)

Make You Greener per un’estate protetta e plastic-free (per noi e per i nostri mari)

scritto da: Makeyougreener | segnala un abuso

Make You Greener per un’estate protetta e plastic-free (per noi e per i nostri mari)

Per proteggersi al meglio, la conoscenza e l’affidabilità dei prodotti che scegliamo sono necessarie.


I filtri fisici, anche detti inorganici, sono sostanze inerti, fotostabili, particolarmente sicure per la salute della pelle, che, grazie alla loro opacità, proteggono dalle radiazioni UV, respingendo sia le frequenze UVA che quelle UVB.


I filtri inorganici hanno delle proprietà schermanti, a differenza di quelli chimici, per cui le radiazioni solari vengono riflesse o diffuse e mai assorbite dalla superficie cutanea e questo, oltre a garantire una protezione efficace, non provoca il surriscaldamento della pelle.

Le creme non naturali contengono filtri chimici che sono generalmente di origine petrolchimica, vengono assorbiti dalla pelle e, molto spesso, sono causa di allergie e irritazioni. Inoltre sono estremamente inquinanti e responsabili, insieme ad altri fattori, della distruzione delle barriere coralline (e non solo), proprio per questo motivo l’uso di prodotti contenenti oxybenzone e octinoxate è vietato in Messico, nella Riviera Maya, a Palau, nelle Hawaii e nell’Isola di Bonaire.

Scegliendo una crema naturale si evita di danneggiare la Natura, inoltre è un prodotto che, rispetto alla controparte chimica, ha un potere allergizzante nettamente inferiore ed evita la formazione di radicali liberi (che portano all’invecchiamento cutaneo e alla degenerazione cellulare), conseguenza invece tipica quando si utilizzano i solari tradizionali. Per questo motivo, quando si sceglie un prodotto bisognerebbe informarsi e ponderare ogni aspetto, non solo sul breve, ma anche, e soprattutto, sul lungo termine.

Make You Greener ha selezionato per i propri clienti, dopo una lunga ed attenta ricerca, una crema solare naturale, made in Italy, che non unge, con certificazione bio eco cosmesi AIAB, composta solo da ingredienti biologici, senza oxibenzone, avobenzone, octocrylene ed ecamsule, totalmente plastic-free (dagli ingredienti, al packaging) e con lo schermante fisico di ossido di zinco, ideale per un’abbronzatura uniforme e sana nel pieno rispetto dell’ambiente. Inoltre, acquistando una crema solare “Sol de Ibiza” si contribuisce a proteggere una riserva naturale, appunto, ad Ibiza.

Fonte notizia: https://makeyougreener.com/


Make you greener | MYG | transizione ecologica | crema solare |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

The hokks and it's utility


Laser Transmission Welding


17 Reasons to Stop Following Fashion Trends


Sung Ho Choi, ultrarunner: C'è tempo per lo sport e anche tempo per divertirsi!


Robes de mariée pakistanais - Trois Top caractéristiques à considérer pour l'achat pakistanaise Robe de Mariée


CMP presenta la sua Heritage Ski Capsule ispirata a Mondrian


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Make You Greener: un viaggio verso la transizione ecologica

Make You Greener: un viaggio verso la transizione ecologica
Make You Greener è una giovane azienda tutta al femminile impegnata a favorire la transizione ecologica e lo fa attraverso una community appassionata, uno shop online plastic free ed attività di consulenza per aziende ed eventi. Make You Greener, una community di persone innamorate del pianeta terra, una giovane azienda fondata da due ragazze under 30 con un grande sogno, con la voglia di esplorare, scoprire e conoscere un mondo più verde, un ambiente dove una vita più sostenibile è alla portata di tutti e la Natura è la protagonista incontrastata, il cui mantra è ”il mondo non cambia se (continua)