Home > Economia e Finanza > I numeri di Tecnicaer Engineering, sotto la guida di Fabio Inzani, dopo un anno di pandemia

I numeri di Tecnicaer Engineering, sotto la guida di Fabio Inzani, dopo un anno di pandemia

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

I numeri di Tecnicaer Engineering, sotto la guida di Fabio Inzani, dopo un anno di pandemia

Fabio Inzani, Presidente e Amministratore Delegato di Tecnicaer Engineering, può dirsi contento dei risultati raggiunti dall’azienda nonostante gli effetti della pandemia


Tecnicaer Engineering, società di ingegneria guidata da Fabio Inzani, è riuscita meglio di altre a rispondere alle difficoltà derivate dalla pandemia, aumentando il proprio fatturato e ampliando il portafoglio ordini.

La risposta di Tecnicaer Engineering, guidata da Fabio Inzani, alla pandemia

L'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 ha avuto conseguenze devastanti su tutta l'economia, colpendo sia le piccole che le grandi realtà. Alcune sono riuscite a reagire meglio di altre, come la società guidata da Fabio Inzani. Se si analizzano i bilanci 2020 depositati al Registro Imprese da 23 realtà attive nel settore ingegneristico, si evince infatti che Tecnicaer Engineering ha addirittura visto il proprio fatturato aumentare da 4,3 a 4,5 milioni di euro. Complessivamente, il mondo delle imprese ha visto una diminuzione dei ricavi dal 2,3%, legata principalmente al calo di due grandi player, ovvero EniProgetti, che ha registrato -18,9%, e Spea Engineering, che ha chiuso l'anno con -23,2%. È aumentata invece la redditualità del gruppo di società analizzate: l'EBITDA è tre volte il valore precedente raggiungendo un utile pari a 31,2 milioni. In aumento anche la situazione patrimoniale con un 17% in più sul capitale netto, mentre calano del 64,5% i debiti netti.

I nuovi progetti della società guidata da Fabio Inzani

L'aumento del fatturato è stato favorito anche dalla presa in carico di tanti nuovi progetti, soprattutto in ambito socio-sanitario, ai quali sta lavorando la realtà guidata da Fabio Inzani. Tecnicaer Engineering ha ampliato in questo modo anche il proprio portafoglio ordini, che ha raggiunto un valore di 5,5 milioni di euro. Alcuni dei progetti assegnati riguardano proprio la riorganizzazione della rete ospedaliera al fine di fronteggiare al meglio l'emergenza sanitaria nelle province di Genova, Torino e La Spezia. A Genova Tecnicaer si è occupata di progettare un intervento di ristrutturazione per un edificio di 43 mila metri quadrati destinato a diventare la nuova Casa della Salute della Val Polcevera e Valle Scrivia. A Cagliari sarà impegnata nella direzione lavori e nel coordinamento della sicurezza dell'ospedale Nostra Signora di Bonaria a San Gavino Monreale, mentre a Novara curerà la riqualificazione dell'ex caserma Cavalli.


Fonte notizia: https://www.economiafinanza.eu/tecnicaer-engineering-la-societa-guidata-da-fabio-inzani-incrementa-il-fatturato/


Fabio Inzani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fabio Inzani: l’iter professionale dell’AD di Tecnicaer Engineering


Competenze acquisite da Fabio de Matteis nella carriera di Avvocato


Edoardo Tresoldi, Cube Temple, An ethereal creation of wire mesh in Singapore


Gradazioni di luce. Geografie di sguardi tra storia e contemporaneità


Cavenago: l’ampliamento dell’area logistica curato da FSI S.r.l. insieme a Esprinet


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gruppo Riva: sostenibilità ed economia circolare nel settore siderurgico

Gruppo Riva: sostenibilità ed economia circolare nel settore siderurgico
Materiali di scarto come scorie e polimeri per produrre l’acciaio in modo sostenibile: il modello di Gruppo Riva, leader europeo nel comparto siderurgico L'impiego di scorie nere, scorie bianche, polveri di acciaieria e polimeri consente a Gruppo Riva di ottenere una produzione siderurgica ispirata ai principi dell'economia circolare.Gruppo Riva: l'utilizzo delle scorie e delle polveri nella produzione circolareRidurre al minimo gli sprechi è uno degli elementi alla base dell'economia circolare. Nello specifico del settore siderurgico, ci (continua)

Fondazione Cariplo, Andrea Mascetti sul progetto Reading Busto: “Recuperare dimensione magica del libro”

Fondazione Cariplo, Andrea Mascetti sul progetto Reading Busto: “Recuperare dimensione magica del libro”
Andrea Mascetti, Coordinatore Arte e Cultura di Fondazione Cariplo, ha partecipato alla presentazione di “Reading Busto. Leggere in città, leggere la città”, progetto finanziato grazie ad un bando dell’ente "Reading Busto Leggere in città, leggere la città" è nata grazie al Bando "Per il Libro e la Lettura" di Fondazione Cariplo. Andrea Mascetti, Coordinatore Arte e Cultura, è intervenuto alla presentazione del progetto: "Felicissimo che Busto abbia vinto".Andrea Mascetti: "Progetto valutato molto positivamente dai nostri tecnici"L'idea alla base di "Reading Busto Leggere in città, leggere (continua)

L’Egitto del Nuovo Regno: il saggio edito da Federico Motta Editore

L’Egitto del Nuovo Regno: il saggio edito da Federico Motta Editore
Federico Motta Editore, attraverso il saggio di Emanuele Ciampini, ripercorre la storia della regina d’Egitto Hatshepsut Tra le numerose opere pubblicate dalla Casa Editrice Federico Motta Editore, il saggio L'Egitto del Nuovo Regno di Emanuele Ciampini ripercorre la storia di Hatshepsut, una delle donne politiche più importanti d'Egitto.Federico Motta Editore: da oltre novant'anni simbolo di cultura e prestigioSimbolo di qualità, autorevolezza e tradizione, la Casa Editrice Federico Motta Editore pro (continua)

FME Education: l’importanza del digitale nella diffusione della cultura

FME Education: l’importanza del digitale nella diffusione della cultura
Il digitale a servizio della cultura e della conoscenza nei mesi di pandemia: il supporto di realtà come FME Education nell’agevolarne la diffusione La pandemia ha accelerato il processo di digitalizzazione già in atto: l'apporto di FME Education in ambito culturale, editoriale e didattico.FME Education: tecnologia e conoscenza, un binomio vincenteÈ innegabile che la pandemia abbia impresso una significativa accelerazione al processo di digitalizzazione in corso ormai da anni. L'impossibilità di eseguire le più semplici attività quot (continua)

Treedom, l’impegno sociale di Italchimica per la compensazione delle emissioni

Treedom, l’impegno sociale di Italchimica per la compensazione delle emissioni
Italchimica, un modello di business sostenibile e attento all’ambiente: gli obiettivi della collaborazione con Treedom, un albero piantato per ogni nuovo dipendente Punto di riferimento nel settore della pulizia professionale I&I e Horeca, Italchimica, guidata da Alessandro Fioretto si contraddistingue per il forte impegno anche in ambito sociale.Italchimica compensa in modo volontario le emissioni di CO2Responsabilità sociale d'impresa e impegno in materia di sostenibilità contraddistinguono da sempre l'attività di Italchimica: lo conferma anch (continua)