Home > News > Gal Madonie, solidarietà alle popolazioni e agli allevatori e agricoltori colpiti dagli incendi di questi giorni

Gal Madonie, solidarietà alle popolazioni e agli allevatori e agricoltori colpiti dagli incendi di questi giorni

scritto da: LOsservatorio | segnala un abuso

Gal Madonie, solidarietà alle popolazioni e agli allevatori e agricoltori colpiti dagli incendi di questi giorni

Emergenza incendi: il GAL Madonie ha già programmato un incontro su questa tematica da tenersi mercoledì 11 agosto presso l’aula consiliare di Polizzi Generosa alle ore 18:00


IL GAL Madonie esprime la sua vicinanza e solidarietà alle popolazioni, agli agricoltori e agli allevatori che in questi giorni sono stati messi a dura prova dagli incendi che hanno provocato danni incalcolabili.”

È il messaggio dell’intero consiglio di amministrazione guidato da Francesco Migliazzo, sindaco di Gangi, che ieri ha vissuto direttamente l’emergenza difronte al vasto incendio che ha interessato il suo comune e non solo.

Il CdA del GAL esprime anche la sua gratitudine a quanti si sono e continuano a adoperarsi nello spegnimento e nella bonifica delle aree colpite dal vasto incendio.

Il GAL Madonie ha già programmato un incontro su questa tematica da tenersi mercoledì 11 agosto presso l’aula consiliare di Polizzi Generosa alle ore 18:00 per affrontare il tema dell’emergenza incendi chiamando a confrontarsi tutti gli attori del territorio che possono avere un ruolo nella programmazione, nella pianificazione e nella gestione delle azioni volte a contrastare il devastante fenomeno.

Sono invitati a partecipare: Il Comando del Corpo forestale regionale, la Protezione civile regionale, i Vigili del Fuoco, l’Ente Parco Madonie, la Sosvima, i 34 comuni del GAL Madonie, le Organizzazioni Sindacali e di Volontariato, le Associazioni Ambientaliste, gli Agricoltori e gli Allevatori del territorio.

gal madonie | gangi | migliazzo | incendi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il GAL Madonie modello di sviluppo da applicare in Albania


UFFICIALMENTE AL VIA IL PROGETTO DI COOPERAZIONE “CAMMINI” CON PROTAGONISTI TUTTI I GAL DELL’EMILIA ROMAGNA


Tutte Le Norme E I Dettagli Che Le Aziende Antincendio Devono Seguire


IL GAL MADONIE FINANZIA IL PROGETTO CIRCE PER LO SVILUPPO DEI GRANI ANTICHI DELLE MADONIE


Brand Madonie e turismo sostenibile, il GAL Madonie pubblica il bando per rafforzare l’offerta turistica. Finanziamenti per la nascita di strutture ricettive e servizi innovativi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’UNIONE MADONIE AVVIA L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA IN ALCUNI COMUNI

L’UNIONE MADONIE AVVIA L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA IN ALCUNI COMUNI
Avviato dall’Unione Madonie il processo di efficientamento energetico degli impianti di illuminazione pubblica in alcuni comuni. L’intervento prevede un finanziamento di 2.108.000 di euro (Linea di Intervento 4.1.3 del PO FESR 2014/2020) e riguarderà i comuni di Caccamo, Collesano, Gangi, Geraci Siculo, Montemaggiore Belsito, Petralia Sottana, Scillato e Sclafani Bagni. “Il progetto cantierabile è già sul tavolo del Dipartimento Energia – annunciano il presidente Pietro Macaluso e l’assessore all’energia dell’Unione Michele Panzarella. Dopo mesi di lavoro e di continue revisioni ora contiamo nella rapida valutazione da parte dei funzionari regionali propedeutica all’emissione del relativo decreto di finanziamento. L’efficienza dell’illuminazione pubblica è m (continua)

Morning Light, un inno alla vita nella luce di Sicilia

Morning Light, un inno alla vita nella luce di Sicilia
Tende al surreale il calendario Morning Light realizzato da Acqua Geraci per il 2022. Ogni immagine scelta accompagna l’osservatore oltre ciò che vede attraverso spunti onirici fissati nei mesi dell’anno che verrà. Allo stesso tempo, negli scatti della fotografa Carla Sutera, le forme e i colori trasmettono in modo tattile l’abbagliare ed il calore del Mediterraneo mentre i soggetti femminili, a volte rimarcati in doppio, evocano l’essenza dell’anima di Sicilia. Se una ri (continua)

Strada di Piano Battaglia. Via libera alla realizzazione del progetto dell’Unione Madonie

Strada di Piano Battaglia. Via libera alla realizzazione del progetto dell’Unione Madonie
Firmato il decreto di finanziamento di 2.400.000,00 euro che interesserà la “S.P. 54 di Piano Battaglia e S.P. n.113 Circonvallazione di Piano Battaglia” Firmato il decreto di finanziamento per la sistemazione della “S.P. 54 di Piano Battaglia e S.P. n.113 Circonvallazione di Piano Battaglia”. L’Assessorato regionale alle Infrastrutture ha dato il via libera alla realizzazione del progetto presentato dall’Unione Madonie che consentirà di migliorare i livelli di accessibilità al patrimonio culturale e paesaggistico dell’area di Piano Battaglia (continua)

S.P. 119 POLIZZI GENEROSA - PORTELLA COLLA, inviato dall’UNIONE MADONIE il progetto definitivo all'Assessorato regionale alle infrastrutture e mobilità.

S.P. 119 POLIZZI GENEROSA - PORTELLA COLLA, inviato dall’UNIONE MADONIE il progetto definitivo all'Assessorato regionale alle infrastrutture e mobilità.
Si attende la firma del decreto per avviare l’iter per la realizzazione dei lavori di sistemazione. Inviato il progetto definitivo all’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità per l’emissione del decreto di finanziamento per la realizzazione dei lavori di sistemazione e messa in sicurezza della sede viaria della S.P. n. 119 Polizzi Generosa - Portella Colla, in tratti saltuari. Saranno, infatti, undici gli interventi che verranno realizzati lungo tutta la strada che ad og (continua)

AGROALIMENTARE, NASCE LA CONSULTA DEI DISTRETTI DEL CIBO.

AGROALIMENTARE, NASCE LA CONSULTA DEI DISTRETTI DEL CIBO.
Tra i distretti aderenti anche quello delle “Filiere e dei Territori di Sicilia in Rete” del quale fa parte il GAL Madonie. Nasce la Consulta dei Distretti del Cibo per affrontare tutti assieme la sfida della transizione verso un sistema Agroalimentare sostenibile del nostro Paese.La sottoscrizione dello Statuto della Consulta dei Distretti del Cibo è avvenuta giovedì scorso alla presenza del Ministro Stefano Patuanelli presso il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Al tavolo si sono riu (continua)