Home > News > SABATO 7 AGOSTO 2021 i volontari di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI' hanno raggiunto la splendida località marittima di Civitanova Marche per distribuire centinaia di copie dell'opuscolo informativo di 'CHE COSA SONO I DIRITT

SABATO 7 AGOSTO 2021 i volontari di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI' hanno raggiunto la splendida località marittima di Civitanova Marche per distribuire centinaia di copie dell'opuscolo informativo di 'CHE COSA SONO I DIRITT

scritto da: M.relazionipubbliche | segnala un abuso

SABATO 7 AGOSTO 2021 i volontari di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI' hanno raggiunto la splendida località marittima di Civitanova Marche per distribuire centinaia di copie dell'opuscolo informativo di 'CHE COSA SONO I DIRITT

I DIRITTI UMANI vennero presentati come DICHIARAZIONE UNIVERSALE nel 1948 per rappresentare i 30 principi guida come simbolo del rispetto alla Vita e alla Libertà!


I DIRITTI UMANI vennero presentati come DICHIARAZIONE UNIVERSALE nel 1948 per rappresentare i 30 principi guida come simbolo del rispetto alla Vita e alla Libertà!

L'allora first-lady Elenoire Roosevelt, che dedicò la Sua vita a difendere l'importanza di rispettare la dignità delle minoranze etniche, ribadendo al diritto n.2 l'importanza del 'NON DISCRIMINARE'.

E nonostante siano passati ben 73 anni; oggi questo rappresenta la violazione più palese se si considera la discriminazione di genere, di religione, o magari come il fenomeno che si sta scatenando per il Green Pass

È importante notare come l'Europa stessa lo scorso 14 luglio 2021 nella risoluzione 853 all'art. 36 abbia chiaramente spiegato che il 'Green Pass' non può essere usato come Atto Discriminatorio!

Eppure nonostante il sistema Giuridico e Legittimo dell'Europa stessa ha chiaramente dimostrato di sostenere il valore dei 'Diritti Umani', lo Stato Italiano, sta manifestando forti criticità nel mostrare consapevolezza nei confronti del 'Diritto'. Anche se si potrebbe dire che tratta principalmente di propaganda mediatica che genera protesta, si tratta sempre di una carenza nell'insistere sulla reale applicazione dei diritti umani. 

Quindi questo invita tutti a fare delle riflessioni: 'Chi stabilisce ciò che sia giusto?'

Nel 1954 le Nazioni Unite, processarono i Crimini contro l'Umanità stabilendo lo 'Statuto di Norimberga' l'atto Internazionale volto a favorire il rispetto contro la discriminazione e la violazione dei Diritti. ...Chi ha il potere non può illudersi di mostrarlo violando il diritto n. 21:' IL DIRITTO ALLA DEMOCRAZIA'. E in una Repubblica Democratica come l'Italia, la storia ci esorta a riflettere che dove i "Diritti" vengono violati il potere cade.

Diversi cittadini di Civitanova hanno ringraziato per l'azione volontaria volta a tutela non solo delle loro Libertà ma delle libertà di tutti! Il tutto con l'obiettivo che "I diritti umani devono essere resi una realtà, come sosteneva l'umanitario Ron Hubbard. -non un sogno idealistico."

diritti umani | libertà | Civitanova Marche |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Incrementare la prevenzione: come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute.

Incrementare la prevenzione: come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute.
Stiamo uscendo dalla situazione di emergenza, ma abbiamo anche visto che il rischio contagio rimane presente se non si prendono delle corrette precauzioni. Stiamo uscendo dalla situazione di emergenza, ma abbiamo anche visto che il rischio contagio rimane presente se non si prendono delle corrette precauzioni. L’umanitario e filosofo L. Ron Hubbard scrisse: “Un’oncia di prevenzione vale una tonnellata di cura.”Come ogni altra chiesa, anche la Chiesa di Scientology sta seguendo le normative governative, e continua anche a fornire alcuni consigli (continua)

Pulizie aree verdi di Marotta: raccolti diversi chili di plastica e rifiuti abbandonati

Pulizie aree verdi di Marotta: raccolti diversi chili di plastica e rifiuti abbandonati
I Ministri Volontari di Scientology, impegnati da anni in attività di miglioramento ambientale, ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia di alcune aree verdi a Marotta. I Ministri Volontari di Scientology, impegnati da anni in attività di miglioramento ambientale, ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia di alcune aree verdi a Marotta. Lo scopo dell’iniziativa è di mantenere il verde pubblico estetico e ripulito da cartacce, plastica e qualsiasi tipo di spazzatura che si annida tra i fili d’erba. Muniti di speciali pinze, guanti di protezione, sacchi, g (continua)

"UNITI PER I DIRITTI UMANI" informa Macerata


Si è tenuta lo scorso fine settimana a Macerata, la campagna informativa di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI', tornata la seconda settimana consecutiva per le vie del Centro Storico per continuare a informare i cittadini dei loro Diritti Universali. Si è tenuta lo scorso fine settimana a Macerata, la campagna informativa di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI', tornata la seconda settimana consecutiva per le vie del Centro Storico per continuare a informare i cittadini dei loro Diritti Universali.L'iniziativa è stata realizzata proprio nei giorni che segnano in Italia in un momento storico, con l'entrata in vigore di un Green Pass per tornare a vivere (continua)

A CESANO volontari all’opera: raccolti due bei sacchi tra plastica e spazzatura nell’arenile e sul lungomare!

A CESANO volontari all’opera: raccolti due bei sacchi tra plastica e spazzatura nell’arenile e sul lungomare!
La plastica continua ad essere al primo posto tra i rifiuti che si trovano sulla spiaggia. La plastica continua ad essere al primo posto tra i rifiuti che si trovano sulla spiaggia.  Si è svolta ieri la pulizia della spiaggia libera di Cesano ad opera dei volontari di Scientology di Senigallia. Avevano l’obiettivo di ridare splendore ed igiene al bellissimo pezzo di spiaggia, e questo obiettivo è stato raggiunto con la raccolta di quasi 13 chili di spazzatura in un paio d’ore. (continua)

Ultima tappa a Padova della 1° edizione del Motogiro Nazionale Dico No alla droga Mettiamoci in moto per un Italia libera dalla droga.

Ultima tappa a Padova della 1° edizione del Motogiro Nazionale Dico No alla droga Mettiamoci in moto per un Italia libera dalla droga.
Arriverà a Padova l’ultima tappa del moto giro Nazionale Dico No alla droga. 7 giorni, 9 tappe, 2300 km e decine di migliaia di opuscoli da distribuire. Arriverà a Padova l’ultima tappa del moto giro Nazionale Dico No alla droga.7 giorni, 9 tappe, 2300 km e decine di migliaia di opuscoli da distribuire.             L’iniziativa è stata organizzata in modalità Aggregation Free, in modo che uno che vuole fare solo alcune tappe, o unirsi al gruppo che arriva in città, può farlo liberame (continua)