Home > Sport > La Ginnastica Petrarca conferisce la “Hall of Fame Petrarca” a Manola Rosi

La Ginnastica Petrarca conferisce la “Hall of Fame Petrarca” a Manola Rosi

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

La Ginnastica Petrarca conferisce la “Hall of Fame Petrarca” a Manola Rosi


La Ginnastica Petrarca ricorda Manola Rosi. L’occasione sarà fornita dalla prima edizione del premio “Aquila d’Oro” che, organizzato dalla stessa società cittadina in collaborazione con il Comune di Arezzo, è in programma alle 21.15 di martedì 24 agosto all’Anfiteatro Romano. Questo galà fornirà un’occasione per celebrare i valori dello sport declinati nella vita quotidiana da atleti, tecnici e dirigenti di ieri e di oggi.

Un riconoscimento particolare spetterà proprio all’allenatrice aretina Rosi a cui la Ginnastica Petrarca renderà omaggio con il conferimento della prima “Hall of Fame Petrarca” per il contributo portato allo sviluppo del movimento ginnico della società e, in generale, in Italia. «La Ginnastica Petrarca - spiega il presidente Simone Rossi, - vanta una storia di 144 anni in cui è riuscita a consolidarsi tra le realtà di riferimento di questa disciplina a livello nazionale. La “Hall of Fame Petrarca” vuol essere un riconoscimento annuale per ricordare e celebrare il contributo portato dalle singole persone a questa importante storia e, in quest’ottica, la nostra gratitudine perenne nei confronti di Manola ci ha portato a ritenere scontato che la prima edizione del premio fosse dedicata proprio a lei».

Scomparsa nel 2009, Rosi è stata tra le tecniche più stimate del panorama italiano. In veste di allenatrice ha condotto la Ginnastica Petrarca alla vittoria dello storico titolo italiano del 1996 nel campionato di serie A1 di ginnastica ritmica e ha portato un contributo decisivo alla stagione d’oro della squadra cittadina che poteva vantare anche la presenza di atlete di livello mondiale. La sua esperienza e le sue qualità sono state poste anche al servizio della federazione in qualità di coordinatrice tecnica e di allenatrice delle individualiste della nazionale, preparando e accompagnando ben quattro ginnaste alle Olimpiadi, oltre ad aver ricoperto l’incarico di giudice internazionale. La “Hall of Fame Petrarca” sarà consegnata direttamente nelle mani della figlia Carolina Di Lazzaro e della sorella Catia Rosi dal presidente Simone Rossi, affiancato sul palco per l’occasione dall’ex presidente Paolo Pratesi e dallo storico tecnico e ginnasta Gigi Salvadori. Questa premiazione concluderà una serata che sarà arricchita pure da una serie di esibizioni e di spettacoli tra cui spicca anche quella del gruppo sportivo della Gymnaestrada che è stato fondato nel 2002 proprio dalla stessa Rosi e che si alternerà nel corso dell’evento al Gruppo Musici e al Gruppo Sbandieratori della Giostra del Saracino.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Premiazioni ed esibizioni: l’Anfiteatro Romano ospita l’“Aquila d’Oro”


Simone Quinti è il nuovo presidente della Ginnastica Petrarca


“Aquila d’Oro”, un premio per celebrare l’eccellenza dei valori dello sport


La Ginnastica Petrarca presenta gli staff tecnici del 2021


Ginnastica Posturale a Roma | Poliambulatori Lazio korian


L’“Aquila d’Oro” ha premiato le storie dello sport aretino


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nasce il progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo

Nasce il progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo
Al via un progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo. Il Centro Sport Chimera, soggetto gestore dell’impianto cittadino, ha avviato una sinergia con l’associazione Crescere volta a favorire percorsi di integrazione e inclusione di ragazzi con disabilità attraverso le diverse attività natatorie. Questi nuotatori saranno coinvolti nei gruppi sportivi impegnati all’interno del (continua)

Il Patronato Acli riattiva gli sportelli a Montagnano e Frassineto

Il Patronato Acli riattiva gli sportelli a Montagnano e Frassineto
Il Patronato Acli riapre i propri sportelli a Montagnano e a Frassineto. I servizi nei due paesi della Valdichiana erano stati sospesi nel marzo del 2020 durante le prime fasi dell’emergenza sanitaria ma saranno ora riattivati per tornare a garantire un’importante forma di sostegno e di assistenza previdenziale alle comunità locali. La prima a ripartire sarà la sede di Frassineto nei locali (continua)

Quattro squadre giovanili della Sba verso il debutto in campionato

Quattro squadre giovanili della Sba verso il debutto in campionato
Conto alla rovescia per il ritorno in campo delle squadre giovanili della Scuola Basket Arezzo impegnate nei campionati regionali. L’Under19 Tecnoil, l’Under16 Chimet, l’Under 15 Galvar e l’Under14 sono le quattro formazioni della società aretina che, nei prossimi fine settimana, potranno vivere le emozioni del ritorno in campo e del debutto in una stagione in cui saranno opposte ad avversari (continua)

Una domenica a porte aperte al Frantoio di San Gimignano

Una domenica a porte aperte al Frantoio di San Gimignano
Porte aperte al Frantoio di San Gimignano. La partenza della stagione di raccolta e frangitura delle olive sarà arricchita da una giornata di degustazioni e di visite alla storica struttura sangimignanese in programma domenica 24 ottobre, dalle 10.00 alle 18.00, fornendo così la possibilità di vivere un’esperienza a diretto contatto con il mondo dell’olio. L’iniziativa, a ingresso gratuito ne (continua)

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca
Teatro e musica si uniscono per una grande produzione all’insegna della beneficienza. Domenica 31 ottobre, alle 18.00, il Teatro Petrarca ospita lo spettacolo di opera lirica “Lettere da Parigi: dalle Camelie alla Traviata” che proporrà un omaggio al capolavoro di Verdi attraverso la condivisione del palcoscenico da parte di cantanti, attori, poeti e danzatori. La serata, promossa dalle Acli (continua)