Home > Economia e Finanza > Arriva il bonus rottamazione tv (TUTTI I DETTAGLI)

Arriva il bonus rottamazione tv (TUTTI I DETTAGLI)

scritto da: Nico1972 | segnala un abuso

Arriva il bonus rottamazione tv (TUTTI I DETTAGLI)


Dal 23 agosto i cittadini potranno richiedere il bonus rottamazione tv per l’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici di trasmissione del digitale terreste Dvbt-2/Hevc Main 10. Lo comunica il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico).

Il decreto firmato dal ministro Giancarlo Giorgetti è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e contiene anche il modulo per richiedere l’incentivo da consegnare al rivenditore o in una isola ecologica autorizzata. Il bonus vale uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto, fino a massimo di 100 euro e non ha limiti di Isee. E’ cumulabile con il vecchio incentivo che rimane in vigore.

I requisiti

Il provvedimento individua tre requisiti per beneficiare dell’incentivo: residenza in Italia, rottamazione di un televisore e il pagamento del canone di abbonamento al servizio di radiodiffusione. Potranno accedere all’agevolazione anche i cittadini, di età pari di 75 anni o più, che sono esonerati dal pagamento del canone.

L’ autocertificazione

ll cittadino che intende accedere al Bonus TV deve compilare il modulo con le proprie generalità e autocertificare le seguenti cose: che il proprio nucleo familiare non ha già fruito del Bonus TV Rottamazione (può invece aver fruito del Bonus TV ISEE 20.000). Che è intestatario di canone RAI regolarmente pagato o in alternativa che fa parte delle categorie esentate dal pagamento del canone RAI. Che il TV/decoder che sta consegnando (o che ha già consegnato ad un’isola ecologica) è in suo possesso da prima del 22 dicembre 2018.

I negozi che aderiscono

Tutti i negozi offrono il Bonus TV Rottamazione? L’adesione da parte dei negozi è su base volontaria. l Mise sta raccogliendo un’anagrafe dei negozi che hanno aderito: questa lista verrà pubblicata sul sito del Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) non appena pronta.

L’ obiettivo del bonus

Il bonus rottamazione tv ha l’obiettivo di favorire la sostituzione di apparecchi televisivi che non saranno più idonei ai nuovi standard tecnologici, al fine di garantire la tutela ambientale e la promozione dell’economia circolare attraverso un loro corretto smaltimento. L’agevolazione consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto, fino a un massimo di 100 euro, che si può ottenere rottamando un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018. Rimane in vigore il precedente bonus tv ed è cumulabile con il nuovo incentivo per la rottamazione. Il precedente bonus tv ha un valore fino a 50 euro e si configura come un’agevolazione per l’acquisto di tv e decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi con i nuovi standard trasmissivi.

Calendario riassetto frequenze

Per garantire un graduale e ordinato percorso verso le nuove tecnologie di trasmissione televisiva, è stato inoltre firmato un decreto che rimodula il calendario del riassetto delle frequenze televisive nelle aree regionali. Il provvedimento prevede che a partire dal 15 ottobre 2021 alcuni programmi nazionali verranno trasmessi esclusivamente con la codifica Dvbt/Mpeg4″. In particolare, il nuovo calendario per il riassetto delle frequenze nelle aree regionali viene così rimodulato.

Ecco le date

Dal 15 novembre 2021 al 18 dicembre 2021 nell’area 1A – Sardegna. Dal 3 gennaio 2022 al 15 marzo 2022 nell’area 2 – Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia tranne la provincia di Mantova, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano; nell’area 3 – Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna tranne la provincia di Piacenza. Dal 1 marzo 2022 al 15 maggio 2022 nell’area 4 – Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata; Abruzzo, Molise, Marche. Dal 1 maggio 2022 al 30 giugno 2022 nell’area 1B – Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania.


Fonte notizia: https://www.newsicily.it/arriva-il-bonus-rottamazione-tv-tutti-i-dettagli/


bonus rottamazione tv |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nuovo digitale terrestre: parte il bonus rottamazione TV, occhio all’esaurimento dei fondi


24Option: massimizzare i profitti


Bonus del casinό: La scelta dei giocatori del casino italiano on line


Protocollo d'intesa a Piazza dei Martiri il 14 novembre presso l'ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili


BDSwiss esce con un bonus fino al 30% per i nuovi client


I bonus senza deposito nel gioco online


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Presentazione del libro: “La valigia gialla”, di Antonino Schiera

Presentazione del libro: “La valigia gialla”, di Antonino Schiera
Palermo – Museo Pitrè, 24 ottobre, alle 17.30Si svolgerà oggi, 24 ottobre, alle 17.30, a Palermo, presso il Museo Etnografico Siciliano Giuseppe Pitrè, la presentazione del libro: “La valigia gialla”, racconto autobiografico di Antonino Schiera.L’opera letteraria di Antonino Schiera, edita da Libero Marzetto, nel luglio 2021, sarà presentata dallo stesso autore, che nel corso dell’evento dial (continua)

A Ficarazzi il «Villaggio sportivo itinerante»

A Ficarazzi il «Villaggio sportivo itinerante»
Domani domenica 24 ottobre 2021, dalle ore 9 alle 13, presso il Parco Robinson di Ficarazzi, in provincia di Palermo, nuovo appuntamento per il «Villaggio sportivo itinerante» nell’ambito del progetto «Re-includiamoci oltre le barriere» realizzato dall’associazione ACSD H.I.M.E.R.A. con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche (continua)

Settimana del Pianeta Terra – Convegno a Petralia Sottana

Settimana del Pianeta Terra – Convegno a Petralia Sottana
Sabato 23 ottobre, presso l’Aula ConsiliareSi svolgerà nella giornata di sabato 23 ottobre 2021, a Petralia Sottana, un Convegno, dedicato alla Settimana del Pianeta Terra, Festival Nazionale delle Geoscienze, giunto alla sua 9° edizione, e che come ogni anno, prevede una settimana di manifestazioni riguardanti la divulgazione scientifica, attraverso i “Geoeventi”, che animano diverse località spa (continua)

FibroMyApp, l’App in aiuto dei pazienti fibromialgici

FibroMyApp, l’App in aiuto dei pazienti fibromialgici
È on line da una settimana FibroMyApp, applicazione di teleassistenza e telemonitoraggio per i pazienti affetti da sindrome fibromialgica. L'App servirà come uno strumento di valido aiuto per contrastare la sindrome fibromialgica, una patologia che colpisce l'apparato muscolo-scheletrico, provocando oltre ad un dolore diffuso, anche astenia, cioè una marcata stanchezza con facile esauribilità (continua)

Corleone, incontri a scuola e vigilanza in città per prevenire le tossicodipendenze

Corleone, incontri a scuola e vigilanza in città per prevenire le tossicodipendenze
Corleone in prima fila per la prevenzione delle tossicodipendenze, in particolare tra i più giovani. Il Ministero dell’Interno, insieme a quello dell’Economia e delle Finanze, ha infatti approvato un progetto presentato dal Comune e finalizzato a prevenire e contrastare la vendita e lo spaccio di sostanze stupefacenti.I fondi stanziatiLe risorse ministeriali – 1.230.000 euro per la  (continua)