Home > Spettacoli e TV > Fasola Folk Fest – Il Teatro Ditirammu porta in scena tre spettacoli allo Stand Florio di Palermo

Fasola Folk Fest – Il Teatro Ditirammu porta in scena tre spettacoli allo Stand Florio di Palermo

scritto da: Nico1972 | segnala un abuso

Fasola Folk Fest – Il Teatro Ditirammu porta in scena tre spettacoli allo Stand Florio di Palermo


Dal 27 al 29 agosto 2021

Si svolgerà allo Stand Florio di Palermo, dal 27 al 29 agosto il Fasola Folk Fest, con il quale andranno in scena tre spettacoli, organizzati dal Teatro Ditirammu.

L’evento, che esordisce quest anno con la prima edizione, inaugurerà la nuova stagione del Teatro Ditirammu, dal titolo “…E venne il tempo”.

Il Fasola Folk Fest è nato su iniziativa del Teatro Ditirammu, che a seguito di una open call, lanciata nei mesi scorsi, volta a indagare il repertorio e gli esecutori folk presenti in Sicilia, intende proporre una serie di spettacoli riguardanti il folk siciliano.

L’accesso agli spettacoli del Teatro Ditirammu è consentito, esclusivamente, agli spettatori muniti di green pass o di altro certificato previsto dalla legge.

Venerdì 27 agosto – E a ogni passu e a ogni via… Viva Santa Rusulia!

Le Matrioske

Il primo spettacolo che andrà in scena, nella serata iniziale del 27 agosto, dalle 21:00 alle 22:15, sarà: “E a ogni passu e a ogni via… Viva Santa Rusulia!”. La Pièce teatrale, a cura della compagnia Le Matrioske, è un excursus poetico – musicale che segue le orme di Rosalia Sinibaldi, giovane nobildonna diventata la santa protettrice di Palermo.

Attraverso “U Triunfu”, repertorio musicale dei Cantastorie Ciechi, attivi in Sicilia dagli inizi del XVIII secolo, e fino agli anni ’80 del secolo scorso, con la narrazione dei brani inediti della scrittrice ed attrice palermitana Francesca Picciurro, si racconterà la storia della “Santuzza”, dalle sue origini nobiliari, fino al miracolo della liberazione dalla peste avvenuto nel maggio del 1624, e alla sua conseguente devozione da parte del popolo palermitano.

Durante lo spettacolo si farà anche un piccolo riferimento agli altri Santi compatroni della città. Triunfu e poesie verranno intermezzati da brani strumentali del repertorio tradizionale siciliano, attraverso strumenti tipici quali la zampogna, il friscalettu (flauto di canna), l’azzarino (triangolo in acciaio), il tamburello, l’organetto, la fisarmonica e la chitarra.

Alla proposta musicale filologica verranno affiancate anche rielaborazioni ed interpretazioni più contemporanee dei brani legati al triunfu, ed in generale alla musica popolare siciliana. Lo spettacolo si avvalerà della figura di un traduttore/traduttrice in LIS (Lingua dei segni italiana) per far fronte all’inclusione delle persone con sordità che se vorranno potranno, così, seguire lo spettacolo.

E a ogni passu e a ogni via... viva santa rusulia! le matrioske

Sabato 28 agosto – Vampa di Sicilia

Angelo Daddelli & I Picciotti Organico

Nella seconda serata del Fasola Folk Fest, prevista per il 28 giugno, andrà in scena, dalle 21:00 alle 22:15: “Vampa di Sicilia”, di Angelo Daddelli & I Picciotti Organico.

Lo spettacolo è un “viaggio nello spazio e nel tempo” che muovendosi tra canzoni, brani strumentali, balli, filastrocche, aneddoti, leggende condurrà lo spettatore ad immergersi in quella parte di cultura immateriale e materiale che appartiene alla Sicilia.

Tra i canti e le musiche proposte vi saranno: “Vicariota”, canzone con testo popolare di Palma di Montechiaro e musica originale; canti dal corpus di Musiche Popolari Siciliane di Alberto Favara; “Abballati abballati”, rivisitazione di Babbaluci, di tradizione orale; “Lamentu di un servu a Cristu”, Lionardo Vigo, Domenico Modugno; “U puddicinu”, brano popolare siciliano rivisitato.

Saranno interpretate alcune leggende e filastrocche di tradizione orale e, tra le danze, la sciatamarra di Caltavuturo, la Scottish di Geraci, tarantelle, mazurche e valzer siciliani.

Vampa di sicilia angelo daddelli & i picciotti organico

Domenica 29 agosto – Mediterraneo Culla d’Amuri

Compagnia KitiKuntu

Lo spettacolo conclusivo del 28 agosto, dal titolo: Mediterraneo Culla d’Amuri, che si svolgerà dalle 21:00 alle 22:15, vedrà impegnata la compagnia KitiKuntu, che attraverso la poesia, la musica e la danza racconterà la Sicilia tra mitologia, leggenda, storia e tradizione.

La compagnia nasce da un’idea di Ninni Motisi, autore e narratore, che con la collaborazione del chitarrista e compositore Antonio Di Rosalia, della coreografa e ballerina Teri Demma, del canto di Mirian Verderosa, e la danza di Stefania Matta, accompagna lo spettatore attraverso un viaggio che va dalla tradizione all’onirico, dalla lotta all’orgoglio di essere siciliani.

Ninni Motisi può definirsi a pieno titolo un cantastorie dei nostri tempi, che stuzzica i ricordi ancestrali del pubblico attraverso un susseguirsi di poesie e racconti, canti della tradizione e suoni inediti e suggestivi.

Mediterraneo culla d'amuri compagnia kitikuntu

I biglietti per gli spettacoli sono acquistabili online. Per richiedere informazioni si può visionare il sito del Teatro Ditirammu: https://teatroditirammu.it/booking/, oppure chiamare il numero 3913064887, o inviare una mail a info@teatroditirammu.it.

Nicola Scardina


Fonte notizia: https://www.newsicily.it/fasola-folk-fest-il-teatro-ditirammu-porta-in-scena-tre-spettacoli-allo-stand-florio-di-palermo/


fasola folk fest | palermo | teatro ditirammu | stand florio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


STABAT MATER


SKY ATLANTIC AL FIANCO DEL ROMA WEB FEST: LA RIVOLUZIONE DELLE WEB SERIE


DA VENERDI' 15 AL DOMENICA 17 MARZO, ST PATRICK, LA FESTA D'IRLANDA SI SPOSTA ALLO STADIUM (NUOVO LOCALE INNOVATIVO DI MILANO)... BIRRA E FOOD IIRISH... E DECINE DI BAND IRISH FOLK E COMBAT FOLK SUL PALCO


In arrivo FOREST SUMMER FEST 2014!


Musica, cabaret e astronomia: gli appuntamenti fino alla fine di agosto al Parco Villa Filippina


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Corleone, Liliana Segre cittadina onoraria

Corleone, Liliana Segre cittadina onoraria
Da oggi la senatrice Liliana Segre è cittadina onoraria di Corleone. Il riconoscimento le è stato conferito durante un consiglio comunale straordinario, riunito in una data non casuale. Oggi ricorre infatti il 78esimo anniversario del rastrellamento del ghetto ebraico di Roma, durante il quale furono deportati nel campo dì concentramento di Auschwitz 1.024 ebrei, di cui 200 bambini: solo 15 uomini e una donna fecero ritorno a casa. Il riconoscimento le è stato conferito durante un consiglio comunale straordinario, riunito in una data non casuale. Oggi ricorre infatti il 78esimo anniversario del rastrellamento del ghetto ebraico di Roma, durante il quale furono deportati nel campo dì concentramento di Auschwitz 1.024 ebrei, di cui 200 bambini: solo 15 uomini e una donna fecero ritorno a casa.Alla seduta odierna del Consi (continua)

FibroMyApp è pronta a partire!

FibroMyApp è pronta a partire!
Cos’è FibroMYAppFibroMyApp è un’applicazione di tele-assistenza e tele-monitoraggio per i pazienti con sindrome fibromialgica, realizzata in collaborazione con la UOC di Reumatologia dell’Ospedale Sacco di Milano.In un periodo storico così difficile per via dell’emergenza sanitaria, i pazienti spesso sono abbandonati, soli, senza accesso alle cure e la possibilità di avere un contatto con un medic (continua)

Corleone, al via i progetti utili alla collettività per beneficiari del reddito di cittadinanza in 7 comuni

Corleone, al via i progetti utili alla collettività per beneficiari del reddito di cittadinanza in 7 comuni
Progetti utili alla collettività pronti a partire nel territorio corleonese. Vi prenderanno parte 100 beneficiari del reddito di cittadinanza che risiedono nei paesi appartenenti al Distretto socio-sanitario D40. Oggi sono iniziati i corsi di formazione, mentre il 18 prenderanno il via le attività.L’impegno di ciascun partecipante sarà di 8 ore alla settimana.La maggior parte dei beneficiari avvia (continua)

OCM Vino, Bando della Regione Siciliana, per la Campagna 2021-2022

OCM Vino, Bando della Regione Siciliana, per la Campagna 2021-2022
Scadenza il 18 ottobre 2021Lo scorso mese di settembre, è stato pubblicato nella GURS, il bando regionale per per l’OCM Vino, attraverso il quale si intende attivare il sostegno alle attività di informazione e promozione dei vini siciliani sui mercati dei paesi terzi, per la campagna 2021/2022. L’obiettivo che l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, si prefigge di raggiungere, attraverso tale ba (continua)

Palermo - Traffico paralizzato in via Messina Marine, le proposte della Pro Loco Romagnolo

Palermo - Traffico paralizzato in via Messina Marine, le proposte della Pro Loco Romagnolo
PALERMO – Sabato, 9 Ottobre 2021«Abbiamo appreso finalmente che dopo anni, si darà via all’inizio lavori per il conferimento delle acque reflue e la chiusura degli ultimi scarichi per dare vita finalmente a un serio piano di balneazione in costa sud». Lo afferma in una nota Giovanni Colletti, presidente della Pro Loco Romagnolo.«Tali lavori – continua Colletti – saranno finalmente c (continua)