Home > Primo Piano > MISSIONE "SPERANZA E CARITÀ", LA PRINCIPESSA BEATRICE DI BORBONE DELLE DUE SICILIE DONA GENERI ALIMENTARI

MISSIONE "SPERANZA E CARITÀ", LA PRINCIPESSA BEATRICE DI BORBONE DELLE DUE SICILIE DONA GENERI ALIMENTARI

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

MISSIONE

Sabato 4 settembre, nuova iniziativa solidale a cura della delegazione Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio


Una cospicua donazione di generi alimentari di prima necessità sarà consegnata alla Missione "Speranza e Carità" di Fratel Biagio Conte.

Ad effettuarla sarà la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, sabato 4 settembre, insieme ad Antonio di Janni, delegato vicario di Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.   

Un gesto di generosità che conferma l'attenzione verso i più deboli da parte della Principessa, Gran Prefetto Costantiniano, che nel maggio scorso ha ricevuto la cittadinanza onoraria del Comune di Monreale.                                                             

 Tra le motivazioni legate al conferimento della cittadinanza figurano i meriti umanitari e l’intensa attività di  promozione artistica e culturale da parte della Principessa, da tempo in prima linea in progetti di beneficenza e assistenza dei più piccoli nel territorio.

Proprio presso il Duomo dello splendido borgo normanno, nel corso del pomeriggio, si terrà il rito delle solenni investiture dei nuovi Cavalieri ecclesiastici, dei Cavalieri di grazia, dei Cavalieri di merito e d'ufficio del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

La cerimonia, che si terrà alla presenza della Principessa Beatrice, prevede anche il conferimento di alcune promozioni. 


Fonte notizia: https://www.blogsicilia.it/palermo/principessa-beatrice-borbone-cittadina-onoraria-monreale/602563/


Fratel Biagio Conte | Antonio di Janni | Principessa Beatrice di Borbone | Palermo | Missione Speranza e Carità | Ordine Costantiniano di San Giorgio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I Principi Carlo e Camilla di Borbone all’Archivio Storico per il ventesimo anniversario di matrimonio


MONREALE, CITTADINANZA ONORARIA PER LA PRINCIPESSA BEATRICE DI BORBONE. LA NOBILDONNA DONERÀ UN DEFIBRILLATORE ALLA COMUNITÀ


A Gaeta le giornate della memoria, identità, orgoglio e riscatto meridionale


Cucina Borbonica “di classe” e menu borbonico all’Archivio Storico di Napoli con lo chef stellato Palamaro


La Terra Inquieta: Beatrice Trussardi sulla mostra alla Fondazione Trussardi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MISILMERI, POMERIGGIO CULTURALE CON SARA FAVARÒ E ANIL. LIBRI E PITTURA ALLA BIBLIOTECA COMUNALE

MISILMERI, POMERIGGIO CULTURALE CON SARA FAVARÒ E ANIL. LIBRI E PITTURA  ALLA BIBLIOTECA COMUNALE
In programma la mostra "Il sé di ogni donna" e la presentazione dei libri "Che Dio stramaledica gli alleati" e "Il suicidato" Due donne dalla personalità intensa, accomunate dal talento nei rispettivi campi di appartenenza e dall'impegno culturale, declinato attraverso varie forme. Si tratta di Sara Favarò e Oliva Patanella, in arte Anil, che martedì 19 ottobre a Misilmeri, in provincia di Palermo, daranno vita a una kermesse che metterà insieme letteratura e arti figurative. L'appuntamento con le due artiste - entra (continua)

SEGESTA, RECITAL POETICO A CURA DELL'ACCADEMIA DI SICILIA E DEL MUSEO

SEGESTA, RECITAL POETICO A CURA DELL'ACCADEMIA DI SICILIA E DEL MUSEO
L'iniziativa,coordinata da Salvatore Mirabile - alla guida dell'omonimo Museo e presidente provinciale di Trapani dell'Accademia di Sicilia - vedrà la consegna di premi e riconoscimenti "Al Teatro di Segesta": è il titolo del recital poetico che si terrà sabato 16 ottobre a partire dalle 9:30.L'evento è organizzato e promosso in sinergia tra l’Accademia di Sicilia, che di recente ha tagliato il traguardo dei venticinque anni, e il Museo Mirabile di Marsala, in provincia di Trapani.Negli spazi del Parco Archeologico, che ha offerto il patrocinio gratuito all'iniziativa, poeti prov (continua)

Idee e progetti per ricostruire l'Italia, evento a Palermo a cura di Altroconsumo

Idee e progetti per ricostruire l'Italia, evento a Palermo a cura di Altroconsumo
Organizzato in col­la­bo­ra­zio­ne con l'UNIPA e la Fondazione GIMBE, l’incontro ospi­te­rà di­ver­si esper­ti che si confronteranno sul­l’im­pat­to del­la pan­de­mia Altroconsumo organizza e promuove a Palermo un nuovo evento per incontrare la gente e parlare di idee e pro­get­ti che possano contribuire a costruire un’ I­ta­lia più equa e so­ste­ni­bi­le. L’iniziativa si terrà venerdì 15 ottobre a partire dalle 16:30, nell’Aula Magna “Vincenzo Li Donni” dell’Edificio 13 dell’Università degli Studi di Palermo, in viale delle Scienze.Or­ga­niz­za­to dalla se (continua)

PALERMO, L' ACCADEMIA DI SICILIA FESTEGGIA IL VENTICINQUESIMO ANNO DI ATTIVITÀ

PALERMO, L' ACCADEMIA DI SICILIA FESTEGGIA IL VENTICINQUESIMO ANNO DI ATTIVITÀ
La manifestazione sarà dedicata al compianto presidente Tony Marotta L’Accademia di Sicilia  compie venticinque anni.Un anniversario importante, che sarà celebrato a Palermo sabato 9 ottobre alle 18:00, nella Sala De Seta ai Cantieri Culturali alla Zisa, in via Paolo Gili 4.Nella stessa occasione, sarà inaugurato il nuovo anno accademico nel quadro delle attività socio-culturali.Per espressa volontà della Presidenza e del Senato Accademico, la manifestazione s (continua)

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, il delegato vicario di Sicilia Antonio di Janni ricorda Monsignor Cataldo Naro: "Altissima espressione della Chiesa "

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, il delegato vicario di Sicilia Antonio di Janni ricorda Monsignor Cataldo Naro:
"Nel 2002 ebbi il piacere di conoscerlo - spiega il nobile tracciando un ricordo dell'alto prelato - quando era stato appena nominato Arcivescovo di Monreale" "Sono trascorsi quindici anni dalla scomparsa di Monsignor Cataldo Naro, tra le più alte espressioni della Chiesa siciliana di sempre": lo afferma il delegato vicario di Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Antonio di Janni, omaggiando con affetto l'Arcivescovo di Monreale, originario di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta. "Nel 2002 ebbi il pi (continua)