Home > Eventi e Fiere > Innoviamo e riprendiamo insieme la socialità con Lucanum Town

Innoviamo e riprendiamo insieme la socialità con Lucanum Town

scritto da: Yepnews | segnala un abuso

Innoviamo e riprendiamo insieme la socialità con Lucanum Town

Ed ecco una nuova iniziativa innovativa artistico-digitale di valorizzazione territoriale della Basilicata targata PMI innovativa iInformatica: Lucanum Town.


Il nuovo progetto mira a sancire il ritorno graduale alla socialità e ha come obiettivo quello di regalare in ottica responsabilità sociale d'impresa alle città del territorio alcuni elementi di arredo urbano (tavolini da gioco per esterno da realizzare anche con materiali green di recupero da aziende produttive del territorio) e di aggregazione grazie ad una plancia interattiva nella forma fisica/digitale.
L'evento di presentazione del primo Lucanum Town avverrà il giorno 9 Settembre alle ore 17.00 nella Piazza Unità d'Italia di Barile.
Lucanum Town, gioco da tavolo tutelato da brevetto per modello di utilità, è caratterizzato da una plancia di gioco progettata e realizzata dall'artista ferrandinese Alessandro D'Alcantara, volto dell'iniziativa Lucanum. Il progetto è stato coordinato da Vito Santarcangelo (amministratore della iInformatica) ed il prototipo è stato realizzato dalla ditta Grafiche Castellano.
"Per poter avviare una partita interconnettendosi al tavolino si utilizza l'app Lucanum disponibile sugli store iOS e Google Play. Utilizzando la sezione Lucanum Town viene richiesto di scansionare il codice QR-CODE presente sul tavolino per avviare una partita fino a 4 giocatori." - dicono Emilio Massa, DBA della iInformatica e Diego Sinitò, dottorando e responsabile dei sistemi informativi della iInformatica, che hanno sviluppato la sezione multiplayer Lucanum Town dell’app e sono da sempre emblemi di nuovi sviluppi tecnologici visionari, che concludono dicendo " Ci auguriamo che tale esperienza sia una bellissima evidenza di utilizzo del digitale per la ripresa della socialità".
Lo sviluppo ha visto anche il supporto dello sviluppatore Vincenzo Ribaudo e di Saverio Crisafulli, mentre le interfacce UI e l'esperienza UX sono state progettate e implementate da Antonio Ruoto, responsabile della comunicazione della PMI innovativa iInformatica.
"Abbiamo colto subito come grande opportunità la proposta dell'installazione gratuita del prototipo." - dicono Antonio Murano, primo cittadino di Barile e Rocco Franciosa presidente regionale delle Pro Loco Unpli
della Basilicata - "Siamo onorati di poter essere parte di questa iniziativa innovativa di responsabilità sociale di impresa, che inviterà al ritorno alla socialità in modo responsabile unitamente all'inaugurazione del nuovo parco giochi di Barile".
Non resta che partecipare all'inaugurazione e iniziare una nuova avventura Lucanum!

Link all'articolo: https://www.iinformatica.it/2021/09/06/innoviamo-e-riprendiamo-insieme-la-socialita-con-lucanum-town/

Fonte notizia: https://lucanum.it/


Lucanum | Lucanum Town | Basilicata | Il gioco della Basilicata | arte | innovazione | iInformatica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Trenta nuovi Stickers Lucanum per promuovere le bellezze della Basilicata


Una nuova cartolina di Caggiulino Lucanum alla scoperta delle Dolomiti Lucane


La Basilicata in ogni casa con le nuove carte Lucanum con le Pro Loco


Caggiulino peluche e le avventure dei 131 comuni lucani da colorare


Lucanum Stickers - Conversando digitalmente alla lucana


We Are Town Real Estate promuove l’arte di Carlo Romagnolo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Trenta nuovi Stickers Lucanum per promuovere le bellezze della Basilicata

Trenta nuovi Stickers Lucanum per promuovere le bellezze della Basilicata
Disponibile un nuovo pacchetto gratuito di Stickers Lucanum, per raccontare e promuovere le bellezze del territorio lucano.Il pacchetto di 30 stickers lanciato nel giorno del ventitreesimo genetliaco del concepteur ferrandinese Alessandro D’Alcantara della PMI INNOVATIVA iInformatica, autore degli stickers, che raccontano usi, costumi, tradizioni del nostro territorio. Il pacchetto si compone di e (continua)

Lucanum Stickers - Conversando digitalmente alla lucana

Lucanum Stickers - Conversando digitalmente alla lucana
Con Lucanum la Basilicata è raccontata in un gioco, in un'app, nelle carte, nei cartoni animati ed ora nelle chat di tutti i giorni grazie ad un set di 30 stickers che raccontano alcuni elementi della nostra amata terra.La Lucania ricca di enogastronomia, storia e tradizioni entra quindi nei whatsapp di tutti i telefoni grazie alla nuova iniziativa della PMI innovativa iInformatica Srl i (continua)

Caggiulino Sardum visita l’incantevole Alghero

Caggiulino Sardum visita l’incantevole Alghero
Ed ecco il terzo cartone animato di Caggiulino alla scoperta della Sardegna. Il simpatico cagnolino protagonista del progetto di valorizzazione territoriale Sardum, della PMI innovativa iInformatica,  questa volta visita l'incantevole Alghero, nella provincia di Sassari (link al cartoon https://www.youtube.com/watch?v=v-702IDj7gA)Si tratta di una meta turistica fra le più raggiunte d’Italia, ed è famosa per essere la città più importante della Riviera del Corallo (continua)

Caggiulino fa tappa a Sant'Angelo dei Lombardi in Campania

Caggiulino fa tappa a Sant'Angelo dei Lombardi in Campania
Un cartoon made in Campania per riscoprire il territorio insieme ai più piccoli Un progetto di marketing territoriale colorato e vivace made in Campania dedicato ai bambini per scoprire e riscoprire tutti insieme, anche in tempo di Covid-19, le perle più nascoste della Campania. È questo l'obiettivo del progetto Caggiulino il simpatico cagnetto grigio e bianco con il cappello rosso che gira alla scoperta del territorio italiano per raccontare ai più piccoli le peculiarità eno (continua)

Caggiulino Sardum visita l'incantevole Tharros

Caggiulino Sardum visita l'incantevole Tharros
Ed ecco il secondo cartone animato di Caggiulino alla scoperta della Sardegna Il simpatico cagnolino protagonista del progetto di valorizzazione territoriale Sardum, della PMI innovativa iInformatica, questa volta è nella penisola del Sinis, sulla costa occidentale della Sardegna, che è circondata da mari cristallini, a pochi passi dalla spiaggia di San Giovanni di Sinis e dal promontorio di capo San Marco. Caggiulino ci racconta che tale area è stata riconosciuta nel 1997 (continua)