Home > Lavoro e Formazione > Una videoconferenza per ripartire dopo la pandemia

Una videoconferenza per ripartire dopo la pandemia

scritto da: | segnala un abuso

Una videoconferenza per ripartire dopo la pandemia

 

Nella fase post acuta della pandemia un webinar fornisce stimoli e riflessioni su come valorizzare il patrimonio di risorse, esperienze e competenze sviluppate durante l’emergenza e ripensare ad una partenza che tenga conto delle nuove esigenze.


 

Comunicato Stampa

Una videoconferenza per ripartire dopo la pandemia

 

Nella fase post acuta della pandemia un webinar fornisce stimoli e riflessioni su come valorizzare il patrimonio di risorse, esperienze e competenze sviluppate durante l’emergenza e ripensare ad una partenza che tenga conto delle nuove esigenze.

 

Dopo quasi due anni di emergenza COVID-19 sarà possibile, grazie ai vaccini, uscire dalla fase acuta della pandemia e finalmente arrivare ad una nuova normalità, al “new normal”, alla nuova situazione di equilibrio da cui ripartire non solo con la nostra vita, ma anche con le nostre attività di lavoro.

La nuova normalità riguarda, tuttavia, nuove esigenze, nuove necessità, richiede di adeguarci ai cambiamenti che sono avvenuti, a differenti organizzazioni. Presuppone non solo la consapevolezza di queste novità, ma anche la capacità di valorizzare il patrimonio di risorse, esperienze e competenze sviluppate proprio durante l’emergenza.

 

Come affrontare questa nuova normalità? Come sarà il futuro di ognuno di noi al lavoro? Quali sono le buone prassi da mantenere e le regole nuove da applicare per lavorare bene?

 

La videoconferenza sulla ripartenza dopo la pandemia

Proprio partendo dall’attuale fase della pandemia e dalla necessità di riflettere sul significato di “nuova normalità”, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) organizza per il 22 settembre 2021 il corso in videoconferenza dal titolo “Ripartire dopo la pandemia: il New Normal tra gestione del new stress e opportunità”.

 

Nella fase post acuta della pandemia da COVID-19 è utile ripensare ad una nuova partenza, nella quale il contesto è di grande cambiamento e ben poco è uguale a prima.

È necessaria una visione d’insieme, rivolta a tutte le dimensioni organizzative e una capacità di comprendere in modo ancora più attivo e rapido l’organizzazione, la condizione delle persone e delle relazioni. Si tratta di gestire il new stress e cogliere le opportunità che il post pandemia può offrire.

 

In particolare il webinar si propone di fornire stimoli e riflessioni su come valorizzare il patrimonio di risorse, esperienze e competenze, sviluppate e messe in atto nel periodo di lockdown totale e parziale, per ricostruire i mindset, gli atteggiamenti, i modi di porsi più funzionali e adattivi alle nuove esigenze.

 

Il docente del corso è Marzia Dazzi, Executive Coach e Senior Trainer in ambito soft skills, Assessor e Selezionatrice, Psicologa del lavoro e delle Organizzazioni. Dal 2001 lavora come libera professionista in organizzazioni di differente tipologia e dimensioni.

 

Pandemia e new normal: conoscere i nuovi bisogni e desideri

Si è cercato di definire il modo di lavorare di questi ultimi mesi di pandemia: smart working? Lavoro da casa? Da remoto? Tuttavia è indubbio che qualcosa sia cambiato in noi e nel mondo del lavoro.

Più volte si è parlato di “ritorno al lavoro” come se la pandemia avesse fermato il tempo e creato per tutti una grande pausa. Invece le cose sono andate avanti, le persone hanno continuato a vivere e a lavorare e si sono modificati bisogni e desideri.

 

Il webinar si propone, attraverso una modalità formativa interattiva, di offrire spunti e pillole utili a mettere in pratica buoni propositi per stare bene nel proprio ambiente lavorativo partendo anche dai nuovi bisogni indotti dall’esperienza della pandemia.

 

 

Il programma e la didattica del nuovo corso in videoconferenza

Per favorire un’adeguata ripartenza nella fase post acuta della pandemia si terrà mercoledì 22 settembre 2021 – dalle ore 14.00 alle ore 17.00 - il corso in videoconferenza “Ripartire dopo la pandemia: il New Normal tra gestione del new stress e opportunità”.

 

Il webinar sarà composto da momenti di formazione più teorica alternati a spazi di interazione e confronto tra i partecipanti.

Saranno individuati due diversi momenti di confronto:

              Il primo orientato, attraverso domande guida, all’emersione della visione da parte dei partecipanti rispetto alla situazione passata e attuale;

              Il secondo avverrà attraverso un’esercitazione per far emergere la visione legata al futuro, alla ripartenza e a un modo, se non nuovo, diverso di lavorare.

I due momenti saranno gestiti attraverso la divisione dei partecipanti in stanze, seguite dai trainer, e da un successivo momento di debriefing e confronto con l’aula.

 

Durante la videoconferenza verranno affrontati i seguenti argomenti:

              Un quadro di riferimento da cui ripartire

              New normal: è il momento della condivisione

              Dallo stress pandemico al new stress post pandemia

              Persone, relazioni e team: patrimonio di esperienze da mettere a valore

              Ripensare la leadership

              Attività: "Il vento" (cavalcare il cambiamento)

              Debriefing e conclusioni

 

La partecipazione al corso vale come 3 ore di aggiornamento per RSPP/ASPP, Coordinatori alla sicurezza e Formatori qualificati area 1. Il corso è valido anche ai fini della formazione specifica prevista per il Manager HSE (area organizzativa e gestionale) e Consulenti AiFOS (ambito organizzazione e gestione delle risorse umane).

 

Per avere ulteriori dettagli sul corso e iscriversi, è possibile utilizzare questo link:

https://aifos.org/home/formazione/corsi/corsi-in-programma/corsi-in-programma/ripartire_dopo_la_pandemia_il_new_normal_tra_gestione_del_new_stress_e_opportunita

 

Per informazioni:

Sede nazionale AiFOS - via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel. 030.6595035 - fax 030.6595040 www.aifos.it - formarsi@aifos.it - videoconferenze@aifos.it

 

 

09 settembre 2021

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/


Fonte notizia: https://aifos.org/home/formazione/corsi/corsi-in-programma/corsi-in-programma/ripartire_dopo_la_pandemia_il_new_normal_tra_gestione_del_new_stress_e_opportunita


pandemia | COVID-19 | new normal | AiFOS |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Formazione e sicurezza: una ricerca sull’efficacia della videoconferenza


Come avviene la formazione a distanza: i corsi in videoconferenza


Videoconferenza: la formazione a distanza ai tempi del Covid-19


Rapporto AiFOS: l’uso della videoconferenza per la salute e sicurezza


Sviluppo della sostenibilità: la leadership e la catena di fornitura


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un percorso di formazione per valutare lo stress nel settore sanitario

Un percorso di formazione per valutare lo stress nel settore sanitario

Un corso in videoconferenza il 6 luglio 2022 presenta l’aggiornamento della metodologia Inail per la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato in relazione ad una nuova variante contestualizzata al settore sanitario.

Comunicato Stampa Un percorso di formazione per valutare lo stress nel settore sanitario   Si terrà il 6 luglio 2022 un corso in videoconferenza per l’aggiornamento della metodologia Inail per la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato in relazione ad una nuova variante contestualizzata al settore sanitario.   Diverse ricerche e studi in questi anni hanno s (continua)

Videoconferenza: valutazione del rischio elettrico e norma CEI 11/27

Videoconferenza: valutazione del rischio elettrico e norma CEI 11/27

 

Nel mese di luglio 2022 un corso in videoconferenza si soffermerà sulle novità introdotte dalla nuova edizione 2021 della norma CEI 11-27, sulla valutazione del rischio elettrico e sulle principali misure di prevenzione.

  Comunicato Stampa Videoconferenza: valutazione del rischio elettrico e norma CEI 11/27   Nel mese di luglio 2022 un corso in videoconferenza si soffermerà sulle novità introdotte dalla nuova edizione 2021 della norma CEI 11-27, sulla valutazione del rischio elettrico e sulle principali misure di prevenzione.   “Tutte quelle operazioni ed attività d (continua)

Sicurezza sul lavoro: corsi per la qualificazione dei formatori

Sicurezza sul lavoro: corsi per la qualificazione dei formatori

 

Corsi tra Lombardia e Sardegna per aiutare i formatori a realizzare, progettare ed erogare percorsi formativi, in materia di salute e sicurezza sul lavoro, conformi alla normativa, innovativi ed efficaci.

  Sicurezza sul lavoro: corsi per la qualificazione dei formatori     Nel 2022 quattro corsi tra Lombardia e Sardegna per aiutare i formatori a realizzare, progettare ed erogare percorsi formativi, in materia di salute e sicurezza sul lavoro, conformi alla normativa, innovativi ed efficaci.     Perché la formazione su salute e sicurezza sia uno degli elementi (continua)

Una ricerca sui sistemi di gestione per la salute e sicurezza

Una ricerca sui sistemi di gestione per la salute e sicurezza

 

Due questionari e una nuova ricerca dell’Associazione AiFOS per comprendere la situazione, le prospettive e le possibilità di applicazione nelle aziende dei sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

  Una ricerca sui sistemi di gestione per la salute e sicurezza   Due questionari e una nuova ricerca dell’Associazione AiFOS per comprendere la situazione, le prospettive e le possibilità di applicazione nelle aziende dei sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.   Nelle aziende che adottano e applicano correttamente un sistema di gestione per la s (continua)

Salute, sicurezza e sostenibilità: il bando 2022 per premiare le tesi di laurea

Salute, sicurezza e sostenibilità: il bando 2022 per premiare le tesi di laurea

 

Fino al 31 ottobre 2022 è possibile partecipare al Premio indetto dalla Fondazione AiFOS per le migliori tesi di laurea su salute, sicurezza sul lavoro e sostenibilità.

  Salute, sicurezza e sostenibilità: il bando 2022 per premiare le tesi di laurea   Fino al 31 ottobre 2022 è ancora possibile partecipare al Premio indetto dalla Fondazione AiFOS per le migliori tesi di laurea su salute, sicurezza sul lavoro e sostenibilità.   In un mondo del lavoro in continuo cambiamento per l’evoluzione tecnologica e la digitalizz (continua)