Home > Moda e fashion > “Brilhantismo na Sala de Estar” di Kel Ferey e Woolmay Mayden alla settimana della moda a Milano

“Brilhantismo na Sala de Estar” di Kel Ferey e Woolmay Mayden alla settimana della moda a Milano

scritto da: Cristinavannuzzi | segnala un abuso

 “Brilhantismo na Sala de Estar” di Kel Ferey e Woolmay Mayden alla settimana della moda a Milano

È come un sogno che può essere solo sognato: con questa idea in mente, Kel Ferey e Woolmay Mayden, celebre modello haitiano, si sono uniti per sviluppare una collezione unica, leggera, senza tempo e a scopo di beneficienza. Insieme, i designer hanno creato 15 look unici, ricchi di stampe che rimandano allo streetwear urbano. Tuttavia, nessun pezzo esisterebbe senza il filo conduttore rappresentato dallo sguardo umano universale degli stilisti. Creare la collezione "Brilhantismo na Sala de Estar" è stato un processo intenso e di grande scoperta. Ogni pezzo realizzato dai designer incarna un pezzo della storia di Haiti, ricollegandosi ai nomi di personalità come Toussaint, Catherine Flon ed altri.


La collezione “Brilhantismo na Sala de Estar”

di Kel Ferey e Woolmay Mayden

BEFW - Brasil Eco Fashion Week

 

Alla Settimana della Moda

Milano

Show Room 25 settembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00

26 settembre Sfilata ore 17,00

 

Saranno i ragazzi di colore che ispireranno il cambiamento e la trasformazione.

È come un sogno che può essere solo sognato: con questa idea in mente, Kel Ferey e Woolmay Mayden, celebre modello haitiano, si sono uniti per sviluppare una collezione unica, leggera, senza tempo e a scopo di beneficienza. Insieme, i designer hanno creato 15 look unici, ricchi di stampe che rimandano allo streetwear urbano. Tuttavia, nessun pezzo esisterebbe senza il filo conduttore rappresentato dallo sguardo umano universale degli stilisti. Creare la collezione "Brilhantismo na Sala de Estar" è stato un processo intenso e di grande scoperta. Ogni pezzo realizzato dai designer incarna un pezzo della storia di Haiti, ricollegandosi ai nomi di personalità come Toussaint, Catherine Flon ed altri.

 

La collaborazione tra KFbranding e Woolmay Mayden ha, quindi, come protagonisti i personaggi di colore che hanno ispirato la trasformazione di un Paese, persone che hanno raggiunto con orgoglio traguardi e successi, le cui vite sono storie di forza e di grandi sfide, il loro cammino si contraddistingue per la profonda conoscenza di sé e delle proprie radici.

Kel Ferey e Woolmay Mayden propongono in questa collezione una sorta di “dandismo” nero, con stampe che rimandano allo streetwear urbano e colori vibranti. Chi osserva viene colpito e ispirato, dandosi la possibilità di sognare e di credere nei propri sogni, dando valore a ciò che, secondo Joice Berth, è la vera essenza. L’idea che, inoltre, si vuole trasmettere è che ci si trasforma perché si ama e si ama perché l’amore trasforma. Crediamo che l'amore sia il fondamento necessario per il cambiamento che possa trascendere stesso. E così, coloro che oggi sono solo la maggioranza numerica, possono diventare la maggioranza laddove si ha prestigio e dignità.

 

La solidarietà: I ricavi ottenuti dalla vendita dei pezzi della collezione, realizzata da Kel Ferey in  collaborazione con Woolmay Mayden e presentata a Milano alla Settimana della Moda, al Fashion Runway Show, saranno destinati alle iniziative di solidarietà rivolte al sostegno di persone in situazioni di bisogno e disagio.

Ogni modella è stata selezionata secondo criteri precisi dal team di Kel Ferey e rappresenta uno dei personaggi a cui la collezione si ispira, volendo rimarcare l’importanza delle qualità umane come il coraggio, la dignità e l’amore. Questa metafora ha voluto sottolineare il concept del brand che è particolarmente attento alle dinamiche sociali e desidera sostenere la trasformazione della vita attraverso la moda.

La collezione è composta da 15 outfit e verrà messa all'asta su internet al seguito della sfilata. Tutti i fondi raccolti dall'asta verranno donati alle istituzioni indicate.

 

Brasil Eco Fashion Week – Edizione alla Settimana della Moda a Milano 2021

• Show Room 24 settembre e sfilate 25 settembre 2021 all'Orto Botanico di Brera, Milano, Italia

 

Contatti per  info:

• Rafael Morais - Direttore Esecutivo BEFW - Imprensa@befw.com.br - whatsapp +55 11 97257-0619

•Press, PR and Organization: press.fashionvibes@gmail.com - Fashion Vibes Milano

cultura | fashion | arte | eventi | formazione | solidarietà | MFW | BEFW |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

FALESIAS di Loja Kel Ferey alla Milano Virtual Fashion Week Donna


IL VIAGGIO GREEN DI BEFW ALLA SETTIMANA DELLA MODA 2021 A MILANO


RITORNA LA MODA ECOSOSTENIBILE A MILANO


Un viaggio nel mondo del cinema con Kel 12


Las 5 mejores ubicaciones para cámaras ocultas caseras


Una guía para ocultar su cámara oculta


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Luca Nannipieri e il suo libro "a cosa serve la storia dell'arte" tradotto e pubblicato all'estero

Luca Nannipieri e il suo libro
L'ultimo libro di Luca Nannipieri "A cosa serve la storia dell'arte", pubblicato in Italia da Skira, presentato al Senato della Repubblica, come il precedente libro di Nannipieri su Raffaello lo è stato alla Camera dei Deputati in occasione delle celebrazioni ufficiali dell'artista, viene ora dato alle stampe in Francia dalla casa editrice Editions L'Harmattan e distribuito nelle librerie francesi. Luca Nannipieri e il suo libro "A cosa serve la storia dell'arte" tradotto e pubblicato all'esteroConsacrazione internazionale per il noto critico d'arte   Parigi, 15 ottobre 2021  Il noto critico d'arte Luca Nannipieri, dopo le conferenze ospitate nei maggiori musei italiani, dalla Pinacoteca di Brera di Milano ai Musei Capitolini a Roma, vola in Francia, a Parigi, e (continua)

ISPIRAZIONI D'ARTE DI FILIPPO COGLIANDRO CHEF PER L'A CENA FUTURISTA

ISPIRAZIONI D'ARTE DI FILIPPO COGLIANDRO CHEF PER L'A CENA FUTURISTA
Martedì 19 ottobre alle ore 21, nella cornice dell’A Gourmet a Reggio Calabria si uniranno due universi, quello artistico del Futurismo, con le sue opere indagatrici di mistero e le sue tele-universo popolate da moduli carichi di colore protesi verso l'infinito e quello culinario, con la creativita' e l'abilita' tecnica dello Chef Filippo Cogliandro. L'evento nasce da un'idea di Elmar – Elisabetta Marcianò storica dell’Arte ed è l’affascinante e nostalgico argomento di cui oggi si occupa il mondo della cucina, messo in scena dallo chef Filippo Cogliandro ma anche far conoscere il mondo della pubblicità e dell’illustrazione del primo ‘900, un meraviglioso viaggio attraverso i cartelloni pubblicitari dell’epoca, un tuffo nel passato che, attraverso i ricordi, ci riporta ad un tempo che fu. 19 OTTOBRE 2021 "L’A Cena Futurista" Cena D'Arte & Spettacolo con ricette reinterpretate dallo Chef Filippo Cogliandro  La data della Cena D’Arte non è casuale, il 19 ottobre 1882 nasceva a Reggio Calabria Umberto Boccioni uno dei massimi esponenti del Futurismo.Pittore, scultore e avanguardista un artista attaccatissimo alle sue origini e alla terra Calabra tanto da confessare (continua)

Si conclude la settimana della moda 2021 a Milano con le sfilate virtuali di Fashion Vibes

Si conclude la settimana della moda 2021 a Milano con le sfilate virtuali di Fashion Vibes
RunWay Show Fashion Vibes è un evento che diventa un viaggio virtuale, una moderna prospettiva della moda combinando l’artigianato e l’alta moda, interpretando con gusto le evoluzioni più raffinate, dove avanzano la tecnologia e l’arte, lasciando liberi i designer di esprimere le loro ispirazioni per raccontare il valore simbolico della moda, comunicativo e riconciliante, che predispone all’ascolto e al dialogo con gli altri. E’ dunque l’unico strumento che mette insieme eleganza, informalità e sperimentazione, capace di uniformare tutti gli stili.   SFILATE IN DIGITALE SU PIATTAFORMA WEB Della 7° edizione RunWay Show Fashion Vibes 28 settembre ore 20,00 ·         COLLEZIONE “SEREIAS”  del Brand  VAN M·         COLLEZIONE “TRASHROOTS”del Brand TURTLEHORN·         Collezione del Brand BY VEL&n (continua)

IL VIAGGIO GREEN DI BEFW ALLA SETTIMANA DELLA MODA 2021 A MILANO

IL VIAGGIO GREEN  DI BEFW ALLA SETTIMANA DELLA MODA 2021 A MILANO
Chiude i battenti la Settimana della Moda Milanese dove è stata notata una grande attenzione ai temi della sostenibilità e dell'inclusione, l'industria della moda sta davvero diventando più green anche su esempio del Team degli 8 designer presentati dalla Brasil Eco Fashion Week - BEFW, la prima Fashion Week dell’America Latina interamente dedicata al tessile circolare.  SETTIMANA DELLA MODA A MILANOBilancio sulle tendenze di sostenibilità  SETTIMANA DELLA MODA A MILANOBilancio sulle tendenze di sostenibilità Chiude i battenti la Settimana della Moda Milanese dove è stata notata una  grande attenzione ai temi della sostenibilità e dell'inclusione, l'industria della moda sta davvero diventando più green anche su esempio del Team  (continua)

LA COLLEZIONE “VERISSIMAS” DI DONA RUFINA ALLA SETTIMANA DELLA MODA A MILANO

LA COLLEZIONE “VERISSIMAS” DI DONA RUFINA ALLA SETTIMANA DELLA MODA A MILANO
Debutta a Milano la collezione di accessori “Verissimas” disegnata da Dona Rufina ispirata allo scrittore Érico Veríssimo, che ha ritratto con grande abilità la cultura e le donne del “Sul do Brasil”, il sud del Paese. Dona Rufina recupera la lana dalla regione meridionale del paese per reinserire la materia prima sul mercato della moda e del design con la partecipazione delle donne locali per preservare la tradizione culturale della pampa. Il marchio opera nello stato del Rio Grande do Sul, dalla lavorazione della lana a tutte le fasi di trasformazione e commercializzazione dei formati: stoppino, filato e feltro, oltre alla creazione dei prodotti. LA COLLEZIONE “VERISSIMAS” DI DONA RUFINAALLA SETTIMANA DELLA MODA Milano 25/26 settembrePresentazione BEFW - Brasil Eco Fashion Week -BRAND: DONA RUFINA Collezione: VERISSIMAS – Solo Showroom (no sfilate)Debutta a Milano la  collezione di accessori  “Verissimas” disegnata da Dona Rufina ispirata allo scrittore Érico Veríssimo, che ha ritratto con grande abilità la cultura e le do (continua)