Home > Libri > Sara Vannini presenta l’horror psicologico “Gray Manor”

Sara Vannini presenta l’horror psicologico “Gray Manor”

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Sara Vannini presenta l’horror psicologico “Gray Manor”

Tra visioni inquietanti e un traumatico passato che ritorna, i cinque personaggi affronteranno un terrorizzante viaggio nel delirio e nella crudeltà, accompagnati da entità che si insinuano nella parte più oscura del loro essere e che giocano con la loro psiche, nutrendosi delle loro paure.


Sara Vannini

“Gray Manor”


Casa Editrice: Ducale

Collana: Soul

Genere: Horror psicologico

Pagine: 176

Prezzo: 17,00 €

 

«C’è qualcosa a Gray Manor che in tutte le altre case infestate manca. La capacità di entrarti dentro, di non farti rabbrividire tramite sussurri o scricchiolii, ma di farti temere che la tua peggior paura diventi realtà. Gray Manor scova la parte più recondita del tuo essere e se ne approfitta, facendoti credere che sia reale. La tua oscurità si avvera dentro a queste mura».

 

“Gray Manor” di Sara Vannini è un horror psicologico a sfondo paranormale, ambientato in una misteriosa dimora vittoriana che ha una reputazione poco rassicurante: costruita intorno alla metà del 1800 sotto ordine di Lord Middleton, era diventata sede di una profonda disperazione e di un terribile lutto quando la moglie dell’uomo, in preda a un delirio psicotico, era fuggita con la loro bambina e in seguito erano state ritrovate morte; a Lord Middleton non era rimasto altro che impiccarsi. Non era andata meglio ai successivi proprietari, che avevano acquistato la casa nel 1920: il capo famiglia aveva ucciso la moglie e il figlio, per poi suicidarsi. Da quel momento la dimora era stata oggetto di superstizioni, e le persone che abitavano nei dintorni erano ormai convinte che fosse stregata, e che il fantasma di Lord Middleton si aggirasse ancora tra le sue stanze deserte.

La protagonista dell’opera, Francesca, una ragazza tormentata dall’abbandono del suo grande amore, arriva a Gray Manor dopo essere stata reclutata per partecipare a una “Haunted Experience”, e per scrivere un resoconto su ciò che avrebbe visto all’interno della tenuta infestata. Insieme a lei c’è un’altra scrittrice, Kate, e un fotografo, Jack; a tenere unito il gruppo e a condurre l’esperimento ci sono i coniugi Edmund ed Helen Whitmore, “demonologi” di professione. Francesca ha deciso di accettare questa folle impresa per fuggire da una vita che non tollera più - «La verità era che mi trovavo a Gray Manor per pura disperazione. Me ne importava poco di quello che sarebbe stato il risultato finale, se il mio resoconto fosse stato all’altezza delle aspettative o se ci fossero davvero delle aspettative. Io mi trovavo lì perché non sapevo dove altro andare, perché mi sarei aggrappata a qualunque cosa pur di non ricadere nel mio baratro». Anche Kate ha i propri demoni da fronteggiare, e in Francesca troverà un’alleata e, forse, anche qualcuno da amare.

Tra visioni inquietanti e un traumatico passato che ritorna, i cinque personaggi affronteranno un terrorizzante viaggio nel delirio e nella crudeltà, accompagnati da entità che si insinuano nella parte più oscura del loro essere e che giocano con la loro psiche, nutrendosi delle loro paure. Ci vorrà molto coraggio per resistere, e per dominare l’orrore che vuole inglobarli.

 

SINOSSI DELL’OPERA

Un’antica tenuta abbandonata con un’orribile storia alle spalle, apre le sue porte ad un gruppo di cinque persone intenzionate a scoprire se le leggende che si narrano sono vere. Gray Manor, tuttavia, non è come tutte le altre case infestate. Ben presto i suoi nuovi ospiti dovranno fare i conti con le loro paure e i loro peggiori incubi. Francesca, lasciata da poco dalla donna che amava, dovrà affrontare i ricordi più dolorosi del suo passato e della sua infanzia, ritrovandosi faccia a faccia con la sua sindrome da personalità borderline. Kate, affetta da depressione, ne dovrà percorrere gli angoli più oscuri. Ad affiancarle ci saranno anche Jack, il fotografo, e i due coniugi Whitmore, esperti di paranormale. Fra presenze invadenti, incubi ad occhi aperti e strane visioni, il rapporto fra i personaggi si stringerà diventando più intimo, mentre un nuovo amore sboccerà per Francesca e Kate. È forse proprio grazie all’amore, che il gruppo riuscirà a scoprire la vera maledizione che perseguita la casa e, affrontando i propri demoni interiori, riusciranno a spezzarla.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Sara Vannini (Treviso, 1993) si forma in campo letterario prima nel fantasy e poi nel romanzo rosa; all’età di tredici anni vince numerosi premi e riconoscimenti letterari nella categoria giovani, anche grazie alle svariate poesie scritte in quel periodo. Il suo primo romanzo è “Una Storia che Non Sentirai” (Self-publishing, 2018), a cui segue l’opera di genere sentimentale/lgbt “Miele Tossico”. Nel 2021 pubblica per Ducale l’horror paranormale “Gray Manor”.

 

 

Contatti

https://www.instagram.com/sara_vannini_autrice/?hl=en

edizioniducale.it

Link di vendita online

https://www.amazon.it/Gray-Manor-Sara-Vannini/dp/8894585107

 

 

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

Gray Manor | Sara Vannini | horror psicologico | Ducale Edizioni | paranormale | scrittrice | libri | fantasmi | mistero | dimora infestata | villa vittoriana | esperimento | demonologia | LGBTQ | Diffondi Libro | Ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Alimentarsi bene, Vivere meglio: il concorso dedicato all'educazione alimenteare di ideaTRE60


LA STORIA DEL TRUCCO HORROR NEL CINEMA


“Short Story Fiabe Horror” di Natascia e Romina Malizia. La raccolta di Fiabe horror-splatter


Ecco le maschere horror più comuni e famose


Fantascienza italiana dal successo internazionale: I film di Andrea Ricca


agoda.it lancia le offerte per gli hotel di moda durante i Grandi Saldi di Singapore


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Federico Galantini e Nikolai Tisci presentano l’opera “Vivi davvero”

Federico Galantini e Nikolai Tisci presentano l’opera “Vivi davvero”
Gli autori, che non sembrano aver paura di dire ciò che pensano, aiutano il lettore a riflettere su interrogativi quasi esistenziali e lo guidano incoraggiandolo a sviluppare un proprio pensiero e a sostenerlo, soprattutto se diverso da quello che coloro scrivono. Federico Galantini e Nikolai Tisci “Vivi davvero?” Questo saggio nasce dalla collaborazione tra due amici: Federico - lo Scrittore e Nikolai - il Saggio, che hanno deciso di registrare le loro interessanti conversazioni sull’essere umano e sulla società moderna per poi trascriverle. Un’opera ricca di riflessioni derivanti dalle loro esperienze dirette, dai loro ragionamenti e dai loro s (continua)

Elena Pigozzi presenta il romanzo “L’ultima ricamatrice”

Elena Pigozzi presenta il romanzo “L’ultima ricamatrice”
“L’ultima ricamatrice” ci ricorda l’importanza di preservare le nostre storie e il bisogno dell’uomo di raccontarle per poi consegnarle ai posteri. Un grande omaggio all’arte della narrativa, dell’intessere trame come tessuti preziosi e affidare a chi viene dopo l’insegnamento più grande: la vita è più forte di ogni dolore. Elena Pigozzi “L’ultima ricamatrice” Elena Pigozzi ci fa vivere cento anni di storia in un battito di ciglia, a volte vento leggero e luminoso, altre cupo e foriero di sventura. Tante vite si intrecciano in queste righe, tanti amori, ma soprattutto l'amore per la vita stessa e per un'arte millenaria che sono la vera eredità dell'ultima ricamatrice. Casa Editrice: PiemmeGenere: Narrat (continua)

Stefano Antonini presenta “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito”

Stefano Antonini presenta “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito”
Un romanzo epistolare tratto da una storia vera, oggetto di laboratori nelle scuole di Bologna e dintorni, per educare all'affettività. Dopo aver perso la madre, un giovane docente di una scuola secondaria di Bologna decide di raccontare ai suoi studenti il segreto che la donna aveva conservato per anni: il suo primo, grande amore. Stefano Antonini “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito” Casa Editrice: Astro EdizioniCollana: Storie di vitaGenere: Narrativa contemporaneaPagine: 320Prezzo: 15,90 € «Chi narra si dona nella speranza di gettare un seme e, anche se ciò che riceve da ogni allievo non è mai quantificabile, quello che trattiene quando esce dalla sua classe ha, sempre e comunque, un va (continua)

Andrea Siniscalchi Montereale presenta “Scene di vita quotidiana - Toxic Ediction”

Andrea Siniscalchi Montereale presenta “Scene di vita quotidiana - Toxic Ediction”
In queste composizioni si può avvertire la rabbia, il delirio, il sarcasmo e il disincanto di un uomo che ha voluto mettere nero su bianco i suoi demoni per dominarli e per ritrovare il suo centro Andrea Siniscalchi Montereale “Scene di vita quotidiana - Toxic Ediction” Genere: Poesia contemporanea/Racconto poetico brevePagine: 224Codice ISBN: 9791220092548  «Dichiaro che gli avvenimenti e i personaggi descritti in questo libro non sono frutto della mia fantasia».  “Scene di vita quotidiana - Toxic Ediction” di Andrea Siniscalchi Montereale è un’originale racco (continua)

Luciano Natali presenta il romanzo “Io voglio vivere”

Luciano Natali presenta il romanzo “Io voglio vivere”
È un romanzo di crescita personale Io Voglio vivere di Luciano Natali. Un romanzo che ci accompagna dalla sua infanzia fino alla sua maturità, passando per la sua adolescenza e la sua giovinezza. Io voglio vivere di Luciano Natali Luciano Natali, cantautore pop e scrittore, torna in libreria con Io voglio vivere, un romanzo di crescita personale. Luca, dopo aver ricevuto in eredità dal nonno paterno la sua casa, darà una svolta alla sua giovane vita, scoprendo il vero significato dell'esistenza e più autentici valori. Genere: NarrativaCasa Editrice: Self Publishing (Piattafo (continua)