Home > Economia e Finanza > Stefano Donnarumma: l’AD e DG di Terna intervistato da “Il Messaggero” sul rincaro bollette

Stefano Donnarumma: l’AD e DG di Terna intervistato da “Il Messaggero” sul rincaro bollette

scritto da: Pressreleaself | segnala un abuso


Nel prossimo trimestre atteso un aumento delle bollette dell'energia tra il 31 e il 42%. Intervistato da "Il Messaggero", l'AD e DG di Terna Stefano Donnarumma: "Stop alle fonti fossili, con rinnovabili risparmio di 4 mld all'anno".

Stefano donnarumma

Terna, Stefano Donnarumma: le cause del rincaro tra ripresa post-Covid e transizione

Nei prossimi mesi il Paese dovrà cominciare a fare i conti con gli effetti a medio-lungo termine della pandemia. Il rincaro sulle bollette per l'energia prefigurato dal Ministro per la Transizione Cingolani è uno di questi. A spiegarlo a "Il Messaggero" Stefano Donnarumma, che da oltre un anno è alla guida di Terna, il gestore della rete elettrica nazionale. Dopo il crollo delle fonti fossili causato dalle misure di contrasto al Covid-19, ora che la maggior parte dei Paesi sta ripartendo il loro prezzo sta aumentando vertiginosamente. "Lo scorso trimestre − ha dichiarato l'AD e DG di Terna in una recente intervista pubblicata su "Il Messaggero" − le misure straordinarie del governo hanno mitigato gli oneri di sistema. In bolletta però solo il peso delle reti, che rappresentano la parte più piccola del conto energetico, è rimasto invariato, senza subire alcun aumento". Per Stefano Donnarumma il costo elevato di materie prime come gas e CO2 è uno dei tanti segnali che devono spingere il Paese ad accelerare sulla transizione energetica e superare la dipendenza dalle fonti fossili: "L'Italia è un importatore netto, prima fra tutte il gas, che utilizziamo, oggi, per produrre circa il 60% dell'energia elettrica: dobbiamo, nei prossimi 10 anni, passare al 60-65% di energia prodotta da fonti rinnovabili, sostituendo gas e carbone e approvvigionandoci dalla natura".

Stefano Donnarumma: "Terna fondamentale per favorire lo sviluppo delle rinnovabili"

Si tratta di un deciso cambio di passo ma che porterebbe benefici enormi, spiega Stefano Donnarumma: "Un aumento delle fonti rinnovabili pari a quello oggi previsto per centrare i target al 2030 consentirebbe, dati gli attuali prezzi di gas e CO2, di risparmiare più di 4 miliardi l'anno". Terna ha già stanziato diversi importanti investimenti per la realizzazione di nuove reti proprio con l'obiettivo di abilitare la transizione. L'avvio di importanti progetti infrastrutturali come l'Adriatic Link e il Tyrrhenian Link testimoniano l'impegno del gestore, che punta ad essere il regista di questo processo. "Largo a sole, vento, acqua e accumuli per vincere questa battaglia e poter offrire giusti e notevoli risparmi a cittadini e imprese - è l'appello di Stefano Donnarumma, che poi ha aggiunto - Terna è fondamentale per favorire lo sviluppo di queste fonti e per portare l'energia dal sud, dove c'è la maggiore produzione rinnovabile, al nord dove ci sono i consumi".


Fonte notizia: https://www.ilmessaggero.it/economia/news/bollette_donnarumma_terna_costi_elettrici-6196619.html


Stefano Donnarumma | Terna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Puntare sui giovani per il rilancio del Paese: l’invito dell’AD e DG di Terna Stefano Donnarumma


Next Generation: il panel sul mondo dell’energia con Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna


Italian Energy Summit: l’intervento di Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna


Stefano Donnarumma: investimenti in crescita per Terna, nei primi nove mesi del 2020


Terna, scienza e innovazione pilastri del futuro. Stefano Donnarumma: - 30% di C02 entro il 2030


Stefano Donnarumma: “Risultati del primo trimestre confermano ruolo di Terna nella ripresa”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Stefano Donnarumma: per la transizione ecologica affidiamoci alle competenze delle grandi imprese

Il dibattito organizzato da Terna per riflettere sulla transizione ecologica è stato animato da diverse voci autorevoli: all'evento ha partecipato anche l'AD e DG Stefano Donnarumma, intervenuto per parlare delle grandi imprese e del loro prezioso contributo sostenibile.Stefano Donnarumma al dibattito "La sfida della transizione ecologica""La sfida della transizione ecologica": questo il titolo de (continua)

A Milano la tre giorni su sostenibilità e digitale: l’intervento di Stefano Donnarumma (Terna)

Stefano Donnarumma ha preso parte a "Il Verde e il Blu Festival di Milano", evento dedicato a sostenibilità e digitale: "Per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione che l'Italia e l'Europa si sono dati necessario realizzare opere indispensabili".Stefano Donnarumma: "Sviluppo rete trasmissione nazionale fattore abilitante della transizione"Oggi il Paese ha di fronte a sé la sfida della trans (continua)

Terna, inaugurato l’asilo aziendale MiniWatt: le considerazioni dell’AD e DG Stefano Donnarumma

L'asilo di Terna potrà ospitare fino a 23 bambini dai 6 ai 36 mesi: il Gruppo, guidato dall'AD e DG Stefano Donnarumma, ha concepito MiniWatt ispirandosi ai principi della biofilia, per creare spazi in armonia con l'ambiente.MiniWatt per conciliare vita personale e lavoro: il commento di Stefano Donnarumma"L'inaugurazione del nostro nuovo asilo nido aziendale è un ulteriore segnale dell'attenzione (continua)

Stefano Donnarumma: Terna investe sulla rete e cresce nel primo semestre del 2021

Terna, nel primo semestre 2021 gli investimenti sulla rete in crescita del 40,6%: il commento dell'AD e DG Stefano Donnarumma.Stefano Donnarumma: la crescita di Terna nel primo semestre 2021Terna, guidata dall'Amministratore Delegato e Direttore Generale Stefano Donnarumma, ha chiuso il primo semestre dell'anno con ricavi a 1.258 milioni, in crescita del 6,4%: aumentano anche l'Ebitda a 910,5 mili (continua)

Stefano Donnarumma: il valore del Piano di Sviluppo 2021 nelle parole dell’AD e DG di Terna

Terna, il Piano di Sviluppo 2021 nella presentazione dell'AD e DG Stefano Donnarumma: "Nostro obiettivo è anche dare un importante contributo al rilancio dell'economia italiana".Terna accelera gli investimenti nei prossimi dieci anni: Stefano Donnarumma presenta il Piano di Sviluppo 2021"Il nuovo Piano di Sviluppo 2021 prevede, nei prossimi dieci anni, una forte accelerazione degli investimenti, i (continua)