Home > Libri > “Sogna”, il nuovo libro ideato e illustrato da Laura Mozzo

“Sogna”, il nuovo libro ideato e illustrato da Laura Mozzo

scritto da: NotizieLibri | segnala un abuso

“Sogna”, il nuovo libro ideato e illustrato da Laura Mozzo

Una città dove gli abitanti, con la creatività, possono raggiungere i loro sogni


Il libro, un albo ideato e illustrato dall’autrice Laura Mozzo, racconta di una città, dove gli abitanti, intenti nelle loro professioni abituali, in realtà sognerebbero di svolgere altri straordinari o semplici lavori. Le pagine si susseguono accompagnate dagli occhi di una cagnolina, che solo alla fine del libro si scoprirà a chi appartiene. La storia è un invito a non lasciare nel cassetto i propri sogni, di qualunque portata essi siano. Nella società attuale in cui le incertezze sul futuro sono sempre di più, offre la speranza ai bambini di poter essere il cambiamento che vogliono vedere, a partire dal portare avanti con determinazione le loro ambizioni.

L'autrice

Laura Mozzo nasce nel 1983 e vive in un paesino in provincia di Padova. Frequenta l'istituto tecnico artistico a Vicenza e non abbandona mai la passione per l'arte e la pittura affiancandola al lavoro di insegnante.
Ha dipinto numerosi quadri ad olio ed altre opere su commissione. Nel 2010 visita la mostra internazionale d'illustrazione a Sarmede, ne rimane profondamente colpita e, qualche anno più tardi, decide di iscriversi ad un corso dell'omonima scuola con il maestro Svjetlan Junaković. Frequenta in seguito numerosi altri corsi di illustrazione con Eva Montanari, Davide Calì, Mirella Mariani, Eleonora Cumir, Glenda Sburelin e Sarolta Sutzoski. Partecipa a numerosi concorsi di illustrazione ottenendo talvolta alcuni riconoscimenti. Nel marzo 2015 pubblica con la casa editrice Grafiche Munari il suo primo libro "Un giro nel cielo. Diario di un'esperienza di laboratorio artistico con bambini di 5 anni."
Ha realizzato alcune illustrazioni per i libri "La strana storia di Pandoro e Panettone" e "Pandoro e Panettone e la balena che voleva volare" di Sara Vergnaghi.
Nel luglio 2020 una sua opera viene selezionata per il Concorso "Impollinazione di illustrazioni" indetto dalla Serigrafia Beeink di Belluno.
Nel mese di novembre 2020 un'opera viene selezionata per il catalogo virtuale del concorso "Scarpetta d'oro".
Nel giugno 2021 esce il suo primo albo illustrato intitolato "Sogna", edito dalla casa editrice Bertoni Junior.

“Sogna” è edito da Bertoni Editore

Età di lettura: dai 4 anni.


Fonte notizia: https://www.mondadoristore.it/Sogna-Laura-Mozzo/eai978885535319/


bambini | sogna | laura mozzo | libri illustrati | scuola | cultura | disegni | libri |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Enigmi matematici


Su CityMilano.Com La Biografia Di Laura D’Amore


Laura Basilico presenta il romanzo “Per il tempo che resta”


Il mondo salvato dai ragazzini 2021


Tarabaralla. Il tesoro del bruco baronessa


La Fondazione Premio Napoli ospita il terzo incontro ravvicinato d’autore del progetto «Il mondo salvato dai ragazzini»


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"Vite ricordevoli", il nuovo libro di Guido Barlozzetti


In diretta Facebook l'autore presenta il suo nuovo libro PERUGIA - Venerdì 8 ottobre 2021 alle 17.30 avverrà in diretta Facebook sulla Pagina "Il Club dei Lettori Bertoni" la presentazione del nuovo libro di Guido Barlozzetti,  "Vite Ricordevoli". Interveranno, oltre all'autore stesso, l'editore Jean Luc Bertoni, Mariangela Taccone (Bertoni Editore), Andrea Di Consoli, scrittore, Cinzia Tani, scrittrice, Pino Strabioli, attore e cond (continua)

Principessa Saranghae, il nuovo libro di Diego Galdino

Principessa Saranghae, il nuovo libro di Diego Galdino
Corea e Italia si incontrano, in una storia a metà strada tra "Vacanze Romane" e "La casa sul lago del tempo" Yoo una Principessa Coreana del 1300. Giulio un ragazzo romano dei giorni nostri proprietario di uno straordinario negozio di palle di neve. Due anime destinate ad incontrarsi grazie ad una magia. La palla di neve incantata capovolge il tempo ed il destino. Così tra una carbonara preparata in un tempio buddista e una cerimonia del tè nel centro di Roma, una storia d'amore nasce a dispetto della di (continua)

"Mamma voglio morire" di Maria Cristina Giongo: appuntamento a Pesaro


Presentazione del romanzo di Maria Cristina Giongo, giornalista corrispondente dai Paesi Bassi, nella sala del Consiglio comunale di Pesaro Giovedi 12 agosto dalle ore 18 e 30 alle ore 19 e 30 si terrà a Pesaro, nella sala del Consiglio comunale, in Piazza del Popolo, la presentazione del libro Mamma voglio morire (Bertoni editore) di Maria Cristina Giongo, giornalista italiana che da 40 anni vive nei Paesi Bassi, dove svolge la sua professione di corrispondente per varie testate nazionali del suo Paese d’origine. Nell’appos (continua)

È uscito il nuovo libro per bambini di Elena Pagani, “Clorinda e il tempo sospeso”

È uscito il nuovo libro per bambini di Elena Pagani, “Clorinda e il tempo sospeso”
Molto più di un libro, è un progetto, la prova concreta del grande potere della scrittura e della fantasia Insieme disegnano una specie di buffa ranocchia, con delle orecchie. Poi la colorano con i colori dell’arcobaleno, perché sono bellissimi e anche perché la mamma dice che in questo periodo è un simbolo di speranza. Lui vuole metterle anche delle margherite che ha raccolto in giardino e la mamma gliele incolla sulla testa, così diventa ancora più carina. Manca solo il nome. La chiamano Clorinda, co (continua)

È uscito il nuovo thriller di Giada Strapparava, “Nati controluce”

È uscito il nuovo thriller di Giada Strapparava, “Nati controluce”
L’avvincente “caso delle camelie” e l’ispettore Armanda Carrara Amanda Carrara, ispettore della Polizia Scientifica di Passo Norge, riceve una chiamata urgente dal Commissario Montemurro. Il “caso delle camelie” e i corpi delle due bambine non potevano essere archiviati. È stato rinvenuto un terzo cadavere. Stesso modus operandi. Ma questa volta si tratta di un neonato e anche lui ha delle camelie al posto degli occhi. Il suo ritrovamento farà scattare una ser (continua)