Home > News > RITMI DI SOLE, DI MARE, DI VIAGGIO, DI SUD, SONO SOLD OUT GLI APPUNTAMENTI SETTIMANALI AL MASCHIO ANGIOINO.

RITMI DI SOLE, DI MARE, DI VIAGGIO, DI SUD, SONO SOLD OUT GLI APPUNTAMENTI SETTIMANALI AL MASCHIO ANGIOINO.

scritto da: Angela Andolfo | segnala un abuso

RITMI DI SOLE, DI MARE, DI VIAGGIO, DI SUD, SONO SOLD OUT GLI APPUNTAMENTI SETTIMANALI AL MASCHIO ANGIOINO.

La stagione estiva di Napoli offre ancora eventi da non perdere, organizzati nell’ambito della grande rassegna teatrale e musicale “Ritmi di sole, di mare, di viaggio, di Sud”, promossa dal Comune di Napoli - Assessorato all'istruzione, alla Cultura e al Turismo e finanziata dai fondi del Poc Turismo 2014-2020.


Intanto è già “Sold out” per i prossimi quattro appuntamenti, in programma al Maschio Angioino nella settimana dal 20 al 26 settembre 2021 (start alle ore 21), con la rassegna teatrale che, si avvale dell’eccezionale direzione artistica di Maurizio de Giovanni e organizzata da Gabbianella Club.

Mercoledì 22 settembre andrà in scena lo spettacolo “Luparella, ovvero Foto di Bordello con Nanà” con Enzo Moscato.

L’autore ripropone lo spettacolo in forma di reading, senza pur sminuirne fascino e magia.

Giovedì 23 settembre, invece, il cartellone propone lo spettacolo di Elena FerranteI giorni dell’abbandono” con Rosaria De Cicco. Una produzione de “Il Pozzo e il Pendolo”.

E’ un racconto che cattura e trascina fino al fondo più nero, più dolente dell’esperienza femminile.

Venerdì 24 settembre serata con la performance di Antonello Cossia che interpreterà “Father & Son, inseguendo Chet Baker”.

Lo spettacolo mescola verità storica e finzione, in una sorta di flashback estremo, articolato secondo una sequenza di ricordi. Nel corso del racconto teatrale, la voce narrante si intreccia con le note di molti classici appartenuti a Chet Baker (My funny Valentine, Let's get lost, Don't explain, I fall in love too easily, Arrivederci, Estate...), qui riarrangiati ed eseguiti, rispettosamente e in versione strumentale, da Enrico Valanzuolo e Francesco Scelzo.  Soggetto e testo di Stefano Valanzuolo, mentre sul palco ci saranno Antonello Cossia (voce recitante), Francesco Scelzo (chitarra) ed  Enrico Valanzuolo (tromba). La regìa è di Raffale Di Florio.

Sabato 25 settembre in scena “Canzoni per il commissario Ricciardi”,uno spettacolo prodotto da “Il Pozzo ed Il Pendolo” di e con Maurizio de Giovanni

Sul palco, oltre a de Giovanni, anche gli artisti Marco Zurzolo, Marianita Carfora, Giacinto Piracci, e Zac Alderman. L’adattamento e la scrittura scenica è di Annamaria Russo.

Maurizio de Giovanni regala ai suoi lettori uno spettacolo tratto dalle storie minime che da sempre attraversano i romanzi dedicati al Commissario Ricciardi 

  

Modalità di prenotazione per gli spettacoli del 30 settembre e 1° ottobre 2021

Inviare una e- mail a prenotazioni@gabbianellaclub.it indicando:

- Nome dello spettacolo

- Nome, cognome, data di nascita del/i partecipante/i

- Numero di telefono del/i partecipante/i

Aspettare mail di conferma entro 48 ore.

In caso di eventuale "Sold out" di uno spettacolo non si riceverà alcuna risposta.

I “Sold out” saranno comunicati su canali ufficiali

La rassegna “Ritmi di Sole, di Mare, di Viaggio, di Sud” proseguirà fino al prossimo 1° ottobre. 

L’intero programma è consultabile sul sito www.comune.napoli.it, sulle pagine fb e sulle pagine fb assessorato alla cultura e al turismo del comune di Napoli - Ritmi-di-sole-di-mare-di-viaggio-di-Sud.

Programma (Maschio Angioino)

Giovedì 30 settembre - “La notte dei filosofi” - Sulla ripresa e il ritorno alla vita. Uno spettacolo a cura di Filosofia Fuori le Mura.

Venerdì 1°ottobre - “Attori o poeti? Il carrozzone dei personaggi inquieti” di Iolanda Schioppi.

 


Fonte notizia: http://www.xeventisrl.it/ritmi-di-sole-di-mare-di-viaggio-di-sud-sono-sold-out-gli-appuntamenti-settimanali-al-maschio-angioino/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

RITMI DI SOLE, DI MARE, DI VIAGGIO, DI SUD: I PROSSIMI APPUNTAMENTI


Al Maschio Angioino e al Parco Archeologico Pausilypon la rassegna Ritmi di sole, di mare, di viaggio, di Sud


A NAPOLI CONTINUA LA RASSEGNA RITMI DI SOLE, DI MARE, DI VIAGGIO, DI SUD.


RITMI DI SOLE, DI MARE, DI VIAGGIO, DI SUD: GLI ULTIMI APPUNTAMENTI DELLA RASSEGNA AL MASCHIO ANGIOINO


Roma,L’Istituto Scolastico Nazareth Apre Al Futuro Per I Suoi Studenti: Venerdì 6 Dicembre Secondo Open Day


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

AL VIA IL PROGETTO CARNEVALE GLOBALE

AL VIA IL PROGETTO CARNEVALE GLOBALE
PRIMA MAPPATURA AL MONDO DI TUTTI I CARNEVALI NAZIONALI E INTERNAZIONALE PRESENTAZIONE IL 16 OTTOBRE AL MUSEO CAMPANO DI CAPUA (CASERTA) Da un’idea di Roberto D’Agnese, hanno già risposto all’appello numerose manifestazioni nazionali ed estere, da Rio de Janeiro a Montemarano  CAPUA (CASERTA) - Un progetto ambizioso oltre che innovativo. E che mette insieme cultura, antropologia, tradizioni e turismo. Da un’idea di Roberto D’Agnese, il “Carnevale Globale ovvero la prima mappatura mondiale” è un progetto – aperto a tutti (continua)

13 OTTOBRE: IL TUMORE AL SENO METASTATICO NON È PIÙ UN TABÙ

13 OTTOBRE: IL TUMORE AL SENO METASTATICO NON È PIÙ UN TABÙ
● Il 13 ottobre è la Giornata per la sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico. Quattro Regioni - Liguria, Valle D’Aosta, Campania e Lazio (che depositerà la legge per il riconoscimento della giornata il 13 stesso) - si sono impegnate concretamente, grazie al lavoro sinergico dell’Associazione Nazionale Noi Ci Siamo, di Istituzioni e clinici. ●     Come simbolo del sostegno per le 37 mila pazienti che convivono con la malattia al IV stadio in Italia, il Maschio Angioino a Napoli, la Lanterna e la Fontana di Piazza De Ferrari a Genova, i Castelli di Aymavilles e di Arvier ad Aosta, e il Consiglio della Regione Lazio a Roma saranno illuminati di viola.  ●     Al via nuovi prog (continua)

AL VIA AL TEATRO GIUFFRÈ DI CALVIZZANO UN NUOVO LABORATORIO TEATRALE.

AL VIA AL TEATRO GIUFFRÈ DI CALVIZZANO UN NUOVO LABORATORIO TEATRALE.
Apre al Teatro Giuffrè di Calvizzano un nuovo Laboratorio Teatrale, tenuto dall’attore, regista, autore napoletano Rodolfo Fornario. La domanda, come direbbe il caro Lubrano, sorge spontanea: ma se ne sentiva il bisogno? C’era questa necessità? Abbiamo provato a girare la domanda al Fornario, questa è stata la risposta: la necessità di aprire un Laboratorio Teatrale è la stessa di scrivere una nuova canzone, dipingere un nuovo quadro, comporre una nuova poesia, un nuovo brano musicale, insomma esprimere in un modo qualsias (continua)

RITMI DI SOLE, DI MARE, DI VIAGGIO, DI SUD: GLI ULTIMI APPUNTAMENTI DELLA RASSEGNA AL MASCHIO ANGIOINO

RITMI DI SOLE, DI MARE, DI VIAGGIO, DI SUD: GLI ULTIMI APPUNTAMENTI DELLA RASSEGNA AL MASCHIO ANGIOINO
Sta per calare il sipario sulla Rassegna Estate a Napoli 2021 Ritmi di sole, di mare, di viaggio, di Sud, che ha registrato ottimi numeri e importanti successi per un fitto cartellone di eventi che ha saputo coniugare il consenso della critica e dei napoletani. La nutrita presenza di pubblico a tutti gli spettacoli, organizzati presso tre diverse e suggestive location (Maschio Angioino, Parco archeologico Pausilypon ed ex base Nato di Bagnoli), hanno confermato l’enorme successo dell’iniziativa che ha visto alternarsi nomi importanti della scena del teatro e della musica come Alessandro Haber e Giuliana De Sio, Alessandro Preziosi, Peppe Lanzetta, I (continua)

Contro la deriva dei social, l’iniziativa di Rita Borrelli

Contro la deriva dei social, l’iniziativa di Rita Borrelli
Una celeberrima area diceva : “La calunnia è un venticello, un'auretta assai gentile che insensibile, sottile, leggermente, dolcemente incomincia a sussurrar…”. Ma se la calunnia, o il pettegolezzo più becero oggi giorno, vanno ad  insinuarsi nelle rete dei social, il venticello, in pochi secondi diventa tornado:  condannando e giudicano presso il tribunale del web personaggi famosi e non solo. E di queste ore la polemica riguardante la famosissima Loretta Goggi che ha deciso di lasciare si Social dopo essere stata vittima di violenze verba (continua)