Home > Sport > Una serata di formazione con l’ex ginnasta olimpionica Nicoletta Tinti

Una serata di formazione con l’ex ginnasta olimpionica Nicoletta Tinti

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Una serata di formazione con l’ex ginnasta olimpionica Nicoletta Tinti


Una serata di formazione e di confronto con Nicoletta Tinti. L’iniziativa, promossa dalla Ginnastica Petrarca, è in programma alle 21.15 di giovedì 23 settembre in videoconferenza e configurerà un’interessante opportunità rivolta ad atleti e a tecnici per dialogare con l’ex ginnastica olimpionica. Questo appuntamento digitale fornirà infatti un’occasione per conoscere la storia di Tinti e per condividere esperienze significative volte a lanciare messaggi motivazionali in vista dei prossimi impegni sportivi, facendo affidamento sulle parole e sull’esempio di un’aretina che è riuscita ad arrivare ai massimi palcoscenici internazionali. L’incontro è aperto a sportivi di ogni disciplina e di ogni società che potranno iscriversi gratuitamente e richiedere il link per partecipare scrivendo a segreteria@ginnasticapetrarca.it.

Cresciuta nella Ginnastica Petrarca, Tinti ha mosso i primi passi in pedana ad appena nove anni ed ha vissuto un percorso sportivo particolarmente esaltante nella ginnastica ritmica che ha trovato il proprio culmine nel 1996 quando contribuì allo storico successo nella serie A della squadra aretina allenata da Manola Rosi e quando fu convocata nella squadra della nazionale italiana che partecipò alle Olimpiadi di Atlanta chiudendo con un settimo posto. In precedenza, invece, questa atleta aveva rappresentato la ginnastica azzurra ai Campionati Mondiali di Parigi nel 1994, di Vienna nel 1995 e di Budapest nel 1996. Più recentemente, Tinti ha iniziato una seconda vita artistica con la danza che ha trovato il proprio apice in un’esibizione davanti a Papa Francesco.

Questa storia sportiva sarà raccontata nel corso dell’incontro digitale del 23 settembre che terminerà con la possibilità per gli utenti connessi di rivolgere le loro domande alla ginnasta, favorendo così l’avvio di una costruttiva fase di dialogo in cui fare emergere ulteriori curiosità e dettagli collegati al suo percorso sportivo. «Ringraziamo Nicoletta Tinti per l’eccezionale disponibilità - commenta il presidente della Ginnastica Petrarca Simone Rossi che introdurrà la serata. - In questo momento di avvio di stagione ritenevamo importante proporre un’occasione formativa e motivazionale aperta a tecnici e atleti di tutte le società, facendo affidamento sulle parole di una ginnasta che, da una palestra cittadina, è arrivata ai grandi palcoscenici internazionali. Riteniamo infatti che la miglior formazione stia nel confronto con chi ha avuto una carriera di successo per capirne le diverse fasi del percorso e i momenti più importanti, per comprendere come ha superato le difficoltà, per sapere come si prepara un esercizio e come è possibile migliorarlo prova dopo prova, allenamento dopo allenamento. Questa iniziativa concretizza anche quanto espresso dal nostro motto “La storia la nostra forza, il futuro la nostra sfida” che invita a prendere esempio e stimolo anche dai campioni del passato per proiettarci verso il domani».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nicoletta Moncalieri. Enigmi e voluttà


Genova e Chiavari. 7 Classi per 7 Blocchi


C.L.A.S.S. La Primavera/Estate del 2018 è sempre più Smart


Pass Laureati Puglia: una grande occasione per i giovani che vogliono specializzarsi dopo la laurea


Terme Catez: l’estate è senza pensieri con i nuovi servizi full relax


L’ASSEDIO DELLE MTB ALLE FORTEZZE CIMBRE, 100 KM DEI FORTI A RAGNOLI, ZOCCA, MENSI E BRESCIANI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nasce il progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo

Nasce il progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo
Al via un progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo. Il Centro Sport Chimera, soggetto gestore dell’impianto cittadino, ha avviato una sinergia con l’associazione Crescere volta a favorire percorsi di integrazione e inclusione di ragazzi con disabilità attraverso le diverse attività natatorie. Questi nuotatori saranno coinvolti nei gruppi sportivi impegnati all’interno del (continua)

Il Patronato Acli riattiva gli sportelli a Montagnano e Frassineto

Il Patronato Acli riattiva gli sportelli a Montagnano e Frassineto
Il Patronato Acli riapre i propri sportelli a Montagnano e a Frassineto. I servizi nei due paesi della Valdichiana erano stati sospesi nel marzo del 2020 durante le prime fasi dell’emergenza sanitaria ma saranno ora riattivati per tornare a garantire un’importante forma di sostegno e di assistenza previdenziale alle comunità locali. La prima a ripartire sarà la sede di Frassineto nei locali (continua)

Quattro squadre giovanili della Sba verso il debutto in campionato

Quattro squadre giovanili della Sba verso il debutto in campionato
Conto alla rovescia per il ritorno in campo delle squadre giovanili della Scuola Basket Arezzo impegnate nei campionati regionali. L’Under19 Tecnoil, l’Under16 Chimet, l’Under 15 Galvar e l’Under14 sono le quattro formazioni della società aretina che, nei prossimi fine settimana, potranno vivere le emozioni del ritorno in campo e del debutto in una stagione in cui saranno opposte ad avversari (continua)

Una domenica a porte aperte al Frantoio di San Gimignano

Una domenica a porte aperte al Frantoio di San Gimignano
Porte aperte al Frantoio di San Gimignano. La partenza della stagione di raccolta e frangitura delle olive sarà arricchita da una giornata di degustazioni e di visite alla storica struttura sangimignanese in programma domenica 24 ottobre, dalle 10.00 alle 18.00, fornendo così la possibilità di vivere un’esperienza a diretto contatto con il mondo dell’olio. L’iniziativa, a ingresso gratuito ne (continua)

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca
Teatro e musica si uniscono per una grande produzione all’insegna della beneficienza. Domenica 31 ottobre, alle 18.00, il Teatro Petrarca ospita lo spettacolo di opera lirica “Lettere da Parigi: dalle Camelie alla Traviata” che proporrà un omaggio al capolavoro di Verdi attraverso la condivisione del palcoscenico da parte di cantanti, attori, poeti e danzatori. La serata, promossa dalle Acli (continua)