Home > Ambiente e salute > Grande successo per le vaccinazioni anti Covid ad opera dell’equipe itinerante dell’ASP di Palermo

Grande successo per le vaccinazioni anti Covid ad opera dell’equipe itinerante dell’ASP di Palermo

scritto da: Nico1972 | segnala un abuso

Grande successo per le vaccinazioni anti Covid ad opera dell’equipe itinerante dell’ASP di Palermo


186 dosi, tra Pfizer e Moderna, somministrate all’oratorio san marco, nel cuore del quartiere “Capo”

Il vaccino anti Covid a pochi passi da casa: si è concluso, ieri, con successo, il secondo appuntamento presso l’Oratorio San Marco, nel cuore del quartiere “Capo”, dove l’equipe vaccinale itinerante dell’ASP di Palermo, formata da medici, infermieri, assistenti sanitari, personale amministrativo e informatico, ha somministrato, in totale, ben 186, tra prime e seconde dosi, di Pfizer e Moderna.

Un’importante occasione per tutti coloro che non possono recarsi negli hub vaccinali. La risposta del quartiere è stata più che positiva: 52 le prime dosi somministrate e 134, invece, le seconde.

Tantissimi coloro che avevano già approfittato della prima tranche dell’iniziativa, lo scorso 25 agosto, e non si sono lasciati sfuggire la possibilità di ricevere la seconda dose di Pfizer o Moderna proprio a pochi passi da casa.

Era lo scorso 2 marzo quando l’equipe vaccinale itinerante dell’ASP di Palermo, guidata dalla Dott.ssa Daniela Faraoni, ha cominciato le vaccinazioni domiciliari. Il servizio era, inizialmente, rivolto alle persone affette da gravissima disabilità e ai loro caregiver.

In seguito, l’iniziativa si è estesa, rispondendo alle esigenze del territorio.

Si è concluso il secondo appuntamento de <<Il Vaccino al Centro…Città>>, ospitato presso l’Oratorio San Marco, nel cuore del quartiere ‘Capo’ – spiega Ottavio Zacco, consigliere del Comune di Palermo. Ancora una volta, un grande successo, che conferma il lavoro svolto nella precedente tranche, dove sono stati somministrati ben 197 vaccini, tra prime e seconde dosi. Ieri, sono state circa 52 le prime dosi inoculate, e 134 le seconde.

Ci sono state tantissime persone che sono venute a vaccinarsi nel primo appuntamento dell’iniziativa e che non hanno esitato a tornare. È la dimostrazione di quanto sia importante che l’ASP vada nei quartieri. Molta gente vuole vaccinarsi, ma, magari, non può farlo, e questo è uno dei modi migliori per portare il vaccino a chi non può recarsi negli Hub.

Un ringraziamento alla Direzione Provinciale dell’ASP, all’On. Edy Tamajo, ai consiglieri di circoscrizione Francesco Tramuto, Francesca Vetrano e Salvatore Sorci. Alle realtà presenti nel territorio che ci hanno dato una mano, come Gioacchino Tramuto, Daniele Ruvolo, Giuseppe Bongiorno, Davide Bongiorno e Fabio Tralongo. Grazie, infine, in particolare, a Suor Marie Jeanne Tshibadi per l’accoglienza. Adesso, stiamo già lavorando per una terza giornata che porterà il vaccino nei quartieri”.

Ufficio stampa Consigliere Ottavio Zacco

Gabriella Di Carlo

Giornalista pubblicista

3277707167

gabrielladicarlo91@gmailcom


Fonte notizia: https://www.newsicily.it/grande-successo-per-le-vaccinazioni-anti-covid-ad-opera-dellequipe-itinerante-dellasp-di-palermo/


vaccinazione anti covid | Palermo | Quartiere Capo | ASP Palermo | Pfizer | Moderna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Noleggio a lungo termine. Scopri tutti i vantaggi!


Noleggio a lungo termine Ford. Scopri la convenienza!!!


Il noleggio a lungo termine conviene? Scoprilo qui!


Noleggio a lungo termine Audi. Scopri la convenienza!!!


BUSINESS CONTINUITY & DISASTER RECOVERY: IL CASO DI SUCCESSO DI GIELLEPI


Influenza e infezioni: ancora bassa la copertura vaccinale nei malati diabetici


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il motociclista palermitano Benny Rasa a soli 19 anni terzo al Campionato Italiano Velocità

Il motociclista palermitano Benny Rasa a soli 19 anni terzo al Campionato Italiano Velocità
Terzo posto nel Campionato Italiano Velocità. Un grande traguardo per il motociclista palermitano classe 2002 Benny Rasa e per la sua Aprilia.La biografiaBenny Rasa nasce a Palermo il 16 marzo 2002. Oggi ha 19 anni, ed ha dedicato buona parte della propria vita alle moto. Passione che nasce da suo padre Francesco, meccanico di moto. La prima volta che sale s (continua)

Presentazione del libro: “La valigia gialla”, di Antonino Schiera

Presentazione del libro: “La valigia gialla”, di Antonino Schiera
Palermo – Museo Pitrè, 24 ottobre, alle 17.30Si svolgerà oggi, 24 ottobre, alle 17.30, a Palermo, presso il Museo Etnografico Siciliano Giuseppe Pitrè, la presentazione del libro: “La valigia gialla”, racconto autobiografico di Antonino Schiera.L’opera letteraria di Antonino Schiera, edita da Libero Marzetto, nel luglio 2021, sarà presentata dallo stesso autore, che nel corso dell’evento dial (continua)

A Ficarazzi il «Villaggio sportivo itinerante»

A Ficarazzi il «Villaggio sportivo itinerante»
Domani domenica 24 ottobre 2021, dalle ore 9 alle 13, presso il Parco Robinson di Ficarazzi, in provincia di Palermo, nuovo appuntamento per il «Villaggio sportivo itinerante» nell’ambito del progetto «Re-includiamoci oltre le barriere» realizzato dall’associazione ACSD H.I.M.E.R.A. con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche (continua)

Settimana del Pianeta Terra – Convegno a Petralia Sottana

Settimana del Pianeta Terra – Convegno a Petralia Sottana
Sabato 23 ottobre, presso l’Aula ConsiliareSi svolgerà nella giornata di sabato 23 ottobre 2021, a Petralia Sottana, un Convegno, dedicato alla Settimana del Pianeta Terra, Festival Nazionale delle Geoscienze, giunto alla sua 9° edizione, e che come ogni anno, prevede una settimana di manifestazioni riguardanti la divulgazione scientifica, attraverso i “Geoeventi”, che animano diverse località spa (continua)

FibroMyApp, l’App in aiuto dei pazienti fibromialgici

FibroMyApp, l’App in aiuto dei pazienti fibromialgici
È on line da una settimana FibroMyApp, applicazione di teleassistenza e telemonitoraggio per i pazienti affetti da sindrome fibromialgica. L'App servirà come uno strumento di valido aiuto per contrastare la sindrome fibromialgica, una patologia che colpisce l'apparato muscolo-scheletrico, provocando oltre ad un dolore diffuso, anche astenia, cioè una marcata stanchezza con facile esauribilità (continua)