Home > Cultura > Il comune di Bagheria compie 195 anni – Sul sito web istituzionale, una sezione dedicata ai libri sulla “Città delle Ville”

Il comune di Bagheria compie 195 anni – Sul sito web istituzionale, una sezione dedicata ai libri sulla “Città delle Ville”

scritto da: Nico1972 | segnala un abuso

Il comune di Bagheria compie 195 anni – Sul sito web istituzionale, una sezione dedicata ai libri sulla “Città delle Ville”


Da un’idea del dipendente comunale, Giovanni Lo Verso, l’iniziativa per promuovere la cultura

Da pochi giorni, Bagheria, il secondo comune più grande per popolazione, della Città Metropolitana di Palermo, ha compiuto il 195° anniversario della sua nascita.

Risale al 21 settembre del 1826, l’istituzione del Comune di Bagheria, con l’apposito Decreto di Francesco I di Borbone, Re del Regno delle Due Sicilie.

Per l’occasione l’amministrazione comunale bagherese, guidata dal Sindaco Filippo Tripoli, ha voluto festeggiare l’anniversario dell’istituzione della città, in modo speciale, dedicando una sezione del sito web istituzionale a tutti i libri che parlano di Bagheria.

Lo Verso ha proposto la sua idea all’amministrazione comunale, e adesso il sito, che già ospita una sezione dedicata al turismo, e alle bellezze architettoniche della città, ed una dedicata alla storia, si arricchisce, ulteriormente, con la pagina: “Bagheria Libri”.

Da questa pagina, il visitatore cliccando sul titolo di ogni libro, può visualizzarne la sinossi, ed altre informazioni, come l’anno di pubblicazione e la casa editrice.

Diversi volumi vengono descritti nella pagina, fra cui: “Istituzione del comune autonomo di Bagheria”, di Andrea Scirè, “Bagheria operosa”, di Emanuele Nicosia, “Mattatoio Bagheria”, di Vincenzo Drago, “Morte a Bagheria”, di Susan Russo Anderson, ed altri ancora.

Nel 2020 un riconoscimento presitigioso per Bagheria: il titolo di “Città che legge”, ricevuto dal Ministero della Cultura

La sezione dedicata ai libri su Bagheria, nel sito istituzionale, si aggiunge alle altre azioni messe in atto dall’amministrazione comunale di Bagheria, per la promozione della lettura e del libro, grazie alle quali il 6 luglio del 2020, ha ricevuto il titolo di “Città che legge”, dal Ministero della Cultura, per il biennio 2020/2021.

Una ragione in più, sicuramente degna di nota, per la quale l’amministrazione comunale bagherese, ha sposato con entusiasmo l’iniziativa di Giovanni Lo Verso.

Il titolo, del quale è stata insignita Bagheria, è volto a promuovere e valorizzare quelle amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.

Grazie alle tante iniziative promosse dal Comune di Bagheria, mediante l’assessorato alla Cultura, come la rassegna il “Maggio dei libri”, e grazie anche ad associazioni culturali che hanno collaborato con l’amministrazione comunale come la Conca dei saperi, e la pedagogista Francined Angela Russo, la Città di Bagheria ha potuto ottenere questo prestigioso riconoscimento da parte del Ministero promosso dal “Centro per il libro e la lettura” (istituto autonomo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, e che dipende dalla Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore) e dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

Con tale riconoscimento Bagheria viene considerata una sostenitrice della crescita intellettuale, civile, sociale ed economica di una comunità attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

I requisiti necessari per ottenere la prestigiosa qualifica, che permette di accedere a molti fondi statali legati alla promozione culturale, sono la presenza sul territorio di biblioteche, librerie, festival e rassegne attinenti alla lettura, oltre che l’esistenza di iniziative congiunte di promozione della lettura in sinergia tra biblioteche, scuole, librerie, associazioni e amministrazioni comunali.

Nicola Scardina


Fonte notizia: https://www.newsicily.it/il-comune-di-bagheria-compie-195-anni-sul-sito-web-istituzionale-una-sezione-dedicata-ai-libri-sulla-citta-delle-ville/


Bagheria | Bagheria Libri | Città che legge |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Arredo per vacche e amici" Mostra fra Arte e Design per il benessere animale


Le ville più belle di Bergamo


Icona di bellezza e sensualità, Francesca Dellera si racconta in un’intervista


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Ottobix, la Web Agency di Milano con un occhio al futuro


IMIT Control System, oltre 100 anni di esperienza in un blog


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Settimana del Pianeta Terra – Convegno a Petralia Sottana

Settimana del Pianeta Terra – Convegno a Petralia Sottana
Sabato 23 ottobre, presso l’Aula ConsiliareSi svolgerà nella giornata di sabato 23 ottobre 2021, a Petralia Sottana, un Convegno, dedicato alla Settimana del Pianeta Terra, Festival Nazionale delle Geoscienze, giunto alla sua 9° edizione, e che come ogni anno, prevede una settimana di manifestazioni riguardanti la divulgazione scientifica, attraverso i “Geoeventi”, che animano diverse località spa (continua)

FibroMyApp, l’App in aiuto dei pazienti fibromialgici

FibroMyApp, l’App in aiuto dei pazienti fibromialgici
È on line da una settimana FibroMyApp, applicazione di teleassistenza e telemonitoraggio per i pazienti affetti da sindrome fibromialgica. L'App servirà come uno strumento di valido aiuto per contrastare la sindrome fibromialgica, una patologia che colpisce l'apparato muscolo-scheletrico, provocando oltre ad un dolore diffuso, anche astenia, cioè una marcata stanchezza con facile esauribilità (continua)

Corleone, incontri a scuola e vigilanza in città per prevenire le tossicodipendenze

Corleone, incontri a scuola e vigilanza in città per prevenire le tossicodipendenze
Corleone in prima fila per la prevenzione delle tossicodipendenze, in particolare tra i più giovani. Il Ministero dell’Interno, insieme a quello dell’Economia e delle Finanze, ha infatti approvato un progetto presentato dal Comune e finalizzato a prevenire e contrastare la vendita e lo spaccio di sostanze stupefacenti.I fondi stanziatiLe risorse ministeriali – 1.230.000 euro per la  (continua)

Turismo & Digitale, Creiamo il Futuro Siciliano – BTE Borsa del Turismo Extralberghiero

Turismo & Digitale, Creiamo il Futuro Siciliano – BTE Borsa del Turismo Extralberghiero
19-20 OTTOBRE 2021 ACapo d’Orlando20-21 OTTOBRE 2021 On line e UNIPAEVENTO 50% ON LINE 20/11 - 50% IN PRESENZA 21/11 FACOLTÀ DIECONOMIA UNIPAInizio lavori ore 10,00 conclusione ore 12,00 - R  egistrazione su  wbe.yeswestart.itEvento collaterale alla BTE organizzato da Westart, Acceleratore territoriale, e l'associazione Culturale La Sicilia Vista Dall'Alto, che si svolgerà on line i (continua)

Arriva il bonus «Prima casa under 36»

Arriva il bonus «Prima casa under 36»
Il Dl Sostegni Bis ha introdotto il bonus «Prima casa under 36», l’agevolazione prevista per i giovani con meno di 36 anni e un Isee non superiore 40mila euro che acquistano un’abitazione entro il 30 giugno 2022.I DETTAGLIL’agevolazione prevede l’esenzione dal pagamento dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale e il riconoscimento di un credito d’imposta in caso di acqui (continua)