Home > Libri > Ennio Maria Petruzzella presenta il romanzo “Almanda - Il viaggio”

Ennio Maria Petruzzella presenta il romanzo “Almanda - Il viaggio”

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Ennio Maria Petruzzella presenta il romanzo “Almanda - Il viaggio”

Giulio Flaviano è un uomo che ha smarrito la capacità di sognare. Per sopravvivere al vuoto che minaccia di inghiottirlo, decide di liberarsi dalle catene del proprio passato, sfidare l’ignoto e attraversare l’oceano, fino a raggiungere un luogo dove fondare una città diversa da ogni altra, che rappresenti un nuovo inizio per tutti coloro che, affascinati dal suo progetto, accetteranno di partire con lui.


Ennio Maria Petruzzella

“Almanda - Il viaggio”


Casa Editrice: Les Flâneurs Edizioni

Collana: Lumière

Genere: Narrativa contemporanea

Pagine: 202

Prezzo: 15,00 €

 

«Almanda era già lì, dipinta in forma di città onirica e perfetta, attraversata dal taglio luminoso del fiume Dieng che dall’alto delle montagne scendeva lentamente al mare. Era lì, concepita dalla mente di un uomo che si era scoperto visitatore notturno di mondi fantastici e impossibili. Viaggiatore all’interno di sogni raccolti in spazi incantati e vissuti lungo notti prive di confini. Un uomo che misurava il tempo in ore trascorse all’interno di immaginari orologi metallici giganteschi e invisibili… I

mondi magnifici che Giulio Flaviano aveva sempre sognato».

 

“Almanda - Il viaggio” di Ennio Maria Petruzzella è un romanzo poetico e surreale in cui si racconta la storia del visionario Giulio Flaviano, che vuole materializzare un sogno in apparenza impossibile, in grado di entrare nel cuore degli uomini. E questo sogno è Almanda, una città solo immaginata al di là dell’oceano, che egli vuole erigere insieme a un gruppo di eletti - «uomini fatti della materia della poesia, del canto e della danza» - che lo seguiranno in un viaggio avventuroso a bordo della nave Alcazar.

L’autore alterna, in venticinque quadri, il racconto degli sforzi di Giulio per organizzare la spedizione verso Almanda a quello della vita dopo la fondazione della città, un centinaio di anni dopo, focalizzando l’attenzione sul personaggio del giovane Julius Landsdale.

Giulio Flaviano ha sempre vissuto di sogni: ha creato mondi immensi nella sua testa e durante il sonno, e li ha portati con sé nella veglia per non soccombere al grigiore della propria esistenza. Un infausto giorno, però, si rende conto di non riuscire più a sognare; una mattina in cui il peso della realtà sembra schiacciarlo più del solito, decide quindi di creare da solo il suo sogno: un luogo appartato, lontano dall’odio e dalla miseria, in cui uomini e donne possano essere uguali e costruito sull’anima e sull’esperienza della loro stessa storia. E questo luogo viene infine scoperto e fondato, grazie alla fede incrollabile di Giulio, e negli anni viene popolato da persone desiderose di realizzare i propri sogni e quelli di tutta l’umanità.

Almanda è infatti una città che contribuisce alla conoscenza universale grazie al lavoro incessante svolto nelle sue miniere; un lavoro segreto, e indispensabile. Julius respira quest’aria salvifica, mentre vive il suo amore con Valena e ascolta le magiche storie della centenaria Sofia; una mattina, però, il sole non sorge più sulla sua città, e neanche nei giorni a venire. Spetterà a lui il compito di ripercorrere le memorie di Giulio Flaviano, per scoprire come fare a riportare la luce sulla leggendaria città di Almanda.

 

SINOSSI DELL’OPERA

Giulio Flaviano è un uomo che ha smarrito la capacità di sognare. Per sopravvivere al vuoto che minaccia di inghiottirlo, decide di liberarsi dalle catene del proprio passato, sfidare l’ignoto e attraversare l’oceano, fino a raggiungere un luogo dove fondare una città diversa da ogni altra, che rappresenti un nuovo inizio per tutti coloro che, affascinati dal suo progetto, accetteranno di partire con lui. Cento anni più tardi, il giovane Julius Landsdale dovrà salvare quella stessa città dall’inspiegabile scomparsa del sole, una missione il cui prezzo potrebbe essere la sua stessa anima. In venticinque quadri è tratteggiata la storia di questo luogo magico e surreale: il viaggio, gli amori, le rinascite, le invenzioni, i libri ritrovati, le scoperte e le disillusioni, a opera di navigatori, marinai, manovali, scienziati, inventori, letterati e artisti. Almanda è “la Città”. Ma forse questa storia è solo un sogno in venticinque notti…

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Ennio Maria Petruzzella è nato a Molfetta nel 1964. Dopo il liceo si trasferisce a Firenze dove frequenta la facoltà di Architettura. Ha lavorato per un brand, leader mondiale del made in Italy, in Europa, Oriente e USA. Appassionato di letteratura, si interessa anche di storia (politica, dell’architettura e dell’arte). Oltre all’amore per i libri, ha ereditato dal padre anche quello per il cinema e per la musica rock e jazz, e dalla madre la necessità di ricorrere alla creazione artistica come antidoto al pragmatismo dell’esistenza. Ha coltivato la scrittura fin da bambino, partendo da composizioni poetiche e passando dalla forma del racconto breve prima di arrivare alla stesura di romanzi.

 

 

Contatti

https://www.facebook.com/ennio.petruzzella.7

https://www.instagram.com/enniop64

https://www.lesflaneursedizioni.it/

https://it-it.facebook.com/lesflaneursedizioni/

Link di vendita online

https://www.lesflaneursedizioni.it/product/almanda/

 

 

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

Almanda - Il viaggio | Ennio Maria Petruzzella | narrativa | Les Flâneurs Edizioni | scrittore | libri | viaggio | sogni | utopia | scelte | città onirica | storia surreale | conoscenza | Diffondi Libro | Ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Prossimamente importante panel on line dedicato a Morricone. Soddisfazione anche per ACMF (Associazione Compositori Musica per Film)


Intervista di Alessia Mocci a Francesco S. Mangone: vi presentiamo “La spazzola dell’ingegnere”


Intervista di Alessia Mocci a Marco Incardona ed al suo Domande al silenzio


Intervista di Alessia Mocci a Giancorrado Barozzi: vi presentiamo “Utopia Selvaggia”


SETTE LIBRI IN OTTO MESI, I ROMANZI D’IMPRESA DI ZALTRON DIVENTANO UN CASO NAZIONALE


Intervista di Alessia Mocci a Sara Albanese, autrice del romanzo All’ombra della Luna Nuova


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Federico Galantini e Nikolai Tisci presentano l’opera “Vivi davvero”

Federico Galantini e Nikolai Tisci presentano l’opera “Vivi davvero”
Gli autori, che non sembrano aver paura di dire ciò che pensano, aiutano il lettore a riflettere su interrogativi quasi esistenziali e lo guidano incoraggiandolo a sviluppare un proprio pensiero e a sostenerlo, soprattutto se diverso da quello che coloro scrivono. Federico Galantini e Nikolai Tisci “Vivi davvero?” Questo saggio nasce dalla collaborazione tra due amici: Federico - lo Scrittore e Nikolai - il Saggio, che hanno deciso di registrare le loro interessanti conversazioni sull’essere umano e sulla società moderna per poi trascriverle. Un’opera ricca di riflessioni derivanti dalle loro esperienze dirette, dai loro ragionamenti e dai loro s (continua)

Elena Pigozzi presenta il romanzo “L’ultima ricamatrice”

Elena Pigozzi presenta il romanzo “L’ultima ricamatrice”
“L’ultima ricamatrice” ci ricorda l’importanza di preservare le nostre storie e il bisogno dell’uomo di raccontarle per poi consegnarle ai posteri. Un grande omaggio all’arte della narrativa, dell’intessere trame come tessuti preziosi e affidare a chi viene dopo l’insegnamento più grande: la vita è più forte di ogni dolore. Elena Pigozzi “L’ultima ricamatrice” Elena Pigozzi ci fa vivere cento anni di storia in un battito di ciglia, a volte vento leggero e luminoso, altre cupo e foriero di sventura. Tante vite si intrecciano in queste righe, tanti amori, ma soprattutto l'amore per la vita stessa e per un'arte millenaria che sono la vera eredità dell'ultima ricamatrice. Casa Editrice: PiemmeGenere: Narrat (continua)

Stefano Antonini presenta “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito”

Stefano Antonini presenta “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito”
Un romanzo epistolare tratto da una storia vera, oggetto di laboratori nelle scuole di Bologna e dintorni, per educare all'affettività. Dopo aver perso la madre, un giovane docente di una scuola secondaria di Bologna decide di raccontare ai suoi studenti il segreto che la donna aveva conservato per anni: il suo primo, grande amore. Stefano Antonini “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito” Casa Editrice: Astro EdizioniCollana: Storie di vitaGenere: Narrativa contemporaneaPagine: 320Prezzo: 15,90 € «Chi narra si dona nella speranza di gettare un seme e, anche se ciò che riceve da ogni allievo non è mai quantificabile, quello che trattiene quando esce dalla sua classe ha, sempre e comunque, un va (continua)

Andrea Siniscalchi Montereale presenta “Scene di vita quotidiana - Toxic Ediction”

Andrea Siniscalchi Montereale presenta “Scene di vita quotidiana - Toxic Ediction”
In queste composizioni si può avvertire la rabbia, il delirio, il sarcasmo e il disincanto di un uomo che ha voluto mettere nero su bianco i suoi demoni per dominarli e per ritrovare il suo centro Andrea Siniscalchi Montereale “Scene di vita quotidiana - Toxic Ediction” Genere: Poesia contemporanea/Racconto poetico brevePagine: 224Codice ISBN: 9791220092548  «Dichiaro che gli avvenimenti e i personaggi descritti in questo libro non sono frutto della mia fantasia».  “Scene di vita quotidiana - Toxic Ediction” di Andrea Siniscalchi Montereale è un’originale racco (continua)

Luciano Natali presenta il romanzo “Io voglio vivere”

Luciano Natali presenta il romanzo “Io voglio vivere”
È un romanzo di crescita personale Io Voglio vivere di Luciano Natali. Un romanzo che ci accompagna dalla sua infanzia fino alla sua maturità, passando per la sua adolescenza e la sua giovinezza. Io voglio vivere di Luciano Natali Luciano Natali, cantautore pop e scrittore, torna in libreria con Io voglio vivere, un romanzo di crescita personale. Luca, dopo aver ricevuto in eredità dal nonno paterno la sua casa, darà una svolta alla sua giovane vita, scoprendo il vero significato dell'esistenza e più autentici valori. Genere: NarrativaCasa Editrice: Self Publishing (Piattafo (continua)